La Spectre

I recenti post riguardanti il M5S e commenti che mi è capitato di ascoltare mi hanno fatto venire il desiderio di riportare un recente scritto di Beppe Grillo e poi mi chiedo: come mai suscita tanta paura un movimento di cittadini onesti ?
Ai denigratori dico: seguitate pure così….l’ironia vi seppellirà

“L’Italia è, si sa, un popolo di santi, navigatori ed eroi. Purtroppo ospita anche una certa percentuale di coglioni, di una specie particolare: i coglion-complottisti. I dietrologi dell’acqua fresca. Le tinche del fango marcio. Questa razza italica non si arrende di fronte a nulla, tanto meno all’evidenza. Da anni è alla ricerca del suo Sacro Graal, la ragione di un’intera esistenza: “Chi c’è dietro il MoVimento 5 Stelle?”. A parte il Mostro della Laguna Verde, i Vurdalak, l’Uomo Lupo, Alien, IT e i Visitors, i coglion-complottisti hanno dimostrato con sfoggio di prove e controprove che il M5S ha alle spalle i poteri forti. Non uno solo, ma tutti insieme. I Rothschild, la massoneria internazionale, il gruppo Bildeberg, la Goldman Sachs, la lobby ebraica, gli illuminati, la Cia, il Mossad, le agenzie di rating. Anche poteri locali come la P2, Colaninno, la Confindustria, la Telecom e l’Opus Dei. Il M5S è collegato con movimenti di estrema destra internazionali, ma anche di estrema sinistra. Persino con la Pepsi Cola e con tutto l’ambaradan delle aziende americane presenti in Italia attraverso la Camera di Commercio degli Stati Uniti. I più audaci prospettano l’appoggio di cellule neonaziste e di Al Qaeda.
L’elenco dei fiancheggiatori del M5S è sterminato, il Dipartimento del Tesoro Usa, Bnp Paribas, American Financial Group, il gruppo Rockefeller, Bp, Barclaycard, Addax Petroleum, Shell, Tesco, Kpmg Llp, Carbon Trust, Unido, London Pension Fund Authority. A Grillo, Obama e Putin gli fanno una sega. Il M5S controlla la Rete con un accordo segreto con la Microsoft e Google e, opera con centinaia di persuasori occulti, gli “influencer”, che scrivono h24 su tutti i siti e i blog d’Italia. Ha un patto segreto con Anonymous con cui ha concordato perfino il recente attacco al blog per ragioni di visibilità. Senza contare i legami con gli attuali discendenti dei contrabbandieri di oppio di Hong Kong dell’800. E vogliamo dimenticarci di Aspen Institute, di cui il M5S è il figlioccio politico? Non possiamo.
Il premio per il coglion-complottista d’oro va, senza timore di confronto, a Gianni De Michelis, ex ministro degli Esteri e avanzo di balera, che ha spiegato: “Grillo potrebbe essere utilizzato per indebolire l’Europa e l’Italia. Svolgerebbe il ruolo di Syriza in Grecia. Una vittoria di Grillo aumenterebbe il consenso dei repubblicani e degli ambienti conservatori, svantaggiando Obama. Casaleggio non lo avevo mai sentito nominare, ho scoperto che conta molto di più di quello che sembra. Mi hanno detto che ha una società e degli interessi in America, potrebbe essere un elemento di questa teoria. Oggi Obama è quello che ha più interesse a tenere la situazione sotto controllo. I repubblicani credo siano disponibili a correre il rischio di indebolire la situazione americana, non solo quella mondiale, pur di vincere le elezioni”.
La Spectre domina il mondo!”

Annunci

Informazioni su Redazione

street reporter
Questa voce è stata pubblicata in Politica e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

22 risposte a La Spectre

  1. Jack ha detto:

    @Belli

    eccoli i gombloddi: “Chi ha vinto? Le banche spagnole, che hanno finanziato il calcio iberico” Beppe Grillo. ah ah ah

  2. Nuvoletta ha detto:

    utente Virghil la politica prendila a doppio senso,non ripetere quello che senti e che ti dicono a pappardella,anche perchè vedo che ripeti sempre stesse cose con stessi nomignoli, ecc.Tutti schierati per il comune obbiettivo,poi da italiani adesso che vince grillo tutti a sostenerlo.io l’ho sempre schifato pure quando non contava niente,è una bolla che scoppierà

    • Virghil ha detto:

      @nuvoletta

      Tutti schierati per il comune obiettivo,……ossia?

      adesso che vince Grillo tutti a sostenerlo, ….a parte il fatto che personalmente,molte considerazioni,proposte e iniziative promosse da grillo le ho condivise molto prima di quella che tu definisci “vincita”, la vera vincita semmai e’ dei cittadini,sono i cittadini che hanno deciso di eleggere altri comuni cittadini,cittadini eletti che saranno i portavoce dei disagi e delle esigenze che i cittadini stessi richiedono, le richieste non sono di certo da parte di Grillo.

