Bufera a Cisterna: la maggioranza scricchiola e perde importanti pezzi

A seguito  della destituzione, ad oggi,  ingiustificata dell’assessore Marco Muzzupappa, che nell’amministrazione Merolla si è distinto per creatività, proposività e capacità di azione, sia nell’incarico alla Cultura, sia in quello all’Ambiente,  i consiglieri comunali del PDL Gino Cece ed Alessandro Capasso si sono dimessi dagli impegni di Commissione.
In particolare, Gino Cece lascia la presidenza della Commissione Sanità ed il suo ruolo nella Commissione Cultura; Alessandro Capasso riconsegna la vicepresidenza della Commissione Cultura e l’incarico nella Commissione Sanità.

Analogamente, non avendo compreso quale sia il criterio adottato per l’attribuzione dei ruoli e dei pesi specifici dei  vari  gruppi di maggioranza, il consigliere del Movimento Sociale  -  Fiamma Tricolore, Filippo Frezza, si è autosospeso quale membro delle Commissioni Cultura ed Urbanistica. 

Con questo atto  collettivo  si è voluto dare solidarietà ad un uomo che, a prescindere dall’appartenenza politica (e si ricorda che Muzzupappa è un esponente del PDL, espressione di un gruppo interno al PDL che, sotto tale bandiera, ha portato avanti la propria campagna elettorale e la propria azione politica), e nonostante la giovane età, ha operato bene nell’interesse
della comunità.
Il Sindaco Merolla ha sostenuto in diverse occasioni  di condividere ed apprezzare  l’operato di Muzzupappa, ma non ha esitato a sacrificarlo per  “giochi    di  potere”:  è forse questa  la meritocrazia di cui parlava il ministro Brunetta?
Qualcuno spiega questa situazione dicendo che il gruppo dei consiglieri Cece e Capasso avrebbe avuto la colpa di sostenere il candidato PDL sbagliato alle elezioni regionali: è normale tutto ciò?
Si confida in maggiori e più accettabili spiegazioni

Annunci

Informazioni su Redazione

street reporter
Questa voce è stata pubblicata in Politica. Contrassegna il permalink.

42 risposte a Bufera a Cisterna: la maggioranza scricchiola e perde importanti pezzi

  1. Virghil ha detto:

    La rimozione immediata e senza alcuna motivazione dell’assessore (ormai ex ) Muzzupappa c’e’ stata !

    ….La cricca dei soliti compari , ritenendo normale un tale comportamento non ha ancora dato alcuna spiegazione .

    Ancora sono sconosciute le motivazioni della rimozione senza se’ e senza ma’ , e di sicuro la cricca dei soliti compari non si aspettavano le attese di spiegazioni sia dell’opposizione com’e’ ovvio sia della stessa maggioranza .

    Nonostante l’anomala situazione che ha messo in evidenza il lato forte e prepotente , del potere esercitato da alcune parti all’interno della maggioranza , in quanto e’ bene far sapere ai singoli componenti della “squadra forte e coesa ” chi e’ che comanda !!!

    D’altronde il partito della liberta’ ( condizionata e per pochi ) si contraddistingue proprio per questo !!!

    Il sindaco A. Merolla continua a tergiversare , continua a dare illogiche giustificazioni ( forse in attesa che gli giungano suggerimenti esterni ) :

    …… – ” e’ solo una questione personale ” –
    ……. – ” le motivazioni sono solo a causa di modi diversi di lavorare ”

    E cosi via di questo passo senza dare alcuna spiegazione logica in merito !!!

    E senza naturalmente entrare nello specifico , ossia la QUESTIONE DELLA CISTERNA AMBIENTE SOLEVATA IN CONFERENZA STAMPA DALLO STESSO MUZZUPAPPA dopo la sua ingiusticabile rimozione .

    Come se non bastasse si apprende , da quanto riportato nel numero del 12 Giugno di Latina Oggi a pag 22 nientedimeno che , L’INTERVENTO DELL’UOMO CHE HA FATTO DELLA COERENZA LA SUA BANDIERA .

    E che grazie alla sua tenace coerenza oggi si trova a ricoprire la carica di assessore provinciale nelle file del PDL
    …..CHE MAGNIFICO ESEMPIO DI COERENZA !!!

    ….Domenico Capitani l’uomo capace di rimanere coerente con se stesso e con i suoi elettori pur di rinunciare alla poltrona !!!

    UN VERO ESEMPIO DEL MODO DI FAR POLITICA AL SERVIZIO DELLA GENTE , …. NON C’E’ DI CHE !!!

    Ebbene , nella pubblicazione suddetta vengono riportate le sagge dichiarazioni del coerente Domenico Capitani .

    Dichiarazioni al dir poco esilaranti come ad es :

    – ” questa situazione di equivoco non è utile a nessuno ” – ……riferendosi al caso Muzzupappa .

    – ” le questioni politiche vanno affrontate in casa ” – ….magari sul pianerottolo per decidere a chi aspetta il pagamento delle quote per la pulizia del cortile ???

    – ” Sono stanco di essere chiamato in ballo sulla stampa ad ogni occasione in merito alle vicende amministrative cittadine ” – …Come potergli dare torto ? …. Andrebbe lasciato stare , gia’ solo per la sua solida coerenza ! ….Cosa volete che gli importi delle vicende legate al comune di Cisterna ?
    ….Egli e’ del tutto estraneo a certe vicende !!!

