CONSIGLIO ? NO, grazie

La seduta del Consiglio comunale prevista oggi, martedì 28 dicembre, è andata deserta, pertanto l’ultimo Consiglio comunale di Cisterna dell’ anno 2010 resta convocato in seconda battuta per giovedì 30 dicembre alle ore 9.00.

ad maiora

Annunci

Informazioni su Redazione

street reporter
Questa voce è stata pubblicata in Politica. Contrassegna il permalink.

5 risposte a CONSIGLIO ? NO, grazie

  1. Marshall ha detto:

    La campagna elettorale è finita nell’estate del 2009!!!

  2. marisa ha detto:

    gentile Sig. Isacco ma come fà a dire di non voler più sentire elettori cisternesi dire “minoranza ostruzionistica” se proprio lei adesso ha detto: IL PD C’è SEMPRE, MA SE NON VENGONO QUELLI DELLA MAGGIORANZA NON SI PUò FARE NIENTE?!?!?!

    Mettiamo che come dice lei la maggioranza sia ferma, immobile…voi comunque Vi siete in qualche modo lavati le mani e in questo modo siete coperti le spalle con il ragionamento: “se loro non fanno niente, figurati se devo pensarci io…”

    E se ogni santa proposta che fate viene bocciata, probabilmente è ora che vi fate qualche domanda, perchè non credo che tra tutti i consiglieri di maggioranza non ce ne sia uno che riesca a distinguere una proposta buona da una cattiva.

    Sarà che se per il PD Cisterna la più “alta proposta” arrivata a fare in campagna elettorale erano gli ORTI SOCIALI, io proprio sig Isacco non riesco a dare fiducia alla politica del PD, sia a livello locale che a livello nazionale.

    le auguro buona fortuna per il consiglio comunale di questa mattina, continui comunque a portare avanti le sue idee, l’importante è sempre questo.
    saluti

  3. Gianni Isacco ha detto:

    Effettivamente se si partecipasse di più ai Consigli Comunali non si scriverebbero certe sciocchezze e si eviterebbe di ripetere sempre i soliti slogans contro la minoranza. A tal proposito, il PD ha proposto lo svolgimento del Consiglio Comunale in ore serali, per consentire ad un maggior numero di persone di assistere. Ovviamente la proposta è stata bocciata.
    In ogni caso, per essere valido il Consiglio, in prima convocazione, devono essere presenti almeno 15 Consiglieri. La minoranza, dopo le dichiarazioni ufficiali nello scorso Consiglio, è composta da 9 membri contro i 22, Sindaco compreso, della maggioranza (prima il rapporto era 11 a 20). Quindi la minoranza può anche presentarsi al gran completo ma se non si presentano almeno 6 Consiglieri di maggioranza non si farà mai il Consiglio in prima convocazione. Ieri, 28 dicembre, erano presenti 4 Consiglieri di minoranza e 2 di maggioranza, oltre al Presidente del Consiglio. Il Partito Democratico è stato sempre presente, sempre, in prima convocazione. La verità è un’altra. Lo svolgimento del Consiglio Comunale in prima convocazione dipende esclusivamente dalla maggioranza Carturan-Merolla. E deve finire la storiella della minoranza ostruzionistica. A Cisterna, noi del PD, abbiamo sempre fatto proposte concrete che la maggioranza ha bocciato non avendo, oltretutto, proposte alternative. La realtà è che con 22 Consiglieri su 31, se c’è la volontà e la capacità, si RISOLVONO i problemi, non si fanno chiacchiere e annunci e non esiste minoranza che possa fare ostruzionismo. E si smetta anche di parlare di Merolla che vuole ridimensionare Carturan. I due sono alleati. Governano insieme. Se veramente avesse voluto farlo, avrebbe dovuto togliergli la poltrona da Presidente del Consiglio. Invece gli ha dato anche quella da Assessore all’Urbanistica.
    Comunque tra qualche ora, sulla vicenda arsenico, vedremo chi starà dalla parte dei cittadini e chi da quella di Acqualatina. Carturan e Merolla staranno sicuramente dalla stessa parte.
    Buon Anno.

  4. nessuno++ ha detto:

    E’ vergognoso veramente , tutti dico tutti i consiglieri dovrebbero vergognarsi . sono solo manovre politiche

  5. marisa ha detto:

    è proprio vero, se ci fosse un po’ di responsabilità anche a Cisterna i consigli comunali si potrebbero fare in prima convocazione. purtroppo così non accade…partecipate ai consigli comunali e ve ne accorgerete che un opposizione incosciente svolge soltanto un ruolo di ostruzionismo…

I commenti sono chiusi.