I buontemponi

Mi chiedo sempre più spesso in che razza di paese io viva e soprattutto da che razza di persone sia amministrato. Leggo infatti sul quotidiano Latina Oggi odierno (articolo senza firma) che le persone che hanno segnalato in comune agli organi competenti la comparsa di strane buche nel centro storico non sono altro che dei buontemponi che oltretutto hanno usato i social network per creare inutile allarmismo tra la popolazione. L’articolo ovviamente è la versione cartacea di quanto affermato da qualcuno in comune, ma è proprio quanto affermato da quel qualcuno che mette i brividi. Quindi segnalare una anomalia preoccupante e diffondere la segnalazione tramite i media che in tutto il mondo vengono usati proprio a questo scopo provoca “inutili allarmismi”.
E pensare che ci si vanta tanto dell’innovazione digitale nel nostro comune. Innovazione che secondo le loro strampalate teste funziona solo per eliminare l’albo pretorio che oltretutto nella sua nuova veste digitale non consulta più nessuno. Si faccia avanti chi ha visto qualcuno davanti al misero touch screen che a malapena si nota all’ingresso del comune.
Continuate così, bravi tutti ed anche lei caro sindaco che pure ha un parente acquisito che del web ha fatto la sua bandiera.

20120616-192254.jpg

Annunci

Informazioni su Redazione

street reporter
Questa voce è stata pubblicata in Comunicazioni webmaster, Cronaca, Personale, Politica e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

13 risposte a I buontemponi

  1. Jack ha detto:

    Belli un “webmaster”? O mi sfugge qualcosa, o adesso si capisce meglio il mio precedente commento.

  2. Virghil ha detto:

    – Mi chiedo sempre più spesso in che razza di paese io viva e soprattutto da che razza di persone sia amministrato. –

    Grazie Belli
    Lo stesso quesito che si pone il web master e’ ormai comune alla maggioranza dei cittadini che risiedono a Cisterna.
    Solamente il comitato d’affari che si e’ stabilito in via Zanella sembra non accorgersi del dissenso popolare, continuano ad agire come niente fosse, continuano a sperperare e spandere muovendosi in auto blu con autista incluso, continuano a fare propaganda becera e menzognera vantando una somma destinata al settore sociale di lunga inferiore alla montagna di soldi destinati a fantomatiche fondazioni, nonostante vogliano manifestare sfiducia nei confronti del presidente capofeudatario al doppio colesterolo continuano nel sostenere i suoi stessi obiettivi utilizzando gli stessi metodi.

    Menzogne e incapacita’ di personaggi ben conosciuti che riescono a reagire (in malo modo) solamente nei confronti dei cittadini che esprimono direttamente il loro dissenso.

    Asili nido in cui ai piccoli alunni vengono serviti tranci di pizza, buche e voragini che mettono in pericolo il borgo vecchio, viabilita’ e mobilita’ gestita in maniera dilettantistica, e tanto altroancora. Argomenti che per lor signori non devono essere discussi, nel caso contrario si tratterebbe solo di fandonie.

    Cassaintegrazione, posti di lavoro a rischio, disoccupazione, disagi sociali, scempio territoriale,degrado urbano, qualita’ della vita inqualificabile…..sono solamente fruitto di farneticazioni. ……Contenti loro contentti tutti!!!

  3. Riccardo Carletti ha detto:

    Ma infatti amici noi delle associazioni Eupolis ed esso chissi ci opponiamo spesso anzi siamo forse l’unica vera opposizione ad un sistema fatti di piaceri tra amici, senza salvare nessuno..
    E’ chiaro che si potrebbe fare molto di più, ma per farlo è necessario che chi sta dietro la tastiera scontento di quello che accade in questa città, deve scendere in piazza ed unirsi a noi.

