I tempi della burocrazia

omissis……………….corredata da una lettera indirizzata agli Organi Competenti , e cioè Sindaco ,Assessore ai Lavori Pubblici , Dirigente del Settore Tecnico Manutentivo , protocollata in data 04 Giugno . Dopo esattamente una settimana , siamo stati contattati dall’Ufficio tecnico per incontrarci ed illustrare loro dove si stava verificando il fenomeno………omissis

Questo è un estratto del commento del lettore Carlo Bonincontro che spiega quanto finora fatto per gli inquietanti buchi apparsi nel centro storico di Cisterna. Ringrazio il lettore e vice segretario IDV per la spiegazione e fin qui nulla da eccepire.
Trovo invece “molto preoccupante” che a fronte di una segnalazione potenzialmente pericolosa per la cittadinanza i cosiddetti “organi competenti” abbiano impiegato una settimana per intervenire.
E se un crollo si fosse verificato ? E se qualcuno fosse rimasto sotto le macerie ?…..
La prevenzione deve essere tempestiva e non deve temere di allarmare. Le vite umane non hanno prezzo.

Annunci

Informazioni su Redazione

street reporter
Questa voce è stata pubblicata in Segnalazioni lettori, Sicurezza. Contrassegna il permalink.

Una risposta a I tempi della burocrazia

  1. Riccardo Carletti ha detto:

    In qualità di rappresentante dell’ass. eupolis ci tengo a sottolineare che il nostro esposto è stato fatto proprio per sollecitare l’intervento su un problema che da tempo in molti conoscevano. E’ chiaro che non dovevamo essere noi a sollevare il caso, ma che dovrebbero essere gli uffici preposti a verificare non appena sentono di questi casi. Il nostro esposto ha sia la funzione di sollecitare gli interventi, ma vuole anche essere la testimonianza che chi deve fare gli interventi non possa sfuggire alle proprie responsabilità. Noi speriamo che si faccia al più presto tutto il necessari per mettere in sicurezza i cittadini, ma siamo pronti a denunciare ogni mancanza al proprio dovere nelle sedi opportune.

I commenti sono chiusi.