Riconoscimento alla protezione civile di Cisterna

Un riconoscimento ufficiale ed un attestato di riconoscenza per l’impegno profuso dalla Protezione Civile di Cisterna durante l’emergenza neve.
E’ quanto il Comune di Ferentino, nei giorni scorsi, ha fatto con una cerimonia svolta all’interno dello storico Palazzo Martino Filetico durante il quale il Sindaco, Piergianni Fiorletta, ha ringraziato tutti coloro che si sono adoperati per fronteggiare l’eccezionale nevicata dello scorso febbraio.
Erano presenti alla cerimonia il responsabile del coordinamento locale della Protezione Civile, vice comandante di Polizia Locale Onorio Mazzoli, nelle cui mani ha ricevuto il riconoscimento e si è fatto carico di consegnarlo ufficialmente al Sindaco Antonello Merolla ed al Presidente della Protezione Civile di Cisterna, Marcello Meddi.
Oggi, nell’Aula Consiliare di Cisterna, quindi, la consegna dello stemma in bronzo del Comune di Ferentino al Presidente Meddi e ad una buona rappresentanza della Protezione Civile, oltre due attestati di ringraziamento al Sindaco Antonello Merolla ed alla Polizia Locale quale ringraziamento alla città di Cisterna.
L’aiuto della nostra Protezione Civile è durato circa 16 giorni durante i quali hanno prestato i primi soccorsi a vari paesi, tra cui Acquafondata, Rocca Massima, Riano Flaminio, Priverno ma soprattutto a Ferentino, uno dei centri maggiormente colpiti dalla calamità naturale.
I volontari, muniti di uno spazzaneve/spargisale e di alcuni fuoristrada, per giorni hanno incessantemente lavorato divisi in 4 squadre per un totale di 18 uomini, nell’intento di aprire varchi di comunicazione affinché la città di Ferentino uscisse dall’isolamento in cui è piombata e dare soccorso alla popolazione. Grazie a questi interventi sono stati riaperti i numerosi collegamenti ed è stata tratta in salvo una famiglia bloccata dalla neve.
Attiva dal 1982, la Protezione Civile cisternese si è sempre distinta in passato per il proprio operato, ricordiamo tra i suoi numerosi interventi quelli a L’Aquila, Sora, Rieti, Irpinia e l’alluvione a Roma.
“Ringrazio – ha detto il Sindaco Antonello Morella – i volontari della Protezione Civile per la preziosa opera che svolgono in favore di chi si trova in condizioni difficili, spesso drammatiche, portando prestigio all’operosità e generosità della città di Cisterna ben oltre i confini del nostro territorio”.

20120403-200235.jpg

Annunci

Informazioni su Redazione

street reporter
Questa voce è stata pubblicata in Sicurezza e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.