OGGI CONSIGLIO ? NO, GRAZIE

Tutto rimandato al giorno 8 ottobre p.v. alle ore 10,00

Annunci

Informazioni su Redazione

street reporter
Questa voce è stata pubblicata in Politica. Contrassegna il permalink.

18 risposte a OGGI CONSIGLIO ? NO, GRAZIE

  1. mike ha detto:

    ribadisco meno male che c’è cisternaonline…
    P.S. auguri di buon compleanno a Giuseppe Belli

  2. Commentatore ha detto:

    sig Di Mario io ti rispetto come rappresentante politico, nonostante le mie idee sono differenti dalle tue. Ma vedi, ogni cosa che il PD dice, fà, o soltanto pensa…è puntualmente smentita dai fatti. Attenzione, ho detto dai fatti, non dalle persone;

    E’ questo è un concetto fondamentale perchè qualsiasi cosa proponga il PDL o in generale Merolla, per voi, per te, per il tuo gruppo è SEMPRE SEMPRE SEMPRE completamente sbagliata.

    Non ho mai letto da parte vostra un SOLO plauso a qualche operato messo in campo dall’amministrazione comunale, eppure credimi, di opere in cui potevate fare una bella figura ce n’erano tante…
    e invece no, avete criticato persino la casa dei Lillà, che è uno splendido alloggio per i diversamente abili.

    Ogni giorno tu e isacco occupate intere pagine di giornali per parlare di aria fritta; e puntualmente venite smentiti prima dai fatti e poi dagli elettori, che alle ultime elezioni vi hanno dato un consenso MINIMO STORICO, che ha portato la gestione del PD ad un fallimento epocale.(quella che a casa mia si chiama SONORA BASTONATA ELETTORALE)

    tornando al discorso mutui, leggo da un giornalista locale, IMPARZIALE, e incollo:

    “La rinegoziazione
    produrrebbe, infatti, non solo un risparmio
    in termini di rata a breve termine, ma
    anche la riduzione dell’onere complessivo
    del debito, valutando anche la possibilità
    di ridurre il tasso di interesse medio
    del portafoglio di debito rinegoziato”

    saluti sig Di Mario, ricorda che i cittadini non sono pecore, hanno una propria ragione critica, e non accettano passivamente come spugne tutto quello che gli viene detto.

  3. U79 ha detto:

    Senza voler entrare in un ambito squisitamente politico…beh, onestamente, il discorso di Di Mario non può non essere giusto: a meno che si modifichino gli interessi in modo tale da andarci quanto meno in pari (e senza considerare altre variabili, quale ad esempio l’inflazione), aumentare la durata di un prestito/mutuo vuole dire “pagare” di più i soldi che si sono ottenuti, per via di 15 anni in più di interessi (qua signori veramente non ci vuole uno scienziato…credo che l’esperienza diretta e non di ciascuno di noi conferma la cosa). E d’altronde CDP mica sta la a fare beneficenza, non avendo bisogno di rientrare subito del denaro ha convenienza a dilatare i termini di restituzione perché, come investimento, gli rende di più.

    Ad ogni buon conto, proprio perché questa è una valutazione “banale” per ciascuno di noi, compresi i membri della maggioranza, io rifletterei sul fatto che saranno state altre le ragioni che hanno indotto la giunta ad accettare questa offerta economicamente sfavorevole. Quali sono queste ragioni? Chi è in grado di dirci i risvolti positivi dell’aver dilazionato ulteriormente l’estinzione del mutuo?
    Merolla, o qualcuno della tua squadra, penso non avrai difficoltà a rispondere a questa domanda.

