CISTERNAESTATE 2010

Ieri mattina in una atmosfera da “fine impero” si è svolta la conferenza stampa relativa alla manifestazione di cui sopra. Porte chiuse, vietato sostare nel corridoio, visi tesi, sorrisi forzati, febbrili riunioni in sala giunta (a proposito notato l’ex assessore all’ambiente Muzzupappa, ricordate cacciato perché voleva occuparsi di ambiente), comunque con un ora di ritardo, alle 12 invece che alle 11, si è svolta. Non so dirvi altro in quanto dopo 40 minuti di vana attesa me ne sono andato. Della manifestazione però si sa quasi tutto essendo già da tempo in giro i banner relativi al mese in corso. L’unica novità, se novità si può chiamare, era la conferma dei due artisti per il 15 ed il 16 agosto. Sono il giovane Fabrizio Moro e l’attempato Albano Carrisi. Nella foto sottostante (fonte:uff.stampa comune) non mi sembra si vedano volti sorridenti tutt’altro direi eppure si stava annunciando un piacevole evento. Valli a capire….

CisternaEstate 2010

Annunci

Informazioni su Redazione

street reporter
Questa voce è stata pubblicata in Associazioni, Cisterna Estate 2010, Spettacoli. Contrassegna il permalink.

2 risposte a CISTERNAESTATE 2010

  1. Gabriele Paterlini ha detto:

    PRETESTUOSO e COMANDATO evidentemente.

    Saltasse la festa, fossi il Sindaco, anzichè minacciare le mie dimissioni, sulle locandine promozionali della Cisterna Estate 2010 appiccicherei due belle pecettone di carta rispettivamente sui giorni 15 e 16 Agosto con su scritto “annullato concerto per mancata delibera dei consiglieri (e/o assessori) tizio, caio e sempronio”.
    Così cittadinini e commercianti, una volta tanto, sapranno con certezza con chi adirarsi….sperando poi si ricordino questi nomi alla prossima tornata elettorale!

    Gli autori di atteggiamenti di questo genere vanno deleggittimati pubblicamente, devono essere screditati e messi di fronte alle loro responsabilità che fino a prova contraria sono state attribuite loro dai voti, ergo dalla fiducia dei cittadini.
    Se per una faida interna si produce un danno per la città…..beh, credo ci sia poco da aggiungere.

    Saluti,
    Gabriele

  2. dan7m ha detto:

    Se la notizia a pag. 6 e segg. della rassegna di ieri sul sito del comune fosse vera e ben riportata, mi sembra un atto gravissimo, sconsiderato e irresponsabile quello dei consiglieri. Un atteggiamento provocatorio e soprattutto PRETESTUOSO. Voler risparmiare 20 mila € sulla festa dovrebbe essere ben visto da chi rappresenta il proprio gruppo di elettori. Spero che il sindaco non abbia veramente pensato alle dimissioni, sarebbe darla vinta a degli sciacalli che oltretutto, pesando l’aria che tira, non avrebbero nemmeno I NUMERI per ottenere un quinquennio stabile da sindaco, di qualsiasi banda si tratti. Solo Carturan (parlo sempre per impressioni, visto che sono solo un osservatore esterno) potrebbe ottenere una cosa simile, ma non so che guadagno avremmo.

    Dividi et impera?

    Tutto il ragionamento, ripeto, solo se la notizia fosse vera e ben riportata.

    Daniele

I commenti sono chiusi.