COMPLETATO E FUNZIONANTE IL DEARSENIZZATORE

E’ stato completato lo scorso 23 dicembre e subito messo in funzione l’impianto di dearsenizzazione presso il serbatoio idrico di via Dante Alighieri a Cisterna.
Nella giornata di ieri sono stati effettuati dei rilievi sia da parte dell’Arpa che di Acqualatina per verificare il corretto funzionamento dell’impianto e accertare il quantitativo di arsenico presente nell’acqua ora immessa nella rete idrica pubblica.
“I rilievi ci consentiranno – spiega il Sindaco Antonello Merolla – di valutare attentamente la situazione e, in base ai parametri di concentrazione d’arsenico che riscontreremo, valuteremo la rivisitazione delle ordinanze emesse nei giorni scorsi. L’entrata in funzione dell’impianto di via Alighieri permetterà ad un buon 80% del territorio cisternese di rientrare dallo stato di emergenza, fermo restando ogni eventuale nuova disposizione sui parametri d’arsenico nell’acqua ed eventuali deroghe”. Dearsenizzatore
“Finalmente – aggiunge Merolla – anche la Regione Lazio si sta muovendo per organizzare puntualmente la questione e a tal fine ha convocato una riunione per domani pomeriggio alla presenza di tutti i soggetti interessati tra i quali Ato, Asl, Arpa, Acqualatina, per dare indicazioni precise ai sindaci dei comuni interessati al fenomeno dell’arsenico nell’acqua. Mi auguro che al più presto possiamo definire la conclusione di questo stato di emergenza”.
L’impianto di dearsenizzazione di via Alighieri è in grado di filtrare circa 15 litri di acqua al secondo. Entro marzo 2011 è prevista l’installazione di un nuovo filtro, già oggetto di una gara di appalto da parte di Acqualatina, in grado di filtrare circa 90 litri di acqua al secondo.

Annunci

Informazioni su Redazione

street reporter
Questa voce è stata pubblicata in Salute pubblica. Contrassegna il permalink.