      Grillo l’ha detto chiaramente che non si candidera’, inoltre secondo le decisioni comuni del M5S lo stesso Grillo e’ ineleggibile nel movimento stesso, in quanto non risulta cittadino incensurato.

      Se la bolla scoppiera’ sara’ il tempo e le circostanze a stabilirlo, non certo lo schifo che prova nuvoletta.
      Tante altre bolle sono scoppiate in maniera clamorosa senza determinare nulla,ora invece l’attenzione e’ tutta sul M5S con la scusa di Grillo, ignorando la base formata da cittadini comuni che agiscono con trasparenza.

      Non possono reggere le scuse della “lentezza” per le formazioni di giunta, quanto abbiamo ben presente anche nella nostra realta’ locale che in quattro e quattrotto, spartendosi le varie poltrone, la giunta e’ stata nominata in un lampo con i risultati che si sono visti.

      Anche se la bolla scoppiera’ continuo ad avere piu’ fiducia in cittadini liberi, onesti e inesperti della politica (quella del verticismo e delle dirigenze),piuttosto che dei soliti volponi che fanno della politica uno dei loro strumenti per perseguire finalita’ aziendali e
      personali.

      • Nuvoletta ha detto:

        la politica è una cosa seria e chi ci amministra deve essere serio e competente ma anche ferrato,vivere il tessuto sociale.un commercialista bravo non è assolutamente un bravo assessore al bilancio.

  3. Virghil ha detto:

    @Jack
    Che Jack non gradisca un movimento formato da cittadini (incensurati), che insieme si sono dati delle regole e che non abbiano mai fatto della politica la loro professione ne’ che dalla politica abbiano ottenuto dei benefici ,e’ piu’ che accertato.

    Un conto pero’ e’ dichiarare la propria contrariea’ anche utilizzando lo scherno ed il sarcasmo, un altro conto e’ fare ricorso al fango lanciandolo tramite editoriali di pseudo giornalisti mercenari,ritenendo tali editoriali la prova che cio’ si propone il movimento non coincide con l’azione concreta.

    Ancor peggio,quando a tali editoriali calunniosi non si tiene conto delle smentite fatte e pubblicate.

    Ognuno e’ libero di non approvare alcune scelte ed e’ giusto che si dubiti anche del Movimento 5 Stelle, ma se il dubbio viene sostenuto con tesi inerenti al reddito di Grillo (reddito senza dubbio sostanzioso) e al fatto che sia Grillo a prendere ogni decisione per screditare il lavoro silenzioso fatto da diversi cittadini senza che ci sia mai stata l’intrusione di Grillo (o chi per lui), cio’ che si perscepisce e’ che il M5S infastidisca parecchio per cui diventa giustificabile ogni tipo di dissenso.

    Che lo si voglia o meno, l’accesso all’attivita’ del M5S ove e’ esistente, e’ libero a tutti tramite la rete.

    Cosi come sono a disposizione di tutti, i redditi percepiti dai consiglieri 5stelle, la rinuncia ai rimborsi (con pubblicazione su Gazzetta Ufficiale dellla Repubblica) e l’attivita’ degli stessi.
    http://trasparenza.emiliaromagna5stelle.it/

    Cosi come e’ certa l’inesperienza nella vita politica, e la completa presa di distanza dalla politica realizzata con i metodi attuali delle spartizioni e delle assegnazioni di favore (Cisterna ad es. e’ stata risparmiata da tale consuetudine?).
    E’ difficile, e’ impegnativo, non e’ rapido come ci si aspetterebbe, ma almeno prima di dare giudizi beceri (dimenticandosi della politica precedente e dei danni che ha determinato), che si aspetti e si osservi il metodo.