  4. SANDRO DI MARIO ha detto:

    Desidero chiarire un concetto relativo alla delibera votata ieri dal Consiglio Comunale sulla rinegoziazione dei mutui del comune.
    NON CORRISPONDE A VERITA’ CHE IL COMUNE SPENDE MENO E RISPARMIA CON L’OPERAZIONE EFFETTUATA e cerco di chiarirlo con un semplice esempio.
    Se io ho un mutuo con una rata di 1000 da restituire in 10 anni posso chiedere alla banca di prolungarmi la durata residua del mutuo, ad esempio da 10 anni a 20 anni. In questo modo la rata mensile di rimborso di 1000 si “diluisce” nel maggior tempo diminuendo di importo. L’operazione ha un costo rappresentato dai maggiori interessi che si pagano: aumentando la durata di restituzione del debito aumenta l’ammontare degli interessi da restituire e quindi il costo; è’ un principio economico e di mercato.
    Questa è l’operazione che è stata deliberata ieri dal Consiglio Comunale, operazione che ripeto è costata in termini economici ovvero in termini di maggior interessi da pagare (fra circa 15 giorni la delibera con le tabelle allegate sarà a disposizione dei cittadini che potranno verificare quanto ho affermato).
    Ma come abbiamo rappresentato ieri in Consiglio Comunale il voto contrario del PD è scaturito da una valutazione politica più complessiva, che riguarda il sistema delle politiche di entrata del bilancio del Comune, valutazione che sono disponibile a spiegare anche su questo blog se lo riterrete utile ed opportuno.
    Sandro Di Mario, Capogruppo PD

  5. U79 ha detto:

    Leggo spesso citazioni verso questi famosi 20.000 euro al mese ed ho pochi dubbi sul fatto che questa informazione sia legata ad un volantino che ho visto circolare nel giorno della fiera della Recalata.

    Io chiaramente non ho le competenze per formulare un giudizio ma vorrei chiedere a chi ha realmente la cultura per fornirmi questa informazione: sono tanti? sono pochi? sono giusti?

    Quanto costa in media una giunta per ogni suo membro? Per quanti membri bisogna moltiplicare questa spesa nella fattispecie di Cisterna?

    Scrivere solo “20.000 euro” è come scrivere “Pippo e Paperino”: se non si contestualizza, se non sono riportati metri di confronto, per quel che mi riguarda 20.000 potrebbero anche essere pochissimi. C’è qualcuno che è in grado di fornire delle informazioni “oggettive” (NON di comodo quindi) per dire che 20.000 sono troppi?

  6. mike ha detto:

    meno male che c’è cisternaonline !!!

  7. Virghil ha detto:

    Che si considerino pure chiacchiere !

    I “mutui accesi” altro non sono che scriteriate scelte finanziarie di cui nessun responsabile ne’ paghera’ mai le conseguenze , ed anche l’ammontare dell’intero debito rimane tutt’ora un mistero .

    Altrettanto assurdo fare ricorso alla rinegozazione dei mutui , allungandone semplicemente la scadenza !

    A pagare come al solito saranno i cittadini contribuenti !!!

    ….Ovviamente della riduzione delle spese per il solo mantenimento della corte di giunta ( ben 20.000 euro al mese ) nemmeno a parlarne !

    La giunta del fare per l’appunto !

    Evviva la terra dei cachi !

  8. Commentatore ha detto:

    si come al solito chiacchiere!!! come al solito non hai risposto….

    ma tu dimmi, visto che i mutui sono stati accesi, visto che c’è possibilità di ri-stipularli, per quale motivo la Tua opposizione ha votato contrario ad una delibera in cui il comune spenderebbe meno e quindi si fanno gli interessi del cittadino???

    E’ INUTILE CHE MI DICI CHE SEI CONTRARIO AI MUTUI, sii coerente…

  9. Virghil ha detto:

    Intanto non saprei proprio per quale motivo , ogni comune cittadino che abbia la sola intenzione di esercitare il proprio diritto ad informarsi sull’attivita’ pubblica dei propri amministratori e giudicarne l’operato venga immediatamente classificato politicamente .

    ….Forse perche’ probabilmente , tali categorie di cittadini sono ancora in minoranza ?

    Ad ogni modo , probabilmente ancor prima dei consiglieri del PD , avevo gia’ espresso la mia perplessita’ sulla incoscienta scelta di affidarsi a pericolose scelte finanziarie per far ricorso a prestiti come gli inqualificabili derivati ( se e’ cio’ a cui ci si riferisce ) .

    Ed ancor prima , in tempi non sospetti ,durante l’amministrazione guidata dalla giunta pantagruelica di cui ne e’ erede e difensore l’attuale giunta , tale problema finanziario era stato gia’ segnalato dalla trasmissione televisiva ( che a questo punto sara’ sicuramente qualificata kommunista ) Report .

    Per chi ne’ avesse voglia puo’ rivedersi la puntata (andata in onda qualche anno fa’ ) in streaming .