  4. Walter55 ha detto:

    oltre a questo vogliamo parlare dell’articolo di oggi sempre sullo stesso giornale dove Di Mario ha praticamente salvato Carturan?dopo averli fatto 10 anni di opposizione,tranquilli che ce vado a votà tra quattro anni

    • Buche&impicci ha detto:

      un po’ di serieta’ per favore!!! ci si e’ gia’ dimenticati da quale parte stavano gli “odierni” oppositori della giunta merolla&carturan? da quale parte stavano 10 anni fa’ i consiglieri di mario e isacco? non hanno forse votato a favore di quelli che oggi risultano degli scempi? le buche presenti al posto dell’ex consorzio e cinema luiselli e al posto del campetto dei preti chi le ha autorizzate, votando favorevolmente? soddisfatti per aver tenuto un incontro sull’indifferenza di merolla&c,pero’ fino a ieri hanno semplicemente taciuto sulle speculazioni edilizie e sulla cementificazione,sulle societa’ di comodo come la cisternambiente,sulla gestione occulta dell’acqua tramite la societa’ acqualt,sull’operazione di financial project fatta al campus dei licei e tante altre nefandezze. ora hanno deciso di darsi una sveglia bhoooo!?

  5. Jack ha detto:

    è solo la prova che il web funziona. Quello che invece ho notato io è che anche chi fa copntroinformazione usa poco questo mezzo. Molto poco rispetto a quello che vedo altrove.

    • marco ha detto:

      Caro Jack, lentamente una controinformazione sul web sta nascendo: esistono oltre a questo sito, anche diversi blog (Portale Musicale, Percorsi, Strane Storie e altri) e gruppi Facebook; basta cercare e le cose si trovano. Certo non sono ancora molto sviluppati ma magari dovremmo aiutarli un po’ tutti ad emergere visto che la stampa ormai si è inginocchiata al potere…

  6. Carlo Buonincontro ha detto:

    Ho letto l’articolo ed ho subito pensato ad un servo. In pratica l’articolista sapeva anche lui (come il famoso tecnico) cosa c’era sotto il selciato di Cisterna Vecchia , senza nemmeno andarci. Cioè sono mesi che i cittadini preoccupati ,e senza creare allarmismo parlavano di questo fenomeno . Chiamando poi , non i VVFF come avrebbero potuto fare , ma bensi’ delle Associazioni Culturali ,invitandole ad interessarsi del problema , che una volta accertato si sono rivolte ai cosiddetti “organi Competenti” : Sindaco, Ass:lavori Pubblici(che non si è mai visto) , Ufficio Tecnico-manutentivo. E solo dopo esattamente 8 Giorni siamo stati contattati ,dall’Ufficio tecnico , per una prima ricognizione sul posto (perchè non sapevano bene il posto , nonstante scritto sulla lettera), con un Tecnico del Comune , il quale ha rinviato al giorno dopo per una visita piu’ approfondita. Questo Giornalista è anche lui dotato di superpoteri , oltre alla lingua ben collaudata ,ha pure la sonda a distanza . Gia’ sapeva che erano le fogne ( ..è na cazzataaaa) , e invece le fogne non c’entrano niente . Anzi è stata danneggiata nello scavo , e solo un sondaggio e stato fatto , per il resto secondo loro è tutto a posto ,anche per il “giornalaio ops giornalista . Ma voglio chiedere una cosa a questo grande Giornalista Investigatore : Perchè non vai a sentire i residenti del posto , fai il tuo mestiere se ne sei capace , non aspettare che ti inviino le notizie gia’ confezionate dagli “house organ ” . Penso che così non farai una bella carriera da giornalista , anche perchè ti sei fatto gia’ ” sgamare” !! Se prima lo comprava qualcuno quel giornale , perchè c’era qualche Giornalista libero/a , adesso credo che in pochi lo compreranno , compreso il sottoscritto !!!!

  7. Riccardo Carletti ha detto:

    Chi ha scritto questo articolo è un povero servo che ha bisogno di leccare il culo a qualcuno per avere un posto dove scrivere. E dico di più uno che non firma quello che scrive è un vigliacco.

  8. Maurizio ha detto:

    anche io ho letto l’articolo non firmato e mi sono riproposto di non sprecare più il mio prezioso tempo a leggere le notizie pubblicate su questo oramai “venduto” quotidiano

    • Walter55 ha detto:

      questo ragionamento è buono ma fate caso che è sempre di parte,i giorni che scrive il ragazzo pende da una parte,i giorni che scrive la ragazza è la faccia della stessa medaglia pero rovesciata,che differenza cè?

  9. Livio Cotrozzi ha detto:

    letto anch’io ma ho capito solo che chi sta preparando il terreno al prossimo sindaco non ama molto che si metta in risalto le gravi mancanze d’una cittadina come cisterna.

I commenti sono chiusi.