    E’ chiedere troppo?

    • Jack ha detto:

      ma io non capisco perchè insisti. E ti lodi e ti sbrodoli da solo fra l’altro. Incensurati? Grillo è un PREGIUDICATO, ed è il leader del vostro movimento. A Parma il neo-assessore ai lavori pubblici è durato 24 ore o meno. Ha un fallimento aziendale sul groppone e una villa abusiva. Io contesto la violenza verbale con cui vi ponete, ma alla fine non siete dai paladini, e tanto meno si può sparare a zero sulle persone. Continui a dire che io denigro e infango, mentre il mio primo commento è stato proprio che non mi piace questo modo di porvi in politica, tra l’altro più che con una personalità vostra, con la personalità di Grillo. Visto che “movimento 3 stalle” non l’ho scritto io. Parole come “losco” non le uso io. Minstronzolo, psiconani e chi più ne ha più ne metta. Un grande show!
      Non denigro proprio una ceppa, semmai esprimo un opinione su un movimento e pare che non si possa fare. Hai continuato a postare solo link del tuo movimento, quindi cosa fai di meglio rispetto a me? Non hai altre fonti. Se tutti i mezzi di informazione sono controllati, lo è anche il tuo! Il blog di Grillo è moderato, è più democratico il blog di Belli!!! Ed è quella la vostra “rete”. Se questa è la tua teoria dell’informazione allora i giornalisti non lavorano! A Latina Oggi fino a poco tempo fa c’era CIARRAPICO. Nel momento in cui vi si critica “fate quadrato”?. E continuano ad esserci strane coincidenze con certi ambienti politici. Aldo Grasso pure è un schiavo (secondo la tua teoria TUTTI I GIORNALISTI) ed anche lui ha criticato la giunta di Parma. O vogliamo parlare dei banner pubblicitari sul blog (che se non sbaglio sono gestiti da Casaleggio) che hanno promosso un evento di Forza Nuova? Ed è su tutti i quotidiani maggiori.
      L’argomento di questo post è il vostro movimento, ma sembra che bisogna essere tutti d’accordo. Ma anche no!
      Vuoi la democrazia, sbandieri democrazia, però aggredisci con le parole le altre forze poltiche. Ti ribadisco che a me non piace. PUNTO.

      Ti cito Grasso? “Pizzarotti è un burattino nelle mani di Grillo, Grillo è un burattino nelle mani di Gianroberto Casaleggio, il guru che sta dietro il Movimento, il conte Mosca dei grillini. ”

      Ora facciamo quadrato. Grasso servo de padroni ecc. ecc. Ma è passato un mese e la giunta non c’è. Probabile inesperienza? Cavolo, una giunta la riescono a fare?
      Almeno ponetevi in modo critico e con un po’ più di umiltà. Invece di etichettare tutto e tutti, farei tesoro pure delle critiche. Da voi è una concessione che può essere tolta in qualsiasi momento.
      Come puoi notare non vedo complotti a differenza di quanto posto nell’articolo “spectre”, non vedo poteri occulti. Anzi, siete voi che vedete complotti e nemici ovunque. Ed un movimento che non si schiera con altri partiti, sempre se non vinca da solo le amministrative a Cisterna, toglie solo voti e seggi ad una probabile alternativa a Cisterna. Quindi io non la voterei.
      Sto cercando di lasciarti l’ultimo commento così la finiamo. Anzi accomodati con altre allusioni, accuse, etichette… e Buona Domenica.

      • Virghil ha detto:

        Naturalmente, continui a cantartela e suonare, continui ad accusare una giunta (quella di parma) che si e’ da poco insediata,ignorando i disastri e il debito lasciato da chi aveva formato la giunta in tempi rapidi.

        Ad ogni modo sarebbe lecito sapere quale sarebbe l’alternativa a Cisterna?
        Visto che dal M5S vedi oltre l’odio accecato, il pericolo che sottragga voti a quella che definisci alternativa?
        L’ “alternativa” gia’ si sta’ preparando, puoi consideralrla allusione ma, gia’ sono in corso da parte della politica nostrana ( quella che evidentemente ritieni sana seria e indipendente), le “nuove” formazioni sottoforma di liste civiche che guarda caso inevitabilmente ricorderranno dalla loro denominazione il Movimento 5 Stelle.