    Veramente esilarante poi la seguente dichiarazione :

    – ” E’ oramai consuetudine – dice Capitani- chiamare continuamente in causa senza motivo amici che
    hanno contribuito alla vittoria del centro-destra nel comune di Cisterna e nella provincia facendo
    solo del chiacchiericcio…, infangando il buon nome delle persone che si sono impegnate al fianco
    del Presidente della Provincia con il solo interesse di dare un contributo attraverso la politica alla propria
    citta’ ” –

    ….Come non credere ad una persona cosi’ ? ….Egli ha come unico interesse , insieme agli altri amici tra cui il presidente della provincia ( quello per intenderci che insieme al suo compare di Fondi e’ stato capace di mortificare il lavoro d’inchiesta dell’ex Prefetto Bruno Frattasi ) a dare un contributo alla propria citta’ !!!

    INFINE NON POTEVA MANCARE IL COLPO DA GRAN MAESTRO che riporto integralmente come pubblicato :

    – “La classe politica cisternese – dice Capitani- deve sapersi confrontare senza dovere ricorrere a padri e
    padrini dell’ultima ora che farebbero bene a svolgere con attenzioneil compito a cui sono stati chiamati
    d a l l ’ e l e t t o r a t o o dall’area politica che li ha incaricati. La classe politica di Cisterna di centro-destra, e in particolare del PdL, ha saputo esprimere come non mai un grande rinnovamento, con chiarezza si è delineata la guida dell’Amministrazione comunale con un sindaco che ha avuto un grande consenso così come nella classe politica di Cisterna vi sono chiari riferimenti provinciali e regionali ” –

    ….Capito ?
    ….Avete capito da quale pulpito arrivano i consigli e le prediche ?

    Ma d’altronde cosa ci si poteva aspettare da colui che della coerenza ad ogni costo ne’ ha fatto una virtu’ ?

    Un saluto dalla terra dei cachi ….o dei kiwy fate voi !

  2. invisibile ha detto:

    Saluto Daniele e Virghil

    Se vogliamo parlare in generale ma anche in specifico ho una mia visione della situazione italia e Cisternese:

    In Italia non abbiamo mai avuto democrazia ma solo una semi-democrazia infatti dopo la guerra siamo diventati i sudditi degli americani in quanto alla nostra storia e’ una storia di sudditanza verso gli invasori basta ricordare il regno delle 2 sicilie o lo stato pontificio.
    Ovvero siamo sudditi dentro infatti quando arriva un potente ,noi ci pieghiamo sempre: basta pensare al RE poi al duce ,agli Americani,per un po’ anche ai Russi ma ci abbiamo preso troppo pochi soldi non conveniva,poi la Democrazia Cristiana grazie alla quale abbiamo fatto noi Italiani un grande salto di qualita’ siamo passati da monarchia a oligarchia.
    Comunque dopo la guerra abbiamo creato un sistema misto comunista-capitalista ho messo comunista per primo perche’ in effetti tutto era in mano allo stato comandato da oligarchi di sinistra e di destra so tutti amici a certi livelli e tutto sommato si campava bene anche se ci hanno lasciato un debbito enorme che pagiamo tutti i giorni con le nostre tasse.

    Successivamente degli imprenditori senza capitali hanno rubbato allo stato corrompendo gli oligarchi e scalzandoli dal potere infatti ora non comanda piu’ la politica come dibbattete voi ma bensi comando gli imprenditori senza capitale ovvero degli imprenditori che per arrivare al potere economico e politico ci hanno derubato intendo noi cittadini!!!!!!!!!!

    Ora voi mi parlate di Cisterna ebbene Cisterna e’ in Italia lo sapevate?????????

    Quindi a Cisterna comandano gli stessi che comandano Italia ovvero gli imprenditori senza capitale pronti a depredare qualsiasi cosa ecco perche’ anche al primo dubbio fosse anche un errore dobbiamo urlare perche’ se esce sui giornali come penso io il 10% della verita’ significa che sotto sotto ci stanno derubando……….
    Che il Sindaco davanti ai vari politici piu’ in alto di lui faccia il duro questo non mi tranquilizza, che poi dietro dietro non ci si accorda facendoci fessi tutti…………………….staremo a vedere per ora la trasparenza non e’ il suo forte ci prova ma non ce la fa’……….sospendo il mio giudizio su di lui resto a vedere che miracoli compira’ perche’ in questo momento di crisi solo quelli ci possono salvare………sia chiaro a Cisterna

    Insomma destra e sinistra non esisto piu’ esiste il partito contro le lobbi dei poteri forti e il partito di chi si appecorona perche’ dice “potrebbe andare pure peggio”

    Do una notizia a chi parteggia per questo ultimo partito

    IL PEGGIO E’ ARRIVATO ED E’ DAVANTI A NOI TUTTI I GIORNI
    SVEGLIA E IL RISPETTO LO SI DA’ SOLO A CHI LO MERITA…………OVVERO CHI LAVORA E SI SPACCA IL FONDOSCHIENA PER MENO DI 800 EURO AL MESE PER IL RESTO SONO TUTTI RACCOMANDATI INCAPACI

    E CHI SI OFFENDE FA PARTE DEL SECONDO PARTITO ah ah ah ah ah ah ah

  3. dan7m ha detto:

    I giochi che ci sarebbero sotto la revoca dell’assessorato a Muzzupappa li sospettiamo, è chiaro che certe congetture sono verosimili, come può darsi anche che sia una mossa di Merolla per rendersi creditore verso “qualcuno” al quale poi potrà chiedere un “ritorno” da sfruttare per buoni fini (perchè credo Merolla una persona onesta), ma questi giochi fanno parte di quel discorso più ampio della mancanza di una classe dirigente credibile, seria e soprattutto minimamente autonoma di Cisterna. Con ciò voglio dire che se Merolla prosegue nelle sue scelte con lo stesso coraggio di Bugs Bunny, a pagarne sarà anche lui stesso perchè sarà spostato al momento opportuno come un Muzzupappa qualsiasi…
    A Cisterna vengono da fuori a dirci cosa deve accadere, vengono a spartirsi il feudo nella solita maniera clientelare italica, ma “dentro” Cisterna non sanno manco dove si entra. Questi Galetto e Di Giorgi che sono venuti a fare i bravi contro don abbondio (solo per dire gli ultimi di una lunga serie di politici esterni) sono dei non-cisternesi di cui non abbiamo bisogno.
    Il guaio grave è che non riusciamo a liberarcene da queste congetture esterne, non riusciamo ad esprimere una classe dirigente autonoma, e Merolla finora non pare voler dare il suo contributo.

