UN GIORNO DI ORDINARIA FOLLIA

Gentili lettrici e lettori sembra che il fatto che abbia postato poche parole ed un breve filmato tratto da foto (da me scattate) in manifestazioni ufficiali in merito ad un anno di governo Merolla e quindi del PDL non sia stato gradito dalla signora Daniela Del Giovine. E fin qui potrei anche starci, ognuno la pensa come vuole, ma la signora in questione è andata oltre inviandomi la mail che allego in versione integrale nella quale oltre a rivolgere al sottoscritto gratuite offese nella parte finale mi invita addirittura a non pubblicare la sequela di menzogne che mi attribuisce scrivendo, udite udite, che il farlo costituirebbe violazione della privacy. Vorrei sapere dalla scrivente quale privacy verrebbe violata visto che è a me diretta (e sulla mia privacy decido io), forse la sua o meglio quello che lei pensa sia un suo diritto: e cioè offendere e diffamare. Vorrei ricordare alla signora alcune cose, che sa benissimo, ma giova ricordarle:

1) Il sottoscritto non deve “ ne desidera accaparrarsi” alcuna benevolenza da chicchessia. Rispetta e sarai rispettato, così ho sempre pensato.

2) Questo sito è totalmente gratuito e dagli accessi non guadagno assolutamente nulla: 10,100,1000 per me nulla cambia. Non contiene, volutamente, alcuna forma di pubblicità.

3) Non desidero avere nessun riconoscimento nel “ mondo della comunicazione” come lei lo definisce o come lei lo intende, ne vedo come lei potrebbe essermi d’aiuto. Aiuto comunque mai chiesto semmai alcune volte offerto. Le rammento che gli oltre 300.000 (si trecentomila) accessi ed i 3.290 commenti (ad oggi) sono per me sufficiente motivo di gratificazione.

4) Sempre a suo dire io sarei, come dire, rammaricato perché il sindaco Merolla non invia più commenti. Intanto mi piacerebbe sapere chi le ha dato questa notizia, infatti il sindaco ha sempre commentato quello che valeva la pena di commentare. Io non creo notizie, mi limito a pubblicare video e foto alle quali seguono commenti a volte favorevoli a volte contrari. Tutti ugualmente ben accettati purché non si scada nella gratuita volgarità. Che ci sia o non ci sia quello del sindaco non è per me un cruccio.

5) Le immagini alle quali si riferisce sono relative ad una manifestazione ufficiale alla quale io, lei e moltissimi altri giornalisti e fotografi hanno partecipato e cioè la recente inaugurazione del monumento all’aviatore in zona San Valentino. Le immagini sono già state pubblicate e, ripeto, non sono state ne carpite ne fatte volutamente. Gli originali sono a disposizione di chiunque ne faccia richiesta.

6) Nessuna privacy è stata violata, quella che è stata da lei calpestata è la mia dignità e correttezza che nessuno ha mai messo in discussione.

7) Desidero anche evidenziare che è massima la stima che nutro verso la testata (ed il suo editore) di cui lei è corrispondente da Cisterna e alla quale ho spesso fornito (gratuitamente) foto e servizi che, in alcuni casi, sono state pubblicate/i in prima pagina. Le rammento, inoltre, che sono stato l’unico a deplorare l’esclusione della testata e del giornalista che all’epoca occupava il suo posto, da qualsivoglia conferenza stampa e rassegna stampa all’epoca dell’amministrazione Carturan. Si informi presso il diretto interessato, è la sua professione farlo.