        ….Non avrai dfficolta’ ad accomodarti in mezzo a caimani della buona politica dai modi gentili e dalle buone maniere,dai quali non uscira’ mai una nota ironica nel definire un ex ministro incapace e presuntuoso ministronzolo. Potrai trovarti a tuo agio, anzi potrai usare le argomentazioni che fin d’ora hai sostenuto per attaccare il Movimento 5 Stelle.

        Buona Domenica

  4. Nuvoletta ha detto:

    informiamoci bene prima di dargli solo fiducia morale,beppe grillo è esattamente come gli altri,anzi peggio perchè DICE di essere migliore.
    Vogliamo parlare dell’italia dei valori???Oggi hanno indagato per ASSOCIAZIONE A DELINQUERE il consigliere regionale idv della campania dario barbirotti.cosa dirà adesso tonino?

    • Virghil ha detto:

      Vogliamo parlare dell’Italia dei valori?
      E perche’?
      Se avrai l’accortezza di informarti bene oltre alle dimissioni del consigliere inquisito non si aprira’ alcuna polemica o peggio difesa implorando la persecuzione dei giudici.

      Anziche’ parlare di Grillo e dell’IDV, perche’ non si discute dei numerosi indagati e prescritti della politica seria?

      Perche’ non si discute del privilegio dell’immunita’ parlamentare, del leggittimo impedimento e delle tante altre amenita’ tutte a favore della casta?

      Che qualcuno tranquilizzi Jack e Nuvoletta, perche’ l’utilizzatore finale di minorenni ha annunciato il suo ritorno ….mettetevi d’accordo e festeggiate!

      • Jack ha detto:

        ao ma mo che c’entro in questo commento? ah ah ah
        HO GIA’ SCRITTO CHE MI FA CAGARE BERLUSCA. Smettila di etichettare tutto e tutti. Non è che se non ti piace il movimento 5 stelle sei berlusconiano. Menomale che a differenza del post di Belli, qui i gombloddisdi sono altri.
        Oppure ha ragione Grillo che afferma che l’AIDS non esiste! Eccoli i gombloddi!
        Vado a fare il bucato con la palla Biowash, Grillo ha detto che lava meglio del detersivo.
        Basta guarda, hai vinto. Te voio sindaco 😀

  5. Virghil ha detto:

    Pur di poter gettare fango,pur di poter denigrare il M5S l’utente Jack si fida ciecamente pure di cio’ che scrive il “giornalista” da riporto Franco Bechis.

    L’utente Jack non ha problemi,pur di perseverare nel suo scopo, nel citare autorevoli giornali internazionali e il molto meno autorevole giornale del padrone denominato “LIBERO”.
    Jack deve essere proprio accecato dall’odio causatogli dal M5S, e nonostante le smentite la pubblicazione di documenti visibili a tutti, Jack continua imperterrito nella sua arrampicata sugli specchi.

    Non accetta Jack che un movimento formato da soli cittadini, non professionisti della politica,operi in piena trasparenza perdipiu’ RIFIUTANDO ogni rimborso elettorale.

    Anche con prove alla mano il temerario Jack non si rassegna, la sua missione e’ quella di dover gettare fango comunque.

    Che continui pure, intanto a beneficio dei soli lettori di questo blog propongo:

    – MOVIMENTO 5 STELLE EMILIA ROMAGNA trasparenza:http://trasparenza.emiliaromagna5stelle.it/

    – Bechis e i finanziamenti pubblici: se il video intervento del consigliere regionale 5stelle non dovesse apparire,si puo’ cercare su you tube

    • Jack ha detto:

      Sai quanti giornali prendono finanziamenti pubblici? Anche “Il Romanista”! Te dico tutto. E Latina Oggi, per esempio. Quindi cosa c’entra? E ad ogni modo se certi finanziamenti come per la propaganda non sono pubblici ma autofinanziati mentra quelli per la gestione in consiglio sono nostri e leciti, perchè nel 2010 l’ incassano e nel 2011 no?
      Per quanto riguarda giornali autorevoli e meno autorevoli, ce ne sarebbe da dire, e spesso per un discorso editoriale certi giornalisti non si leggono nemmeno. Io leggo tutti i giornali e mi faccio un’idea. Te leggi solo il sito del tuo guru e ne fai religione. Scommetto che è stato querelato Bechis, vero? Se dice cazzate… Al momento io cito fonti, dal Financial Time a giornali come l’Espresso (noto giornale con padroni fascisti), o Libero (è qui ho messo anche che mi dispiaceva la fonte ma apprezzo Bechis che è molto bravo). Ma te ne posso citare ancora a pacchi. Te invece hai cosa? SEMPRE E SOLO FONTI DEL TUO GRUPPO. Che smentitone! Sgùb!!!
      Me faccio na pennica, anzi me vedo un film de Alberto Sordi. Ciao.

