GIOVEDI’ 26 SCIOPERO GENERALE DELLE FARMACIE

La Farmacia Comunale di Cisterna di Latina informa la cittadinanza che, in accordo con l’Amministrazione comunale ed il Sindaco, giovedì prossimo, 26 luglio, giorno della serrata di tutte le farmacie private d’Italia, rimarrà aperta per tutta la giornata a tutela del ruolo sociale che questo tipo di servizio riveste.

Infatti, pur condividendo la preoccupazione e le ansie della categoria dei farmacisti e sostenendo la posizione critica dell’Assofarm Farmacie Comunali nei confronti del recente decreto legge “Spending review” che colpisce con tagli insostenibili anche la sanità e le casse municipali, la Farmacia Comunale di Cisterna rimarrà aperta in quanto punto di riferimento certo a favore della salute pubblica ed impegnata quotidianamente nel dare sempre e comunque la priorità ai bisogni della comunità.

A tal fine si ricorda che la Farmacia Comunale si trova nel quartiere San Valentino, viale Aldo Moro n.25 tel./fax 06.96881457.

Annunci

Informazioni su Redazione

street reporter
Questa voce è stata pubblicata in Salute pubblica. Contrassegna il permalink.

8 risposte a GIOVEDI’ 26 SCIOPERO GENERALE DELLE FARMACIE

  1. nessuno ha detto:

    io cmq non voto neppure Bersani, forse Vendola…

  2. Carlo Buonincontro ha detto:

    Sempre e solo Tonino ….da vent’anni , siete voi che vi accodate ai vari casini ,anzi li insegiute . Senza contare il piegamento a 90 verso il nano !!!!!!!!!! Cari nuvoletta , nessuno e valterino !!!

  3. Walter55 ha detto:

    l’ipocrisia della sinistra, quando Beppe Grillo dice cose giuste è AMICO, quando dice cose avverse è….UN COMICO!
    risate,tante risate.

  4. Carlo Buonincontro ha detto:

    Sarebbe stata una beffa , se addirittura una Farmacia “pubblica” , aderisse ad uno sciopero indetto da privati . Non potrebbe chiamarsi altrimenti “Farmacia Comunale ” . Il suo scopo principale è appunto “sociale” e Pubblico ,favorendo le fasce piu’ deboli !! Il Sindaco c’entra poco nella scelta di non scioperare , anche perchè il locale se non sbaglio è dell’Amministrazione Comunale . Non potevano certo scioperare contro se stessi !!!!!!!!

  5. nessuno ha detto:

    bella scelta del Sindaco che rivela un’anima popolare e di sinistra. Infatti la farmacia comunale al quartiere san Vakentino fu voluta strenuamente dall’allora gruppo consigliare del partito comunista di Cisterna che riuscì a piegare le resistenze di molti contrari sulla base della solita storiella che “il privato è efficiente ed il pubblico inefficiente”. Da Allora la farmacia comunale ha sempre prodotto utili che sono finiti sul bilancio comunale a beneficio di tutti i cittadini!!!

    • nessuno ha detto:

      come sempre quelli dell’IDV non capiscono l’ironia e fanno il gioco della destra, D’altra parte basta vedere che fine stà facendo Di Pietro schifato anche dal comico Grillo!!!

      • Carlo Buonincontro ha detto:

        tu uomo di sinistra invece hai capito tutto !!!!!!!!!!!!!!!!!!!! D’altra parte basta vedere che fine sta’ facendo bersani ,insieme ad albano e pierferdy ,schifato da tutto il popolo di sinistra (non da un comico) !!!!!

      • Nuvoletta ha detto:

        buonincontro è da capire.ieri acclamava la foto di Vasto,oggi che il grande tonino si è accorto legittimamente che il centro sinistra è finito e a sua volta però neanche beppe grillo vuole accordarsi con tonino allora apre a vendola e le buone pecorelle seguono il pastore senza spirito critico.adesso bersani non è buono più,beppe grillo non è buono più.grande tonino ehhh

I commenti sono chiusi.