    Daniele

  4. Virghil ha detto:

    Citazione di Dan7m :

    “Comunque, quanto alla questione Muzzupappa, sarò anche superficiale ma mi sembra che si faccia un gran baccano inutilmente. Mi pare che ci si scandalizza come verginelle come se non si sapesse che ambiente puzzolente è la politica.”

    Che la politica , sia ridotta ormai da tempo ad un letamaio non ho alcun dubbio e sono in linea con la tua valutazione .

    In particolar modo , la politica esercitata a Cisterna non e’ che lo sia di meno .

    L’habitat formato dal letamaio e’ perfettamente conforme :

    ….interessi personali ( sotto forma di “cooperative” ad es.)

    ….menefreghismo verso il bene comune ( borgo storico , vecchio mulino , trasporti )

    ….gli interessi dei cittadini messi ai margini e in secondo piano

    ….arroganza e abusi

    ….totale incompetenza che determinano scempi ed opere incompiute ( buche , piste ciclabili , scempi territoriali ) senza che i responsabili ne’ paghino le conseguenze . Anzi a quest’ultimi vengano perfino offerte poltrone prestigiose per “arbitrare” la stessa attivita’ consiliare

    UNICA AMBIZIONE IL RAFFORZO DEL PROPRIO POTERE .

    Il baccano , dovuto all’esalazioni nauseabonde del letamaio politico , e’ comunque giustificabile ( anche se rimarra’ inutile ) in quanto non dimentichiamo che l’attuale maggioranza ( nonostante sia improntata su quella precedente ) si e’ sempre vantata di fare della TRASPARENZA la propria bandiera !

    Peccato pero’ che una volta giunta l’occasione per dimostrare le buone intenzioni …si continua a rimandare e a traccheggiare .

    Non puo’ essere giustificabile e non puo’ avere senso la dichiarazione che , sia del tutto personale l’attuale situazione che ha determinato l’uscita forzata dell’assessore Muzzupappa e che la questione avrebbe dovuto essere recintata !

    ….Allora perche’ per ulteriori chiarimenti , sono arrivati i capi mandriani Galetto e Di Giorgi ?

    Forse perche’ nell’attuale letamaio uno rappresenta LA TRADIZIONE DEL NUOVO e l’altro la condizione del CAMBIERA’ SI’ CHE CAMBIERA ?

  5. LEFT ha detto:

    Scusate ma sapete indicarmi attualmente se le competenze degli assessori attuali coincidono con la loro formazione ed il loro curriculum?..mica per niente se fosse solo Muzzupappa in questa situazione vi darei completamente ragione ma siccome penso che il criterio usato anche per altri non sia proprio la laurea o altro assimilabile vorrei capire le motivazioni che spingono gli altri a rimanere in poltrona!!Grazie

    ps caro daniele la democrazia consiste a volte nel dissentire anche con le istituzioni. La libertà di pensiero forse è l’ultima cosa che ci salverà…. anche giorgio napolitano ogni tanto dice la sua soprattutto a difesa di quei diritti di libertà sanciti nella nostra costituzione….(almeno fino a quando ne esisterà ancora una degna di essere chiamata tale)

  6. blabla ha detto:

    Complimenti Daniele condivido in pieno quello che hai scritto.

  7. dan7m ha detto:

    Capisco cosa intendi. Ho notato.
    Ma la mia era una riflessione in termini generali, nel senso che dare un colore politico al linciaggio automaticamente lo copre di una giustificazione che non merita, tutto qua.

    Comunque, quanto alla questione Muzzupappa, sarò anche superficiale ma mi sembra che si faccia un gran baccano inutilmente. Mi pare che ci si scandalizza come verginelle come se non si sapesse che ambiente puzzolente è la politica.

    Piuttosto mi scandalizzerei chiedendomi come mai Muzzupappa è stato a suo tempo nominato assessore…
    Sarà pure un bravo ragazzo, ma affidargli l’assessorato…
    Alla cultura poi…! (A proposito: su quali basi questa nomina? E’ questo che chiederei al Sindaco…se non mi fossi già risposto da solo)
    Ha un peso politico irrisorio, anche in termini di voti.

    Io personalmente è di questo che mi meraviglio, non capisco quali meriti abbiano portato Rosina -ad esempio- a diventare vicesindaco.
    Forse è un premio per un voto decisivo in una delle ultime assise cittadine dell’amministrazione Carturan?
    Forse è il suo spiattellamento su una corrente partitica alle sue spalle, che gli assicura sempre una minestra nel gioco degli equilibri?
    Fatto sta che questo gran bestemmiatore siede alla destra del padre. Amen.

    Io di queste scelte mi scandalizzo, a vedere certe facce che decidono, quando si nota a chilometri il loro totale disinteresse per un progetto -condivisibile o meno- di Cisterna.