  6. Teo Doro ha detto:

    “Allegato 10 alla deliberazione dell’Ufficio di Presidenza n. 151 del 21 luglio 2011” http://files.meetup.com/207896/comunicato%20stamp

    Cercare la stringa http una volta aperta si potranno visionare i rimborsi elettorali (non chiacchiere) che i grillini percepiscono …..e non sono bruscolini.
    Quando si tratta di soldi nessuna rinuncia, al movimento 5 stelle Emilia Romagna un rimborso spettante di oltre 128,000 Euro.

    • Teo Doro ha detto:

      quest i riferimento giusti:

      Meetup “Amici di Beppe Grillo di Brescia”

      Brescia, BS
      1,546 Amici di Beppe Grillo di Brescia

      CREDERCI ed ESSERCI, è il nostro futuro che ce lo chiede. E ci saremo, fuori dalle ideologie, dagli interessi personali, dall’indifferenza. Per confrontarci, informare, cresce…

      Next Meetup

      Incontro STRAORDINARIO Laboratorio Welfare e Sociale/Formazi…

      Wednesday, Sep 3, 2014, 8:15 PM
      11 Attending

      Check out this Meetup Group →

      cercare in questo file la voce rimborsi elettorali:

      Meetup “Amici di Beppe Grillo di Brescia”

      Brescia, BS
      1,546 Amici di Beppe Grillo di Brescia

      CREDERCI ed ESSERCI, è il nostro futuro che ce lo chiede. E ci saremo, fuori dalle ideologie, dagli interessi personali, dall’indifferenza. Per confrontarci, informare, cresce…

      Next Meetup

      Incontro STRAORDINARIO Laboratorio Welfare e Sociale/Formazi…

      Wednesday, Sep 3, 2014, 8:15 PM
      11 Attending

      Check out this Meetup Group →

  7. retroguardiademocratica ha detto:
    • Felice Ingiro ha detto:

      l’analisi sul voto di Parma e’ stata fatta,piuttosto perche’ non si fa’ invece l’analisi all’attuale sistema politico, che ha portato ad essere Parma una delle citta’ piu’ indebitate d’Italia ed opere faraoniche incompiute che sono servite unicamente a lucrare su ingenti capitali?
      Ubaldi prima Vignali dopo sono stati capaci di dilapidare le casse pubbliche,facendo in modo che gli stessi parmigiani fossero all’oscuro di tutto.
      Pero’ oggi accedendo al portale del comune di Parma la differenza si nota nella volonta’ di trasparenza. Dopo anni di disastri cattiva amministrazione ,fatta dalla politica “perbene” e con esperienza prendersela con chi vuole agire in maniera limpida e’ il minimo,dimenticando in fretta la politica precedente che aveva esperienza e capacita’.
      …..Nel rubare e occultare all’insaputa dei cittadini.

  8. Jack ha detto:

    Paura proprio no, perchè sto sopportando da anni Berlusca, Ha già fatto il botto una volta Grillo. Quando fece alzare i soldi ai Grillini perchè altrimenti non si poteva fare (un palco a Bologna e un microfono) il V-Day, e poi Visco mise on line i redditi, ed aveva oltre 4 milioncini di reddito.
    Servono fonti? http://www.corriere.it/economia/08_aprile_30/grillo_redditi_170188ea-16b6-11dd-8b67-00144f02aabc.shtml
    Si alterò un tantino, e infatti decise di spostare il sito (tra i primi dieci al mondo), in SVIZZERA.
    Servono altre fonti? https://apps.facebook.com/corrieresocial/cronache/08_dicembre_01/grillo_casa_lugano_721a8114-bfad-11dd-a787-00144f02aabc.shtml
    Purtroppo è la memoria corta che frega spesso gli italiani, e basta un po’ di populismo, un po’ di vaffanculo, italiani disperati per la crisi e stanchi dei soliti politici… e ricompare. I sondaggi però non continuano a salire come prima, la percentuale si è fermata… Vedremo.
    Nel frattempo a Parma è già scandalo con il nuovo assessore all’urbanistica e lavori pubblici con villa abusiva e un’azienda al disastro. E l’Espresso ha ricordato quante ne ha dette nella vita.
    Ulitima fonte e poi stika: http://espresso.repubblica.it/dettaglio/grillo-razzismo-e-bufale/2150945

