Pisanti vs Trotta: FINISCE IN PARITA’ PER INTERVENTO MEDICO AL I MINUTO VI RIPRESA

Finisce in parità l’attesa sfida per l’assegnazione del titolo vacante di Campione italiano Pesi Piuma: l’intervento medico al primo minuto della sesta ripresa, per un colpo accidentale subito da Trotta che gli causa una ferita al sopracciglio, porta la sfida alla lettura dei punteggi fino a quel momento acquisiti dai due boxeur, punteggi di perfetta parità. Di fronte Mario Pisanti (Cisterna – classe 1979 – kg 56,500 – maestro Michel Casoria – team Spagnoli Sphinx) e Fabrizio Trotta (Trasacco – classe 1979 – kg 57,100 – maestro De Clemente – team De Clemente).
L’avvio dell’attesa sfida è stato all’insegna dell’aggressività, le prime due riprese sono state poco tecniche e molto giocate sulla forza, tanto che entrambi i pugili finiscono più volte a terra. Le scorrettezze non passano inosservate, e il primo a pagarne le consuguenze è Mario Pisanti con un richiamo ufficiale alla terza ripresa. Dalla sua Fabrizio Trotta non fa nulla per cercare di riportare la sfida ai limiti della “legalità” e i colpi scorretti continuano anche alla quarta ripresa. Già al giro di boa la stanchezza inizia a farsi viva sui volti dei due Pesi Piuma.
Ma è al primo minuto della sesta ripresa che avviene il fatto più importante dell’attesa sfida: un colpo accidentale subito da Trotta gli genera una ferita al sopracciglio destro che richiede l’intervento del medico di riunione, il dottor Massimiliano Bianco che decide di sospendere il match portandolo di conseguenza ai punteggi acquisiti fino a quel momento dai due boxeur: giudice Terlizzi 59-57 a favore di Pisanti, giudice Cardullo 57-57, giudice Cicilese 57-58 a favore di Trotta, quindi parità. Per Pisanti e Trotta, quindi, tutto rimane sospeso in attesa di ritrovarsi nuovamente sul ring e capire a chi verrà assegnato il titolo italiano vacante dei Pesi Piuma.

20120511-235313.jpg

20120512-085616.jpg

Annunci

Informazioni su Redazione

street reporter
Questa voce è stata pubblicata in sport. Contrassegna il permalink.