    Daniele

  8. Virghil ha detto:

    ….Non tirerei troppo il can per l’aia .

    E non sarei cosi altrettanto sicuro che nella realta’ i “nostri” politici siano sempre cosi facili da incontrare e dimostrare tutta la loro disponibilita’ , qualora un qualsiasi cittadino , volesse proprio togliersi il sassolino dalla scarpa .

    Il linciaggio mediatico spesso , sarebbe bene notarlo , e’ a carico degli stessi utenti che dimostrano la loro contrarieta’ nelle scelte fatte dall’attuale maggioranza .

    Chissa’ come mai , ogniqualvolta si esprime un dissenso , arriva il supporto costituito proprio dal linciaggio mediatico .

    In merito agli interventi del sindaco e alla sua disponibilita’ in questo spazio , ho gia’ espresso favorevolmente la mia considerazione .

    Altro conto pero’ , giustificare l’assenza di spiegazioni e delle motivazioni che hanno determinato l’improvvisa rimozione di un assessore di maggioranza .

    Lo stesso assessore che rimanendo in attesa di spiegazioni , ha richiesto un pubblico incontro .

    ….Il blog e i suoi utenti quindi sono da ritenersi del tutto estranei .

    La motivazione andrebbe data a beneficio dei cittadini , visto che e’ emersa in questa vicenda , la patata bollente della Cisterna Ambiente !

    ….COSA LORO per l’appunto !!!!!

  9. dan7m ha detto:

    Se un cisternese come me volesse capire, interessarsi, discutere su problemi o argomenti particolari che riguardano la nostra città, e se per fare questo frequenta anche questo luogo di incontro, trovo che la metà del tempo impiegato a raggiungere il suo scopo sia completamente sprecato, visto che la metà degli interventi sono solo uno sputo vicendevole di commenti e insulti. Se le stesse cose venissero fatte dalle stesse persone in carne e ossa in una piazza “reale”, girerebbero tutti alla larga da quella piazza; visto che invece ci si può trincerare dietro il nick name e visto che il nostro simbolo è un mostriciattolo anzichè la nostra faccia, molti si sentono in diritto di usare un luogo di incontro (che a suo modo, secondo me, è un tipo di “servizio pubblico” e come tale io lo considero) come posto ideale per togliersi dalla scarpa delle repressioni ammantate di pseudopolitica che in piazza XIX marzo non potrebbero altrimenti esternare, o di fare ripicche varie, strettamente personali. Il sindaco Merolla non è certo il mio personaggio politico ideale, non l’ho votato, ma apprezzo che usi anche questo mezzo di comunicazione e comunque è la stessa persona con le stesse idee sia se si esprime qui che altrove…e lo fa sempre in modo civile.
    Questa disponibilità evidenzia anche una buona dose di umiltà che personalmente apprezzo, ma so che è solo uno dei mezzi per discutere, visto che il sindaco è disponibile anche personalmente; quindi fa bene ad evitare il linciaggio telematico.
    Se adesso non sarà disponibile a commentare la decisione su Muzzupappa, io saprò che gran parte della colpa non è del sindaco, ma di chi ha contribuito a questa atmosfera mefitica…peccato non poterli vedere in faccia questi duri e puri della democrazia…
    (Mi verrebbe voglia di invitare tutti ad abbassare i toni ed evitare certe espressioni “non utili”, ma passerei per spocchioso e presuntuoso, per il giorgionapolitano della situazione, allora dico: fate come ve pare, tanto sta a chi legge capire la serietà e la rispettabilità di chi scrive, peccato per il tempo perso e peccato se poi molti non passeranno più da queste parti).
    Daniele

  10. Virghil ha detto:

    Facendo ricorso ad un aforismo inventato da un noto politico italiano , forse si potrebbe giustificare l’attuale clima :

    A PENSAR MALE SI FA’ PECCATO …..PERO’ SPESSO CI SI INDOVINA !

    Personalmente mi auguro che il sig sindaco , che in queste circostanze continuero’ a difendere , possa continuare su questo spazio di discussione cittadino a postare i suoi interventi .

    In effetti non si puo’ negare quanto espresso dallo stesso sindaco , ossia lamentarsi dell’assenza dei suoi interventi e allo stesso modo lamentarsi quando tali interventi compaiono.

    Inoltre , da un mio personale punto di vista , non ho mai intravisto ne’ avuto sensazioni di ” accanimento ” in relazione agli interventi di risposta del sindaco .

    La rete consente proprio cio’ , discutere e confrontarsi anche se spesso non si accettano le considerazioni dei nostri interlocutori internettiani .

    La stessa identica situazione che si verifica anche quando ci si incontra al bar oppure in piazza .

    ….Sara’ l’arrivo improvviso della bella stagione ?

    …..Sara’ la stanchezza del cambio stagionale ?

    Ad ogni modo mi auguro che il confronto , con tutti , possa continuare .

    Un saluto a voi tutti .

  11. antonello merolla ha detto:

    la semplicità delle parole, delle cose e delle azioni, purtroppo si è persa, dietro ogni cosa deve esserci per forza di cose qualcosa di strano, si chiedono lumi e poi ci lamenta se intervengo direttamente, bene lascio libero spazio e poi certe risposte chiedetele a chi ha fatto certe domande…..

