L’IDV RAFFORZA LA SUA PRESENZA A CISTERNA

Domenica 27-06-2010 contemporaneamente alla presenza del gazebo per la raccolta delle  firme in piazza Saffi si è svolto il 3° congresso cittadino dell’Italia dei Valori presente oltre ad un numero considerevole di iscritti e simpatizzanti anche il segretario provinciale Dr. De Amicis Enzo ed altri esponenti del partito dell’Idv provenienti da altre città della provincia. 
Ha diretto i lavori il commissario uscente Chiodi Tullio dopo un attenta analisi della situazione politica della città si è passati alla discussione delle mozioni .
La mozione congressuale vincente è risultata quella presentata da Gasbarri Maurizio che è stato eletto nuovo segretario. Nella proposta come da regolamento nazionale è stata quindi ratificata anche la nuova squadra che collaborerà con il neoeletto segretario cosi formata :
Chiodi Tullio ( Presidente )
Marchitto Giovanni
Proietti Fabio
Fieramonti Doriana
Deangelis Ivano
Buonincontro Carlo
Meloni Davis
Cavolata Marco
Cucchi Luigi
 
Il nuovo segretario tenendo conto della grande crescita dell’IDV nel periodo di gestione del commissario Tullio Chiodi  ha ritenuto opportuno da subito nominarlo Presidente  con l’avvallo di tutti gli altri componenti del nuovo direttivo , per le altre nomine il tutto è stato rimandato come primo punto all’ordine del giorno alla prima riunione che si svolgerà entro i prossimi 15 giorni.

L’obiettivo che si è dato il partito nella sua totalità è quello di diventare  il vero punto di riferimento per tutti quei cittadini che non si riconoscono con l’attuale modo di fare politica e di amministrare di questa maggioranza candidandosi a diventare davvero la VERA ALTERNATIVA DI GOVERNO come sancito anche nell’ultimo congresso nazionale .
Puntando sull’appoggio di tutte quelle persone che nelle ultime elezioni non hanno votato perché disamorate del modo di fare politica che oggi  esprime questa città , noi abbiamo l’obbiettivo di fare politica con la P maiuscola abbiamo iniziato a stare nelle piazze facendo del gazebo un punto di incontro e di discussione costruttiva con i cittadini su argomenti importanti come l’acqua pubblica , il no al nucleare , e il legittimo impedimento.
Argomenti che evidentemente non interessano a nessuno degli attuali consiglieri ne di maggioranza ne  tantomeno di opposizione visto che nessuno di questi ha ancora firmato , ma il dato importante e che deve far riflettere chi siede in consiglio è che sono state apposte fino ad oggi ben 1460 firme e la raccolta andrà avanti fino a fine Luglio noi intendiamo proseguire su questa strada, quella di stare in mezzo alla gente di diventarne i loro portavoce , come già successo qualche giorno fa attraverso l’on. ANTONIO DI PIETRO,  che ha presentato una interrogazione scritta al ministro delle politiche agricole sul problema Kiwi a Cisterna altro merito del nuovo presidente Chiodi il quale è stato ed è impegnato su questo argomento che coinvolge migliaia di persone e quindi di famiglie.

Annunci

Informazioni su Redazione

street reporter
Questa voce è stata pubblicata in Politica. Contrassegna il permalink.

4 risposte a L’IDV RAFFORZA LA SUA PRESENZA A CISTERNA

  1. Doriano ha detto:

    Trattasi di Doriano Fieramonti e non Doriana!

  2. criticus ha detto:

    MA DICO IO ,SCHERZIAMO QUESTI DELL IDV SI RENDONO CONTO DI QUELLO CHE DICONO E FANNO,VOGLIONO FARE ISALVATORI DELLA PATRIA MA COMINCIA NDO DA DI PIETRO SONO COME BERLUSCONI E TUTTI GLI ALTRI ,DI PIETRO è COINVOLTO ANCHE LUI NEL CASO DELLA CRICCA ECT,ECT,POIALCUNI COMPONENTI DEL DIRETTIVO HANNO CAMBIATO PIù VOLTE PARTITO SENZA RISPETTO PER NESSUNO E NIENTE .VOGLIONO ESSERE ALTERNATIVA DI GOVERNO………. MA MINER…. LO Sà

    • Doriano ha detto:

      Criticus un vecchio adagio recitava così! Chi non sa’ taccia!! Ed oltre a leggere i giornali del mafioso o a guardare le televisioni del mafioso o il tg1 di lecchino-minzolini fatti una cultura, ed all’account mettici nome e cognome ti fa’ più onore!

    • Virghil ha detto:

      Se ci si limita a leggere la voce del padrone su quella sorte di letamaio cartaceo ,definito ” IL GIORNALE ” o apprendere queste perle di “libera informazione ” dal minzognini di turno e’ ovvio che personaggi come CRITICUS continueranno a credere a tutte le fandonie .

      ….Incluse le guarigioni miracolose ad opera del volto santo di Arcore !!!!

      Che almeno ci si prenda la briga di informarsi ,quantomeno si verrebbe a sapere dell’infondatezza delle menzogne pubblicate e dei risarcimenti per calunnia , versati ad Antonio Di Pietro dallo stesso giornalaccio .

      Ad ogni modo che si prenda almeno atto che ogniqualvolta Di Pietro venga coinvolto in indagini giudiziarie , non viene di certo infangato il ruolo della Magistratura ne’ tantomeno vengono invocate le toghe azzurre !!!

      …..Tale insulsa specialita’ riguarda altri a cui fanno ricorso , semplicemente per non varcare l’aula del tribunale !

I commenti sono chiusi.