IL RIBALTONE: GIUNTA AZZERATA, MEROLLA CI RIPROVA.CHIESTE A GRAN VOCE LE DIMISSIONI DEL PRESIDENTE CARTURAN.

San Rocco è salvo al prezzo di una nuova giunta. Si è appena conclusa una tempestosa assise consiliare al termine della quale il sindaco Merolla ha formalmente dato il via al Merolla 2.

In merito all’estate cisternese ecco da dove sono stati stornati i fondi:

“….omissis…Hanno concluso il Consiglio due variazioni di bilancio 2010/2011 per il settore Welfare-Servizi Sociali, approvato con 14 favorevoli e 4 contrari, e per l’adeguamento delle spese di personale ed altre spese della gestione corrente.
In questo ultimo punto all’ordine del giorno era compresa anche la variazione per la rassegna di manifestazioni estive Cisterna Estate e per i festeggiamenti in onore al Patrono San Rocco.”

 

Antonello Merolla

Assessore al bilancio, versione marinara

Da sx: Scaini. Martelli, Cerro, Rosina

Annunci

Informazioni su Redazione

street reporter
Questa voce è stata pubblicata in Politica. Contrassegna il permalink.

13 risposte a IL RIBALTONE: GIUNTA AZZERATA, MEROLLA CI RIPROVA.CHIESTE A GRAN VOCE LE DIMISSIONI DEL PRESIDENTE CARTURAN.

  1. Carmen ha detto:

    Avete letto i giornali? Di Candilo se ne va’ , te credo non ce la fa’ piu’ a lavorare per Carturan a nascondergli le macagne. Lui con Merolla non c’e’ mai stato, gia’ dalla campagna elettorale !
    il potere logora chi non c’e’ l’ha e questo hanno dimostrato!!
    Ciro Santi e’ offeso per il comportamento del Sindaco?
    veramente gli offesi dovremmo essere noi cittadini , che venerdi’ invece di stare in consiglio stava da Sfizi di Caffe’ con Monti, forse stavano pensando le mosse da fare per continuare a fregare noi cittadini!!!!!!
    Sindaco tieni duro , ce la puoi fare, e ce la farai!

  2. criticus ha detto:

    a proposito DELLA VELA PROFETICA…… SI E’ VERO CHE GIRAVA MA CON UNO SCOPO BEN DIVERSO ……….. passata la fase delle candidature a sindaco quelli delle vele ….si sono apprestati a cambiare opinione sui SINDACI … ED A OMOLOGARSI FRETTOLOSAMENTE NEL PDL SENNO’ RIMANEVANO A BOCCA ASCIUTTA HAI CAPITO VIRGHIL? POI NELLA FASE 2 HANNO COMINCIATO A ROMPERE I COGLIONI NEL PDL, ED INFINE NELLA FASE 3 HANNO ELIMINATO TUTTI I COMPETITOR……. CARO VIRGHIL TU SEI UNA PERSONA ATTENTA ED ACUTA MI STUPISCO CHE TI SIANO SFUGGITI ALCUNI PASSAGGI CRUCIALI DI QUESTA STORIA. ALLA FINE HANNO FATTO FUORI I LORO STESSI AMICI ,CON I QUALI ANDAVANO A CENA ,GIOCAVANO AL CALCETTO,SI DIVIDEVANO TUTTO ,MA NON TUTTO ,TUTTO,TUTTO,INTENDIAMOCI.

    • Virghil ha detto:

      Citazione:
      ” a proposito DELLA VELA PROFETICA…… SI E’ VERO CHE GIRAVA MA CON UNO SCOPO BEN DIVERSO ”

      Quale sia stato lo scopo poco importa , quello che invece si e’ potuto constatare e’ la profezia che si e’ avverata .

      Dopodiche’ , non mi stupisco se le finalita’ della “vela profetica ” siano state altre ma ben immaginabili nella palude della politica locale .

      Gli interessi personali e di bottega , di questo o quell’altro rappresentante politico , sono sempre stati al centro di ogni scelta .

      Arrivando ad oggi , non e’ segreto per nessuno che l’obiettivo e’ quello di epurare gli ex fedelissimi di AN , ….nonostante suppongo si siano frequentati , abbiano condiviso partitelle a calcetto e tornei di briscola e tressette , siano andati a cena saldando il conto alla romana e si consideravano alleati politici e amici .

      Senza comunque fare analisi e tesi dell’attuale puzzle politico locale ( che rispecchia perfettamente il quadro politico nazionale ) , qualsiasi cittadino si e’ reso conto dell’immobilita’ di quest’ultimo anno e del declino evidente e preoccupante.

      ….Mentre tutto intorno e senza logica alcuna ( a parte quella del profitto e della speculazione ) si continua a cementificare ogni angolo del territorio .

      Aprilia e Pomezia evidentemente sono il modello a cui tende l’attuale amministrazione , in perfetta sintonia con la precedente .

  3. Carmen ha detto:

    GRAZZIE COMMA’

  4. criticus ha detto:

    be senti de lo tengo da di’ alla cisternese : TENGHI PROPRIO RAGGIONE ,COMMA’.

  5. Carmen ha detto:

    a me piu’ di tutti fa tenerezza Isacco, chiedetevi perche’!!!!!!!!!!!