  12. ariete ha detto:

    ATTENZIONE:
    L’INDIRIZZO EMAIL INDICATO NON RISULTA ESSERE VALIDO :

    Il server che gestisce l’indirizzo email di destinazione, ha respinto il messaggio con la seguente motivazione:
    Destinations server rejected message with this cause:

    :host smtp.aliceposta.it[85.33.2.53] said: 550 5.1.1 User
    unknown (in reply to RCPT TO command)

    RAMMENTO AL LETTORE CHE INDICARE UN VALIDO INDIRIZZO EMAIL E’ OBBLIGATORIO

  13. ariete ha detto:

    invisibile, a me non serve sapere il tuo nome…..probabimente abbiamo idee politiche diverse,ma noi ancora sappiamo riconoscere il giusto dallo sbagliato…..grazie per la solidarità!

  14. ariete ha detto:

    sig.merolla,tanto accanimento per dei lettori che si scambiano idee politiche diversee e chiedono delle semplici risposte………perchè vuole il mio nome e cognome?
    la sua era una proposta o un ricatto?

    cmq si faccia bastare che sono cittadino/a cisternese e in quanto tale,lei ci deve delle spiegazioni su quello che sta accadendo……

    io faccio esclusivamente il mio dovere da cittadino/a, lei si preoccupi di fare il suo. altrimenti può sempre tornare a fare quello che faceva in passato…..prima di essee eletto.

    buona notte e sogni d’oro!

  15. Zorox ha detto:

    Caro Virghil sono sempre stato d’accordo con te in ogni intervento, anche quando alcuni compreso il sindaco calcavano la mano….Mi dispiace avere una opinione diversa dalla tua. Siamo in un paese democratico ognuno anche il sindaco può in teoria partecipare ad una discussione pubblica. Figuriamoci… Ma qui gli animi si stanno inasprendo troppo. Forse non è il sindaco, forse sono i suoi”vicinissimi” mi dirai tu ma allora chi deve richiamarli? L’aria che si respira è pesante tanto quanto quella delle passate amministrazioni…Sai a volte è meglio uno che sai come la pensa, sai che è il nemico perhè si è dichiarato, rispetto ad uno che fa tanto il democratico e poi permette ai suoi attacchi di ogni genere a chi non è in linea secondo alcuni parametri.

    Se uno dice di essere un leader deve essere il primo a dare l’esempio di civiltà… parlare con i suoi dire come ci si comporta… e soprattutto frasi come: se sei di sinistra sei un fallito
    qui devono finire….ricordi le hanno dette anche a te..Forse a te basta un saluto del sindaco ma per altri no.

    • Virghil ha detto:

      Caro Zorox

      Ho anch’io dei dubbi sul fatto che dietro i diversi interventi a difesa o peggio a negazione dell’evidenza , possa esserci lo zampino di qualcun ‘altro .

      Ad ogni modo , non posso comunque negare il comportamento educato e civile che il sindaco ha sempre adottato nei miei confronti pur avendogli dimostrato piu’ di una volta il mio totale dissenso .

      E’ piu’ che ovvio quindi che , non sono di certo le maniere educate a giustificare una politica immobile e in ostaggio di questa o quella componente .

      Allo stesso modo , non posso negare il mio personale apprezzamento in merito alla sua volonta’ di intervenire in questo spazio , dove sono ben distinguibili gli interventi dei suoi sostenitori da quelli che invece esprimono contrarieta’ .

      Il dubbio che alcuni interventi siano pilotati ,lecitamente rimane , pero’ a dire il vero quando tali interventi insulsi , costituiti unicamente da slogan e refrain stagionati che non contengono smentite o considerazioni logiche e discutibili , rimango del tutto indifferente .

      E sarebbe davvero peggio qualora tali insulsi interventi fossero pilotati .

      Non farebbero altro infatti , che confermare l’approsimazione dilettantistica e opportunistica che da sempre contraddistingue il laboratorio politico della dx pontina e cisternense in particolare .

      …….Non voglio credere che siano cosi tanto ingenui .

  16. Virghil ha detto:

    Personalmente non ho problemi ad affermare che non ho votato l’attuale maggioranza ne’ tantomeno il sindaco .

    Pero’ , pur non condividendo la linea politica di continuita’ con la precedente amministrazione e diffidando dei personaggi che non rappresentano di certo “il nuovo che avanza ” , devo riconoscere che invece apprezzo gli interventi diretti del sindaco A. Merolla su questo blog .

    Cosa nemmeno immaginabile con il precedente sindaco attualmente presidente .

    Per una serie di esperienze dirette , la sua arroganza e maleducazione ( ALMENO NEI MIEI CONFRONTI ) e’ sempre stata pari se non superiore , alla sua abbondante stazza corporea ,sempre facendosi ben distinguere dal costante ricorso ad azioni manzoniane alla Don Rodrigo .

    All’attuale sindaco ad onor del vero , devo invece riconoscere la sua disponibilita’ nei confronti dei cittadini che incontra .

    Il mio ovviamente e’ un parere personale e orientato in base ai miei incontri diretti con l’attuale sindaco , sempre comunque cordiali incluso il rituale saluto che normalmente ci si aspetta quando ci si incontra fra persone .

    Vorrei inoltre ribadire ancora una volta comunque ,che non e’ di certo il nickname a garantirci l’anonimato oppure consentirci di scrivere cio’ che vogliamo , infatti ciascun nickname e’ associato ad un indirizzo mail di identificazione.

    Intervenire tramite nickname quindi , ritengo sia una scelta del tutto normale nel contesto della rete .

    Dopodiche’ nessuno ci impedisce di presentarci o farci riconoscere ai nostri rappresentanti istituzionali , le occasioni di certo non mancano .

    Pertanto riconoscendo ancora una volta la buona volonta’ del sig sindaco ad intervenire direttamente in questo spazio cittadino , sarebbe gradita almeno una spiegazione in merito all’improvvisa rimozione di un assessore che da sempre e’ stato a suo sostegno .