QUESTA E’ LA LETTERA INVIATAMI IERI SERA (h. 22,18) DALLA SIGNORA DANIELA DEL GIOVINE (errori compresi) E CHE SOTTOPONGO ALLA VOSTRA ATTENZIONE:

“Caro Giuseppe,

ti informo che sei libero di cercare di accapparre le grazie del potente di turno, del sindaco e di tutti quelli che reputi opportuno. Ti invito però, questa volta cordialemnte e non con missiva legale, a rimuovere la mia foto dal montaggio da te effettuato, non essendo io personaggio politico di riferimento eletto dai cittadini. comprendo che essendo giornalista potrei farti aumentare gli accessi, comprendo che da quando il sindaco Antonello Merolla non scrive più sul tuo blog sei molto rammaricato ma questo gioco che vede me da te utilizzata solo per avere il dovuto riconoscimento nel mondo della comunicazione, deve terminare in un modo o nell’altro. Un bravo comunicatore, un bravo fotografo non utilizza questi mezzucci. Ricordati inoltre che non credo che una causa per danni ti possa far piacere anche perchè la mia correttezza nei tuoi confronti non ne è mai venuta meno. Questa volta però il mio legale è stato già avvisato.

ps questa è una email personale se sarà pubblicata sarà considerata come violazione della privacy…”

Non credo siano necessari ulteriori commenti. Esiste ancora la libertà di stampa ma non è mai esistita quella di diffamare, cara signora.

Annunci

Informazioni su Redazione

street reporter
Questa voce è stata pubblicata in Personale. Contrassegna il permalink.

4 risposte a UN GIORNO DI ORDINARIA FOLLIA

  1. Io ha detto:

    ..ma…quante storie!! magari è solo perchè quel giorno non era andata dal parrucchiere!!????

  2. Virghil ha detto:

    La situazione e’ alquanto incredibile.

    Intanto perche’ personalmente ho stima sia di Daniela Del Giovine , per la sua dimostrata capacita’ e volonta’ di riportare i fatti cittadini senza risparmi per nessuno e senza reverenze a questo o quell’altro ,sia di Giuseppe Belli per l’importante servizio informativo che ci offre , dando la possibilita’ a tutti gli utenti di postare le proprie personali considerazioni senza forme di censura alcuna .

    la situazione che si e’ venuta a creare e’ comunque assurda anche tenendo in considerazione che proprio di recente in questo stesso spazio , la difesa nei confronti di Daniela Del Giovine e’ stata categorica in seguito ad alcuni ingiustificabili e volgari attacchi .

    Ad ogni modo mi auguro che la vicenda possa essere risolta con il buon senso anche perche’ visionando il video proposto non si nota alcuna denigrazione .

    Inoltre ricordo che tutt’ora questo e’ L’ UNICO SPAZIO CHE CONSENTE DI COMMENTARE GLI ARGOMENTI POSTATI ,….insomma e’ il sito che a differenza di altri , si dimostra davvero utile .

    Un rapido saluto in quanto per motivi ludici e di relax me’ ne’ staro’ lontano dal blog per qualche giorno .

  3. nessuno ha detto:

    Voglio pensare, visti i numerosi refusi, che si sia trattato di una reazione emotiva a caldo senza adeguata riflessione.
    Avendo stima di entrambi, spero che il tutto possa ricomporsi serenamente… A meno che non ci sia dell’altro!!!

  4. Pierluigi Ianiri ha detto:

    Salve Giuseppe,
    non capisco se tra te e Daniela ci possano essere dei precedenti, ma credo la Sua richiesta sia quanto meno lecita.
    Se non vado errato, tu per pubblicare le foto di chi ché sia, dovresti avere una “liberatoria” firmata, altrimenti potresti incorrere in una denuncia per violazione della privacy, ma questo potrai chiederlo meglio ad un legale di tua fiducia.
    Certo che se Daniela non gradisce quelle foto, chiedendone l’immediata rimozione addirittura con una mail ufficiale, secondo me questo gli è quanto meno dovuto.
    Per quanto mi riguarda ho notato che mi hai inserito all’interno del mini filmato, ciò non mi reca ne gloria ne danno, semplicemente ti ringrazio (magari solo di esserti ricordato anche di me) e ti saluto con stima.

    Pierluigi Ianiri

I commenti sono chiusi.