10° PREMIO CISTERNA: AL VIA I LAVORI

La Commissione per il Premio Cisterna è tornata a riunirsi aprendo i lavori per la decima edizione del prestigioso riconoscimento.Premio_Cisterna_Logo

Alla seduta d’insediamento ha partecipato anche il Sindaco Antonello Merolla che ha voluto esprimere personalmente ai componenti della Commissione la soddisfazione per l’ottimo lavoro svolto negli anni premiato da un crescente consenso e prestigio verso questo riconoscimento puramente simbolico eppure molto sentito ed ambito dalla cittadinanza.

Il Premio Cisterna, lo ricordiamo, si propone di individuare e porre all’attenzione generale chi opera o ha operato, talvolta in umile silenzio, per lo sviluppo, il bene, il prestigio di Cisterna. L’iniziativa, ormai entrata nella tradizione locale, rientra all’interno delle celebrazioni per l’Esodo Cisternese e la cerimonia di consegna del Premio avviene puntualmente il giorno 19 marzo.

Dalla scomparsa del Cavalier Nicola Merolla a presiedere la Commissione è Patrizia Pochesci. “Il Premio Cisterna – ha detto Pochesci – fa parte degli eventi più attesi dalla nostra comunità e ci consente di conoscere e promuovere storie e personaggi che hanno fatto risorgere Cisterna dalle ceneri della guerra fino ai giovani e meno che hanno raggiunto rilevanza e prestigio talvolta a livello internazionale. Quest’anno poi è un’edizione particolare in quanto ricorre il primo decennale dell’iniziativa in concomitanza anche con il 150° anniversario dell’Unità d’Italia”.

La Commissione risulta composta da Patrizia Pochesci (Presidente), Angela Battisti, Carlo Castagnacci, Quirino Mancini, Romeo Murri, Felice Paliani, Marzio Setini, Adolfo Marini (Assessore alla Cultura), Mauro Nasi (Segretario).

Per segnalare eventuali concittadini meritevoli è possibile contattare la segreteria del Premio Cisterna all’indirizzo email: premiocisterna@comune.cisterna.latina.it oppure via fax 06.96834319.

Annunci

Informazioni su Redazione

street reporter
Questa voce è stata pubblicata in Cultura. Contrassegna il permalink.

2 risposte a 10° PREMIO CISTERNA: AL VIA I LAVORI

  1. Ercolino ha detto:

    Un PREMIO ATTILA come riconoscimento al trattamento riservato alla citta’ , l’imbarazzo e’ solo sulla scelta dell’assegnazione.

    ….Sindaco? Consiglieri? Assessori? Dirigenti? Solo l’imbarazzo della scelta.

  2. Virghil ha detto:

    “Il Premio Cisterna, lo ricordiamo, si propone di individuare e porre all’attenzione generale chi opera o ha operato, talvolta in umile silenzio, per lo sviluppo, il bene, il prestigio di Cisterna.”

    Allo stesso modo sarebbe urgente e necessario, istituire un premio allo scempio del territorio e dell’ambiente.

    ….E’ ovvio che la difficolta’ nell’istituire una tale “premio di merito” sarebbe davvero enorme.

    Troppi, numerosi sarebbero i premi e i riconoscimenti allo scempio da consegnare .

    Fare richiesta che qualcuno spieghi lo sviluppo, il bene e addirittura il “prestigio” di Cisterna negli ultimi tempi ( diciamo pure l’ultimo decennio) e’ troppo?

    ….Che si continui pure a credere a tutte le fandonie continuamente dette e al paese dei balocchi!!!

    Cisterna? ….Di male in peggio!
    Invivibile, disordinata, cementificata, violentata, culturalmente sepolta, in balia della cattiva politica del malaffare e del riciclaggio di soldi e profitti dubbi!

    Intanto insieme alla chiusura delle fabbriche,delle aziende artigianali,all’ aumento della cassa integrazione, della disoccupazione, della precarieta’, alla chiusura di attivita’ commerciali, ….E’ STATA OGGI INAUGURATA UNA NUOVA BANCA proprio quello che a Cisterna mancava!!!

I commenti sono chiusi.