    Magari sara’ stata una superficialita’ , una svista , una scelta improvvisa non ragionata e tanto altro .

    ….Pero’ rimane l’incredulita’ di tale improvvisa decisione .

    A maggior ragione quando e’ lo stesso ex assessore a richiedere un pubblico incontro .

  17. LEFT ha detto:

    Quanto veleno…leggevo questo blog da tempo ma non ho mai visto attaccare così tanto le persone, i giornalisti, i blogger…anzi non ho mai visto un sindaco con tutta i suoi chattare e litigare con i cittadini, rispondere male..ma la politica dove è finita…io non ci posso credere che un sindaco non abbia niente altro da fare che sfidare i letttori di un blog che fino a qualche tempo fa erano tranquillissimi…

  18. invisibile ha detto:

    Lei lasci stare Ariete prenditela con me ……….
    Tanto io non ho nulla da perdere ma lei Signor Sindaco con questo scherzo 500 voti li ha persi e come…..
    e ha rovinato l’immagine del Comune non sarebbe meglio lavorare e lasciare perdere di giocare a chattare ,lasci un po’ di respiro a noi comuni mortali che continuamente dobbiamo subire la sua ombra e ora anche qui??????
    Giuseppe Belli se devi pubblicare l’indirizzo vai pure ma la soddisfazione di vedere per la prima volta sinistra e destra che collaborano non ha prezzo e’ la soddisfazione piu’ grande che il popolo cisternese mi ha mai dato ,contro lo strapotere di certi personaggi con una vita sempre bella parata, facile massacrare dei semplici cittadini ,ma prima o poi finira’ la sua carriera politica e di questo passo le assicuro che restera solo come un cane……….alla fine di tutto.Non sarebbe meglio evitare………..per il bene comune?????????

  19. antonello Merolla ha detto:

    caro ariete; nome e cognome certificati da Belli e ti dò tutte le informaqzioni che vuoi su questo blog come ho sempre fatto.

  20. Zorox ha detto:

    Siamo quindi d’accordo!!!!

  21. Francesca ha detto:

    Zorox ma li leggi i post prima di attaccare qualcuno? Guarda che io riportavo un commento di ValeF.68 sul suo concetto di libertà di stampa per cui il dissenso deve essere censurato

  22. ariete ha detto:

    signor,sindaco ma allora questo confronto pubblico ce lo meritiamo ,noi cittadini che l’abbiamo sempre sostenuta o no????????

  23. arietr ha detto:

    Cara Carem e Vale f68 ,quanto veleno……per Cece,Rosina,Capasso,Muzzupappa e soprattuttu per Frezza!domanda….ma voui li conoscete o parlate per sentito dire ,o meglio per quello che vi dicono che loro hanno fatto????

  24. Virghil ha detto:

    ….Suvvia quante storie !!!

    Che almeno ci si consoli con le buone notizie CRIBBIO !!!

    ….Scricchioli , ….pseudocrisi , ….dispettucci da eta’ prescolare e screzi di ogni genere NON METTONO ASSOLUTAMENTE A DURA PROVA L’ATTUALE AMMINISTRAZIONE .

    Ormai dopo quasi 365 giorni dall’insediamento della ” nuova ” amministrazione comunale , la pseudo crisi NON ACCENNA A FERMARSI , ma solo apparentemente pero’ .

    I fatti dimostrano ben altro in quanto avendo fatto ricorso ad ogni mezzo : …rimpasti di giunta , …nuove nomine , …nuovi assessorati ,…minacce di dimissioni , …nuove figure di supporto ,…sostegno in appoggio elettorale a piu’ personaggi e tanto altro ancora , tra una scaramuccia e l’altra , SI E’ TUTTI SULLA STESSA BANDA !!!

    Altro che bande all’interno della maggioranza ,solo fuochi di paglia .

    L’ultimo e’ quello di inizio estate , acceso dall’ex assessore Muzzy-Muzzy ( ma sempre fedele ad obbedir tacendo ) alimentato debolmente da altri consiglieri di maggioranza minacciando pericolosamente di aumentare il fuoco di paglia , ottenendo pero’ come unico risultato solo fumo e nebbia !

    Infatti costoro come possono autospendersi dalle commissioni che rappresentano , se quest’ultime non sono mai state avviate ?

    …E poi l’insolita reazione del simpatico Muzzy-Muzzy , sara’ solamente farina del suo sacco ?

    Bha!!! …Qui gatta ci cova oppure la cenere nasconde qualcosa si chiederebbe piu’ di qualcuno .

    Altrimenti la reazione piu’ logica , dopo uno sgarbo istituzionale del genere e senza motivazioni , sarebbe stata quella di dare le immediate dimissioni , ….O NO ?

    Che si dia via libera alla cementificazione privata che si facciano pure ampie colate di cemento e asfalto in aree verdi e agricole purche’ non si tocchi l’argomento CISTERNA AMBIENTE , d’altronde lo stesso Muzzy-Muzzy ci ha informato che e’ e deve essere COSA LORO (cioe’ di qualcun altro ) , ….nessuno si intrometta !!!

    ….Tanto la rimozione del cemento sara’ affidata alle prossime generazioni che verranno a sapere dell’esistenza di quella che una volta veniva chiamata CISTERNA-VECCHIA dalla documentazione fotografica dei loro nonni , visto lo stato attuale da scenario post-bellico !!!

    365 giorni caratterizzati da buone intenzioni ….almeno quelle !!!

