Fronzoli e promesse, proclami e belle parole

L’UNICA  AZIONE CONCRETA E INCESSANTE E’ L’ASSEGNAZIONE DELLE POLTRONE COME SI E’ VERIFICATO CON  IL CONFERIMENTO DELLE NUOVE DELEGHE
di Aruffo Truffo

L’unica e inutile scelta autonoma che il sindaco MEROLLA può concedersi, per tutto il resto ci sono le badanti scrupolose affinché’ firmi a testa bassa senza fiatare ogni delibera, ogni variante! Ma d’altronde non è poi cosi difficile per uno che NOMINATO SINDACO (per volontà di altri) è tutto gongolante senza ancora aver capito il giochetto di ruolo che gli hanno affibbiato. Per uno che continuando a ciondolare si può solamente concedere pochi e grami argomenti: …il cisterna calcio, ….l’ipotetico e alquanto illusorio rilancio turistico di cisterna, …..il vanto ingenuo da ripetente di seconda media che sostiene di considerare museo, l’esposizione di paccottiglia e cianfrusaglie varie esposte a palazzo Caetani, tanto da bandire un concorso ad hoc, per l’assunzione di un DIRETTORE DI MUSEO  ….. i presenzialismi ad ogni effimero evento dal compleanno di nonno Gino alle prime comunioni di Cerciabella  …..la convinzione Merolla_Bellottodi essere un sindaco capace e competente!!!
Un sindaco  che ha solo la funzione del ruolo che rappresenta, un sindaco che ha nella finzione l’unico ruolo istituzionale, un sindaco manovrato e incapace di rendersi conto dello scempio, degli abusi e dei danni irreversibili che egli autorizza sotto dettatura e che saranno eredità ingombrante per le prossime generazioni.
L’unica scelta che viene concessa alla controfigura del sindaco è l’ASSEGNAZIONE DI NUOVE DELEGHE …..ne gioveranno i cassaintegrati di cisterna ?  …..Serviranno a fronteggiare l’emergenza sociale?  ….Saranno decisive per favorire l’aumento occupazionale? ….Sono indispensabili per garantire la vivibilità di cisterna? ….Costituiscono una indispensabile necessità per il rilancio economico? ….Servono per difendere il bene comune e i cittadini?
INUTILE CHIEDERSI I PERCHE’, LO STESSO SINDACO NON NE’ SAPREBBE SPIEGARNE LE MOTIVAZIONI …..gli studenti svogliati ripetenti di seconda media è meglio lasciarli perdere, è come tentare di lavare il somaro, si sprecherebbe tempo e sapone.
Tanto in classe ,c’è sempre qualcuno più scafato che gli passerà il compito (in cambio della ghiotta merenda) da ricopiare in bella copia …..e non sono poche le volte che riesce a sbagliare persino in tali condizioni.

Nota: ringrazio il lettore per l’acuto commento meritevole, a mio avviso, di maggiore visibilità

Annunci

Informazioni su Redazione

street reporter
Questa voce è stata pubblicata in Politica. Contrassegna il permalink.