    E’ molto in voga inoltre , per giustificare l’immobilita’ (non di certo le folli spese mensili per il mantenimento di tutta la corte ) tirare in ballo il cosiddetto PATTO DI STABILITA’ .

    Per concludere , perdere le primarie oppure essere oggetto di discussione , puo’ accadere solo se esse vengono indette .
    E’ per questo che nel partito della liberta’ e dell’impunita’ non si corre tale rischio …..L’ AUTOCANDIDATURA E L’AUTONOMINA DI UNO SOLO e’ sempre stata la regola !

    Dalla terra dei cachi , rinnovo i saluti al commentatore .

  10. Commentatore ha detto:

    virghil scusami se passo di palo in frasca….

    tu che sai tutto ci spieghi perchè oggi i tuoi paladini del PARTITO DEMOCRATICO in consiglio comunale hanno votato contrario sulla rinegoziazione dei mutui del comune?? Questa non è una situazione politica ma è meramente pratica: il comune rinegozia i tassi dei mutui, risparmia sulla rata e i soldi possono andar spesi in beni primari…

    Non ho ragione quando dico che questo partito democratico è contrario A PRIORI a qualsiasi cosa propone la maggioranza????

    Poi vabbè, bersani non si kieda perchè riescono a perdere pure le primarie. hahahahha

    saluti virghil!

  11. Virghil ha detto:

    Dove sono piuttosto le azioni concrete dell’attuale amministrazione “forte e coesa ” ?

    Continui rimpasti , continue nomine , attese di ordini da Fondi e dintorni fino ad arrivare alla grande ammucchiata tra il guazzabuglio e l’inciucio .

    Intanto i costi a carico del cittadino solo per mantenere l’apparato burocratico di giunta ( di circa 20000 euro mensili ) e per il mantenimento di “societa” partecipate ( espressione del potere di questo o quell’altro ) rimangono insieme all’immobilismo .

    Una amministrazione che dimostra di volersi occupare seriamente dei propri problemi politici anziche’ della citta’ del territorio e dei suoi cittadini …..ALTRO CHE CHIACCHIERE !

  12. Commentatore ha detto:

    sei come FINI, tanto anche lui adesso è di sinistra; critica tutto e tutti dall’alto di un piedistallo…

    ma azioni concrete dove sono?!? NULLA!

    chiacchiere, solo chiacchiere!!!!!!!!

  13. Virghil ha detto:

    Non posso che ribadire :
    “……Nuova area esperimento fallito con disinvolta risalita sul carro dell’opportunismo ! ”

    Il problema semmai , sara’ di coloro che si identificano nel provincialismo della politica destroide .

    Di quella politica che ieri diceva una cosa ( spergiurando accordi e ribaltoni ) ed oggi ne’ afferma disinvoltamente un’altra , ….. insomma un provvidenziale inciucio in soccorso dell’attuale maggioranza .

    Sara’ sufficiente attendere , per conoscere il loro senso di piena autonomia anche nei confronti degli illustri feudatari , il gran ciambellano di Fondi e il gran visir di Sperlonga Cusani insieme a tutti gli altri illustrissimi “signori ” della politica locale al servizio della gente .

    L’immobilismo continua negli interessi della politica , la citta’ e i cittadini ringraziano essendo abituati da sempre alla politica del trasformismo .

    Evviva la terra dei cachi .

  14. Commentatore ha detto:

    hahahha, prima l’hai letta in chiave pessimista, poi ci sei cascato e l’hai detto tu:

    “……Nuova area esperimento fallito con disinvolta risalita sul carro dell’opportunismo ! ”

    quindi hanno capito che nuova area è una pecionata che non funziona, e che nell’intero panorama politico non c’è alternativa al PDL, che rimane, oggi, la via politica più funzionale!

    virghil ti sei dato la zappa sui piedi, come al solito!

  15. Virghil ha detto:

    Figuriamoci se potevano mancare i soliti arrampicatori sugli specchi !

    Coloro che sono disposti a tutto pur di negare l’evidenza .

    Evidentemente costoro hanno memoria troppo corta o molto piu’ fuberscamente sono ben disposti ad assumere il ruolo degli SMEMORATI DI COLLEGNO !

    Ma qualora si volesse giustificare anche quest’ultima assurdita’ perche’ allora non si e’ proceduto direttamente alla formazione politica di una sola lista ? Visto che NUOVA AREA si e’ sempre definita del pdl ?