  25. Zorox ha detto:

    Ecco Latina Oggi del 31 maggio

    http://www.dagolab.eu/public/LatinaOggi/Archivio/31_05_2010/pag13aprilia.pdf

    Ecco i fatti: questo è il link della rassegna stampa del Comune…

    http://www.comune.cisterna-di-latina.latina.it/intranet/rass/31_mag_10.pdf

    Trovate le differenze? ( manca proprio l’articolo che L’idv stava volantinando ieri)

    E’ vero cari elettori non date retta….
    Basta intimidire e sparlare dei giornalisti sul web è ora che la verità esca fuori anche a livello nazionale… ribadisco chiediamo una apposita interrogazione al sindaco perchè non è la prima volta che accade…. Chiediamo un intervento dell’Idv che chieda lumi ed eventuali sanzioni al responsabile della rassegna stampa…
    Basta attacchi strumentali ai singoli giornalisti da parte dei suoi, caro sindaco adesso si fa sul serio!!! L’informazione sulla Provincia di Latina va monitorata dagli organi di stampa nazionali..poi vediamo a chi non dar retta.

    Continueremo con altri esempi di articoli non inseriti in rassegna stampa… sempre che rtientri tutto nella civiltà…

    • Zorox ha detto:

      ringrazio chi si è occupato di sistemare la rassegna stampa ..per chi si fosse sintonizzato solo ora, il link del mio post dove facevo notare che mancava un pezzo attualmente è completo..ovvero dopo la segnalazione da parte mia il Comune ha provveduto ad inserire il pezzo mancante e quindi se ora si clicca sul link da me indicato risulta una rassegna completa.. anche se all’inizio non era così….
      Grazie ancora a chi ha provveduto ed a presto….

  26. antonello merolla ha detto:

    tutto posso accettare, ogni critica la posso valutare costruttiva ( anche se a volte non lo è) ma proprio che la mia amministrazione faccia censura questo non lo accetto, forse farò poche conferenze stampa, ma a me non serve fare propaganda, chiedete ai giornalisti ed ai direttori delle testate, ai vari blog presenti sul web, e sopratutto al confronto continuo che ho con tutti, non cascate nell’errore di dar retta a chiacchiere inutili guardate i fatti.

  27. Zorox ha detto:

    Invece la signorina Francesca è una che contempla nella liberta di stampa la Censura pagata da tutti i cittadini? Rammento che l’articolo relativo all’interrogazione di Di Pietro, postato dal bologger Giuseppe Belli, dice proprio che non è stato messo un articolo in rassegna stampa…rammento che tale servizio ( la rassegna stampa) viene effettuata da un impiegato pubblico pagato da tutti i cittadini. Ma se la censura in Italia è illegale quali priovvedimenti disciplinari prendere in questi casi nei confronti degli operatori pubblici? Mi risulta anche che ieri l’Italia dei Valori stava volantinando in piazza Saffi proprio l’articolo censurato dal Comune… Trovo tutto questo grave è una cosa che deve uscire a livello nazionale…quello che sta succedendo nella provicnia di latina è innammissibile. chiedo all’Idv di fare una apposita interrogazione al sindaco di mandarla anche agli organi di informazione nazionale, visto che sono anni che si usano risorse pubbliche per fare una rassegna stampa censurata. Ricordo che anche durante la Giunta Carturan Latina Oggi non entrava nelle conferenze stampa del Comune. Vi era un altro corrispondente ma i metodi usati erano sempre gli stessi…… Che Antonio Di Pietro chieda anche lui lumi perchè è stato censurato dalla rassegna di un Ente Pubblico !!!!!

  28. Francesca ha detto:

    “…ed anche LatinaOggi lo trovo ormai da troppo tempo non conforme al libero pensiero; pensavo in redazione se ne accorgessero per prendere provvedimenti…”

    Basta una frase come questa per capire che la signorina in questione ha più o meno la stessa concezione della libertà di stampa del presidente Mao.

  29. ValeF.68 ha detto:

    caro nessuno, come faccio a risponderti se non hai neanche la DIGNITA’ di scrivere un nickname, non dico NOME-COGNOME ma solamente un acronimo che rappresenti TE STESSO! è una scelta….immagina quanta poca stima hai di te stesso se scegli di chiamarti nessuno. Idem x il sig. invisibile.

    qualcosa mi dice che qualcuno di voi fa parte della cricca dei “sofferenti” sempre gli stessi…il gruppo peggiore della politica cisternese, quello di Cece-Rosina che si AUTO vantano delle loro grandi doti politiche ma entrambi sono sempre stati relegati a CISTERNA e alla politica cisternese senza una minima concezione di sapersi rapportare alle condizioni della politica provinciale e regionale. Chi hanno scelto come loro referenti? il DUO Zaccheo-Galetto, di cui l’ultimo proprio Galetto un mero incapace senza pensiero e una propria testa pensante ma solo un pedone-birillo-pedina del primo. Lo ha dimostrato pure con la rovinosa caduta dal Comune di Zaccheo, dove dopo le figuracce ripetute continuava a difenderlo anche con espressioni forti non capendo, perchè purtroppo il ZAC gli ha messo i paraocchi, di come quel gruppo fà politica.

    Rosina? no comment
    Cece? per carità bravo dietologo cisternese, ma di strategia politica gliene manca tanta, non si spiegherebbero le scelte che sta facendo.
    Frezza? già detto
    Capasso? l’unico consigliere che non ho mai visto, mai sentito.

    AMMAZZA BEL GRUPPO CHE C’HANNO QUESTI!! FORTUNA CHE BELLI GLI SCRIVE “IMPORTANTI” PEZZI !