  6. criticus ha detto:

    leggendo la stampa di oggi noto che carturan facendo un salto mortale triplo torna sui suoi passi e dice chiaramente che lui sta’ con merolla, a questo punto chi rimane escluso sembra essere il gruppo dell’ass.provinciale capitani ,ed anche gli ex neri di cisterna.l’ex capo si e’ accorto di avere fatto una cazzatae subito fa’ retromarcia,conscio di rischiare un isolamento pericolosissimo per lui ed i suoi adepti ,bene ha capito che non c’era cascato nessuno nella imboscata che aveva organizzato.per quando riguarda capitani e’ uomo dalle mille risorse chi si occupa di politica mi capisce cosa intendo. per quanto riguarda gli ex aenne ,si parla di rispolverare alcuni trombati durante le ultime elezioni,spero non si commetta ilsacrilegio di riproporrere gli artefici della situazione che la citta’ ha ereditato . mi spiego meglio non si dia la possibilita’a coloro che sfiduciarono salvatori di tornare a GALLA.I “”ILCAPO HA DETTO CHE L’EXCAPO O SE VA’ DA SOLO O LO CACCEREMO NOI “”.

  7. Gabriele Paterlini ha detto:

    La cosa si fa interessante, davvero interessante.
    Come da titolo, IL RIBALTONE, si registra il “passaggio delle consegne”…ehm, della crisi, dalle MANI del Sindaco a quelle del Dott. Carturan.
    Più che di MANI però bisognerebbe parlare di responsabilità, forse…credo….
    Non ho potuto seguire tutta la “faccenda”, dunque non so di preciso come sia stato possibile arrivare a questa sorta di spostamente del “baricentro” della attenzioni verso il Presidente del consiglio comunale, però ne sono tutto sommato contento.
    Se c’è stata una manovra politica allora dico che la “giocata” è stata davevro sopraffina!
    Hai visto mai che una volta eliminata la zavorra rimasta della precedente amministrazione, l’attuale possa finalmente “INIZIARE” a governare la città come molti si aspettavano (e si aspettano tutt’ora)?
    Anche se è passato già più di un anno….sarebbe comunque e sicuramente un BUON INIZIO!!

    Auguri sinceri Sig. Sindaco!

  8. criticus ha detto:

    il capo è capo enon si discute capito….forse nn hai capito la vena ironica…ilvero problema è che prima erano in 3 adesso sono in 8 o 9 gruppi la torta prima era grande ,ora e’piu’ piccolina e percio’ si creano tensioni.

  9. Virghil ha detto:

    MEMORABILE CITAZIONE :
    ” …sono d’accordo ma voglio solo precisare che Martelli non è il capo. …. ”

    Infatti sono altri che dirigono , impongono e decidono ogni scelta e ogni nomina .

    Le VERE E INDISCUSSE PRIME DONNE sono come sempre l’ex fasciatricolore megacioccoblock , distinguibile oltre che per la sua ingombrante volumetria dal suo ineguagliabile savor faire e bon ton , e il coerente capitano coraggioso sempre pronto a cambiar bandiera e carro e passare eroicamente dal rosso-rosso all’azzurro a tinte fosche , …..chissa’ perche’ ?

    Anche le PRIME DONNE comunque fanno riferimento agli impresari del basso Lazio , ….tutti gli altri ( sindaco incluso ) si sono dovuti accontentare di ricoprire il posto di BALLERINE DI SECONDA FILA !!!

    …..Eppure non a caso , poco piu’ di un anno fa’ , girava per le strade di Cisterna una “vela ” profetica .

    …..EVVIVA SAN ROCCO !!!

  10. VanBaster ha detto:

    criticus; sono d’accordo ma voglio solo precisare che Martelli non è il capo. Per fortuna…

    Io sto con Merolla…..! tutto il resto è noia.

  11. criticus ha detto:

    Evviva SAN ROCCO.come avevo scritto il29 giugno ci ha aiutato ,siè salvato anche lui, la festa,i commercianti e cosi’ sia.chi non si è salvato è stato carturan che con fare minaccioso è intervenuto a l consiglio gia’ iniziato dando bacchettate un po’ a tutti.Ma non gli èconvenuto perchè il suo atteggiamento ha fatto stranire ilcapo.martelli che contestualmente ha chiesto la t esta del presidente del consiglio. grave errore di carturan non pensavo facesse una ca……. del genere. comunque il sindaco ha poi annunciato che finito il consigli o avrebbe azzerrato la giunta(ha fatto quello che aveva suggerito l’ex sindaco carturan). attendo fiducioso la nuova giunta sperando di non trovarci politici che durante le passate elezioni avevano tirato la volata ad altri candidati sindaci,ad altre liste che non erano collegate con il sindaco merolla insomma ci siamo capiti.un saluto buone ferie atutti.

  12. maurizio ha detto:

    Si seguita a parlare di San Rocco e’ salvo la festa di San Rocco >Patrono , ma quale festa del patrono San Rocco se sul manifesto della Pro Loco non viene neanche menzionato nella giornata del 16 agosto , ma si parla di ESTATE Cisterma 2010 . unico accenno alla processione dell’Ottavio – festa importante ma “secondaria”

    Per la Giunta Merolla 2 attendiamo gli eventi

    Maurizio Prosperi

I commenti sono chiusi.