PROMEMORIA PER L’AMMINISTRAZIONE MEROLLA

Con questa comunicazione vorremmo ritornare sull’argomento della “variante di recupero dei nuclei abusivi” la quale ci sembra essere tornata nel dimenticatoio e ben lontana dal compimento.idv_LOGO

Volendo ricordare che il tutto si mosse dopo anni, soltanto quando L’ITALIA DEI VALORI iniziò ad interessarsene, organizzammo una raccolta firme e protocollammo all’attenzione del Sindaco una petizione/proposta alla quale non abbiamo comunque mai ricevuto risposta , portammo per la prima volta a Cisterna in più incontri pubblici un esponente della commissione tecnica urbanistica della regione Lazio che spiegò alle platee come e dove realmente stava la pratica di Cisterna , ci attivammo attraverso i nostri parlamentari regionali con varie iniziative , quindi facemmo in modo che il problema prima tornasse d’attualità, e poi si potesse risolvere.

L’ amministrazione invece dal canto suo i primi di Febbraio (fuori tempo utile) comunicava attraverso la stampa che grazie al loro “INTENSO” impegno il tutto si era risolto al meglio visto che il piano era stato approvato dalla commissione tecnica urbanistica e che ormai doveva soltanto avere la delibera della giunta regionale ( di CENTRO-DESTRA ) e che quindi era questione soltanto di pochi giorni, nel frattempo sono passati più di 2 mesi i nostri parlamentari regionali IDV oggi ci comunicano che ancora nulla è stato deliberato e non è neppure previsto all’ordine del giorno delle prossime riunioni di giunta.

Quindi chiediamo a nome di tutti i cittadini coinvolti, che non dimenticano, di sapere quando questa amministrazione intende dialogare con i propri rappresentanti regionali per sollecitare la pratica e portarla a totale compimento , visto che ormai “qualche giorno” è abbondantemente trascorso, chiediamo inoltre a questa maggioranza di rendere noto se la variante è TOTALMENTE stata approvata.

Annunci

Informazioni su Redazione

street reporter
Questa voce è stata pubblicata in Politica. Contrassegna il permalink.

Una risposta a PROMEMORIA PER L’AMMINISTRAZIONE MEROLLA

  1. carlo B ha detto:

    Per ricordare e sollecitare questa Amministrazione , facciamo presente che questa Segreteria locale IDV, gia’ da Ottobre 2010 si è impegnata nella ormai famosa battaglia riguardante la Variante Speciale di Recupero dei Nuclei Abusivi. Per prima cosa sollecitando la Regione Lazio (di centrodestra) ,affinchè approvasse il Piano. Nell’occasione furono interessatiParlamentari Regionali e Nazionali che recepirono il problema presentando due Interrogazioni Regionali. Omettendo di illustrare tutto l’iter politico svolto dal nostro Partito , possiamo dire con fierezza di aver Contribuitoall’approvazione del Piano , avvenuta il 3 Febbraio 2011. Nello stesso giorno, organizzammo un incontro con Centinaia di Cittadini interessati.
    L’Amministrazione locale, come previsto ,non perse occasione per sbandierare questa cosa come una sua vittoria. Infatti per una settimana ci furono titoli sui giornali, incontri con Comitati di Quartiere e dichiarazioni entusiastiche , sulle loro capacita’ (anche di esponenti Provinciali). Adesso a 2 Mesi e oltre di distanza è tutto finito. Come sempre diranno che “loro” non c’entrano,che è la Regione a dover agire (intanto pero’ incassano i soldidell’ICI) . Bene, allora noi ricordiamo al Sindaco Merolla che la L’Italia dei Valori Cisterna , a Dicembre e precisamente il 7 /11/ 2010 , ha Protocollato centinaia di firme di cittadini che chiedevano una sospensione del pagamento ICI sui terreni interessati.
    Una vera e propria tassa su un piano ancora da aprrovare(per di piu’ dal 2004). A tutt’oggi e siamo ad Aprile ,nessuna risposta om provvedimento intrapreso dal Sindaco . Ricordiamo all?Amministrazione che Giugno si avvicina e anche la Tassa ICI è in dirittura di arrivo-incasso.
    Quello che chiediamo è un Impegno Serio da parte del Sindacoe da chi di Competenza, al fine di risolvere questo GRAVOSO problema. Non serve mettere il “cappello” e le dichiarazioni Trionfalistiche, se poi il PROBLEMA rimane.
    Distinti saluti carlo Buonincontro

I commenti sono chiusi.