    Eppure , non saro’ di certo l’unico cittadino a ricordare che NUOVA AREA era stata presentata , anche a Cisterna , come il gruppo di “rinnovamento ” con l’obiettivo ( alquanto ambizioso ) di reagire alle straffotenze allo strapotere e ai metodi di alcuni noti politici ,……UNO ( proveniente da Fondi ) in particolare !

    Eppure , non saro’ di certo l’unico cittadino a ricordare la campagna elettorale di chi sosteneva il candidato sindaco Comparini , che non ha risparmiato veleni arsenico e vecchi merletti nei confronti dell’attuale maggioranza comunale !

    Eppure , non saro’ di certo l’unico cittadino ad aver notato le famose “vele ” a bordo dei noti camioncini che giravano per la citta’ !

    Ebbene ? Il resoconto e’ molto facile .

    La solita politica degli intrallazzi e dei guazzabugli in barba alla coerenza e soprattutto in barba alla fiducia degli elettori !

    ……Nuova area esperimento fallito con disinvolta risalita sul carro dell’opportunismo !

    Con tanta benefica approvazione dell’attuale maggioranza per la provvidenziale risalita “controccorrente ” .

    Evvivva la terra dei cachi !!!

  16. Commentatore ha detto:

    virghil una volta ancora spari a caso senza sapere.

    L’inciucio non è degli eletti ma è dei responsabili nazionali di nuova area (vedi l’on. Conte) che è eletto tra i banchi del PDL, ma poi a livello locale fà opposizione al PDL perchè non può arrivare al comando. Quindi di che razza di opposizione e contrasto stiamo parlando?? è un contrasto di comodità perchè sulla situazione nazionale è inesistente, però quando fà comodo si fanno le lotte contri i potentati e i poteri forti.

    Nuova Area è nata sotto la benedizione di un guru del PDL ed è una genialata perchè prende voti a DESTRA, quindi attingendo al PDL non facendo disperdere quei voti nel fallimento della sinistra; ergo, per quanto mi riguarda, NUOVA AREA è inutile e non serve a niente votarla, essendo una corrente e le correnti sono deleterie verso i partiti.

    A me fà piacere quanto leggo sui giornali in questi giorni; a te purtroppo no perchè a)non sei informato sui fatti e guardi le notizie solamente da una dimensione(dovresti imparare a leggere le sfaccettature…) e poi b) và contro le tue prediche buone di cui, io, e penso molti come me, ancora non sanno dove vuoi andare a parare.

    mi dispiace x te! un saluto

  17. Virghil ha detto:

    CONSIGLIO COMUNALE DI CISTERNA DI LATINA – La grande ammucchiata tra il guazzabuglio e l’inciucio .

    Prossimamente al CONSIGLIO COMUNALE DI CISTERNA DI LATINA .

    …Come al solito , ancora una volta ad essere ignorati saranno gli elettori , evidentemente poco importa ai “nostri illustri “ politici locali che durante la campagna elettorale ( quando si chiedevano voti ), alcuni di costoro ci tenevano a ben specificare la DISTINZIONE DAGLI ALTRI cosi come gli obiettivi e gli scopi !

    ….MENO CHE MAI IL GUAZZABUGLIO E L’INCIUCIO !

    Invece da quanto appreso dalle soliti fonti di informazione locale , all’attuale maggioranza ( di quel che ne’ e’ rimasto ovviamente ), dopo nuove deleghe e successivi ritiri dopo tante apparenti forme di accordi interni e buoni propositi , IL TUTTO IGNORANDO E’ BENE RICORDARLO , LA CITTA’ E I SUOI CITTADINI .

    La ciambella di salvataggio viene lanciata da quella parte di opposizione che pur essendo della stessa corrente dell’attuale maggioranza ( NUOVA AREA ) , si opponeva fortemente al candidato Merolla e alle sue liste collegate ….il piatto forte della discordia era costituito dalla ingombrante ( e’ il caso di dirlo ) presenza di carturan e dal senatore della REPUBBLICA claudio fazzone , feudatario di Fondi e provincia di Latina .

    NUOVA AREA ? ….L’inciucio e’ servito !!!

    ALLA FACCIA DELLA COERENZA E DEL RISPETTO DEGLI ELETTORI !!!

I commenti sono chiusi.