    Ma lo votassero, sappiamo solo assoggettarci a qualche salvatore super eroe, Che non esiste.
    Ma fa bene ad arricchirsi!!! Come ha fatto bene Berlusca!!

    Bona Serata

    • Felice Ingiro ha detto:

      Ma quante fandonie con l’unico scopo di infangare un movimento nato dal basso, dove cominciare?
      Dallo strepitoso evento del Vday? Svoltosi contemporaneamente in decine di piazze d’Italia dove i gruppi locali autonomamente si sono organizzati e autofinanziati proprio come a bologna. Perche Grillo si sarebbe dovuto accollare le spese e l’organizzazione? Egli ha garantito gratuitamente la sua presenza richiamando migliaia di cittadini.
      Ci si indigna per un evento autofinanziato e si rimane muti per i rimborsi milionari ai partiti.
      Dov’e’ lo scandalo nel registrare uno dei siti piu’ visti al mondo nella vicina Svizzera o in altro paese estero? La giustificazione,se proprio la si vuole, sta nei diversi tentativi di censurare il web con le numerose proposte di leggi bavaglio e liberticide (chiedere al gestore di questo sito),trasferendo il sito in un paese estero tale rischio verrebbe aggirato, e’ un grave sotterfuggio?
      Avere una casa a Lugano e’ scandaloso? Quando politici di alto rango e dal facile moralismo ne’ posseggono in tutto il mondo e in paradisi fiscali.
      Divenire ricchi onestamente e con il proprio talento,dopo essere stati cacciati dalla Rai e da ogni tv, e’ forse un reato? Eppure c’e’ chi e’ divenuto ancor piu’ ricco rubando e facendo ricorso a leggi ad personam senza suscitare scandalo alcuno, come se cio’ fosse normale, insieme all’evasione fiscale e al rientro (scudo fiscale) dei capitali occultati senza penalita’ alcuna.
      Parma e’ da considerare scandalo? Oppure si vuole far considerare scandalo il caso Parma perche’ la politica classica a cui siamo da sempre abituati e’ stata spiazzata da un gruppo di cittadini senza spendere somme stratosferiche per la campagna elettorale? E comunque con denari non provenienti da finanziamenti pubblici.
      Lo scandalo quale sarebbe? Quello di non essersi accorti di aver nominato un assessore incompatibile con il movimento e averlo rimosso subito dopo?
      Guardiamo le pagliuzze di un movimento fatto di cittadini ignorando le travi della politica di sempre. Quella che non vuole rinunciare ai privilegi e alle poltrone e che fa’ dell’attivita’ politica lo strumento ideale per perseguire scopi personali.
      In ultimo come gia’ detto e ridetto, Grillo non ha alcuna intenzione di candidarsi ne’ d’altronde potrebbe farlo,pertanto anche volendo non lo si potrebbe far arricchire ancor di piu’ votandolo. Tale strategia e’ stata attuata da qualcun altro di cui ancora ne stiamo pagando le conseguenze.
      Le bufale da condannare evidentemente sono solo quelle di Grillo, le altre dichiarate dalla politica della serieta’ e dell’esperienza, non sono nemmeno da prendere in considerazione ….un milione di posti di lavoro, meno tasse per tutti, crescita e sviluppo, sconfitta del cancro entro tre anni, la nipotina di Mubarack, il bunga bunga, e tanto altro con l’appoggio della cosiddetta opposizione!

      • Jack ha detto:

        Ennesima dimostrazione che l’informazione la prendete sempre e solo da una fonte. I rimborsi elettorali i grillini li prendono, avojaaaaaaa. Gli altri se hanno residenza in Svizzera so dei ladri che non pagano le tasse. Se lo fa Grillo che c’è di male? Poi ve lamentate del peso fiscale… Pagale anche a me le tasse no? Te prometto che voto Grillo dopo.

I commenti sono chiusi.