IMPORTANTE CONVEGNO SULL’ ENERGIA PULITA

Si terrà venerdì 25 giugno 2010, presso la Sala delle Statue del Comune di Cisterna di Latina, organizzato dall’associazione Latina Sostenibile e dal Comune di Cisterna, con il Patrocinio dalla Provincia di Latina, il terzo convegno del progetto “Porta il sole a casa”, campagna di informazione sulle opportunità ambientali ed economiche del fotovoltaico.
Tale iniziativa, in accordo con il Piano Energetico Provinciale, fa parte del ciclo di incontri, i primi dei quali si sono tenuti il 16 aprile e 7 maggio scorsi a Latina.
Il convegno avrà inizio alle 17.15 con i saluti istituzionali del Presidente della Provincia Armando Cusani, del Sindaco di Cisterna Antonello Merolla, dell’Assessore all’Ambiente della Provincia Gerardo Stefanelli e del Delegato comunale alle Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico Marco Mazzoli.
Alle 18.00 avranno inizio i lavori con gli interventi di Maurizio Patarini, Presidente di Latina Sostenibile, di Simone Pupulin su “Il Fotovoltaico” e di Luca Rizzo su “Il Conto Energia”.Marco Mazzoli
“Tra le diverse tipologie di energie rinnovabili – ha dichiarato il Delegato Comunale, Mazzoli – quella che riteniamo al momento più opportuna è il fotovoltaico sulla quale, tuttavia occorre fare maggiore chiarezza. Sul tema delle energie rinnovabili c’è grande fermento, a livello locale, regionale ed anche mondiale, ma, ciò nonostante, i cittadini non sono adeguatamente informati.
E’ importante – ha continuato Mazzoli – promuovere il concetto di energia diffusa dove ogni singolo cittadino diventa soggetto attivo nella produzione di energia alternativa e quindi di risparmio energetico rispetto al tradizionale sistema centralizzato. In questo ambito gli Enti Pubblici, hanno un dovere fondamentale che è quello di incentivare le campagne di sensibilizzazione e per questo colgo l’occasione per ringraziare Latina Sostenibile e mi auguro che gli scopi e gli obiettivi di questa associazione possano trovare seguito anche a livello locale. Sul futuro della produzione di energia alternativa, molto dipende dalla capacità di comprendere la tipologia più consona alle caratteristiche territorio così da poterne ottenere una buona produzione rispettando, contemporaneamente, le risorse naturali dello stesso”.
L’iniziativa si avvale della collaborazione del Polo per la Mobilità Sostenibile e della ISES Italia.

Annunci

Informazioni su Redazione

street reporter
Questa voce è stata pubblicata in Cronaca, Tecnologia. Contrassegna il permalink.