Paese che vai, fiume che trovi

Roma, il biondo Tevere con divano galleggiante

Divano sul tevere Divano sul Tevere_1

Parigi, riva della Senna e battello turistico

Riva della Senna

Riva della Senna_1

Annunci

Informazioni su Redazione

street reporter
Questa voce è stata pubblicata in Costume e società. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Paese che vai, fiume che trovi

  1. criticus ha detto:

    ma perchè tu sei un italiano speciale non è che sei un marziano? a me sembra semplicemente che hai la puzza sotto il naso come tanti giovanotti nostrani.

  2. U79 ha detto:

    …e infatti apprezzo molto più Parigi che Roma: Montmartre su tutti, ma anche Champs Elysees, Trocadero, Louvre, il Quartiere Latino e l’interland con Versailles e Disneyland Paris…peccato magari la presenza dei…francesi, ma ho ne ho visti di peggio (es. alcuni italiani).

I commenti sono chiusi.