    Sono i primi che scrivono che la stampa dev’essere libera ma sono anche i primi ad essere faziosi e a riportare notizie fasulle;

    Da oggi comincerò a boicottare i commenti su questo blog semplicemente non rispondendo più; ed anche LatinaOggi lo trovo ormai da troppo tempo non conforme al libero pensiero; pensavo in redazione se ne accorgessero per prendere provvedimenti, ma probabilmente i militari del giornale di Ciarrapico(appunto LatinaOggi) che fà riferimento a Nuova Area, devono essere al massimo incisivi contro il PDL per fargli perdere consensi. Non hanno ancora capito che i consensi non si prendono con i giornali ma con la politica vera.

    con questo vi saluto, w L’ITALIA, w la Democrazia, W il Popolo delle Libertà e pure: W BERLUSCONI, unico leader che negli ultimi 50 anni ha portato innovazione all’Italia! volevo vedere Prodi come avrebbe gestito la situazione ABRUZZO…..AVANTI COSIìì!

    • Virghil ha detto:

      Citazione :
      ” …..volevo vedere Prodi come avrebbe gestito la situazione ABRUZZO…..AVANTI COSIìì! ”

      ALLE 3.32 DEL 6 APRILE 2009 , ERANO MOLTI DI PIU’ QUELLI CHE NON RIDEVANO :

  30. nessuno ha detto:

    Cara Carmen, suvvia un po di stile. Non mi aspettavo questo turpiloquio ad un post ironico ma in fondo amichevole.
    Che dire: “chi de caglina nasce in tera ruspa”.
    Comunque utile per capire…

  31. CARMEN ha detto:

    Dimenticavo, vengo offesa anche quando non scrivo!!!!!!!
    Belli, di nuovo a Lei la parola!!!!!!!!

  32. CARMEN ha detto:

    sai caro nessuno (a chi scrivo a nessuno BAH!)
    a fare certe cose le abbiamo imparate, da tua sorella, da tua madre’ da tua moglie, da tua figlia, da tua cugina paterna, da tua cugina materna, da tua nonna paterna, da tua nonna materna…………………………………………………………….
    Certo che Belli non ha il senso dell’educazione se accetta dei post cosi’ maleducati, penso sia il caso di non rispondere piu’
    se persone come nessuno ed altri scendono e fanno scendere
    nel piu’ misero dei modi di scrivere, io riflettero’ molto su questo post di nessuno!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    vuol fare l’erudito, ma offende anche il piu’ rozzo dei contadini!!!!

  33. CARMEN ha detto:

    Nessuno!!!!!!!!!!
    qulcuno conosce nessunO?
    io no e’ NESSUNO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  34. nessuno ha detto:

    ValeF.68 e Carmen. ovvero l’EIAR dei poveretti ( i cisternesi attoniti… ):
    capisco che insultiate il povero consigliere testualmente dicendo “essendo Frezza un reduce nostalgico”.
    Ben gli stà!!! a chi vive con lo sguardo perso nel passato della retorica imperiale… ma la seconda cosa NO!!! Questo non me lo dovevate fare: “braccia sottratte all’agricoltura”.
    Piccole ignoranti perniciose l’agricoltura o altrimenti detta “settore primario”, e questo significherà qualcosa, è la base della civiltà, che nasce con l’uomo stanziale ( che abbandona il nomadismo scoperta l’arte di allevare animali domestici e di coltivare la terra ). Io mi onoro di avere braccia dedite all’agricoltura!!! I Romani, quando attraversano un brutto momento, chiamavano Cincinnato che abbandonava per qualche tempo i campi e risolveva i problemi, assumendo la funzione di Dictator…ma a termine che disprezzava il potere amando il podere e la terra. Piccole signorine ( vi penso così ) con la puzzetta sotto il naso, avete mai accudito un maiale? Fatelo e troverete una ragione di vita. Dovreste essere rieducate per qualche tempo in campagna, a pascolare le pecore e mungere le vacche come in Cina durante la rivoluzione culturale. E poi suvvia, così precise e puntuali nel leccare il c….o al potente di turno. Che cosa disdicevole. Ma soprattutto:
    NON MI TOCCATE MAI PIU’ L’AGRICOLTURA!!!

  35. ValeF.68 ha detto:

    oltretutto leggendo bene i giornali scopro che hanno lasciato solo le commissioni e non le rispettive DELEGHE da consiglieri comunali!!! CHE BELLA COERENZA!!

    Ovviamente non posso dire all’autore del blog che scrivere “la maggioranza scricchiola” e “perde IMPORTANTI pezzi” è troppo troppo fazioso, anzi supplico l’autore di continuare a scrivere con così tanta faziosità per far rendere conto ai lettori (a cui mi appello) che tipo di testata è questa.

    Oltretutto anche fosse vero, mi spieghino per quale motivi senza 3 persone dalle commissioni la maggioranza può scricchiolare, E POI non vedo la consistenza di questi pezzi IMPORTANTI !!

    Idem x il giornale LatinaOggi dove l’ormai nota giornalista è famosa per come affonda la mano con le dichiarazioni, oggi la sua testata titolava: MEROLLA, giochi di POTERE!! e poi sotto: scricchiola la maggioranza!!

    MA DE CHE??!

    a me sembra che sta cosa sta veramente facendo una bella pulizia: e adesso x coerenza aspettiamo le dimissioni del vicesindaco!

    MEDITATE GENTE!

  36. ValeF.68 ha detto:

    e cmq ancora si capisce perchè si sono dimessi dalle commissioni CHE IN REALTA’ NON CONTANO NULLA ma il SIGNOR ROSINA ancora è

    SEDUTO SULLA POLTRONA DA VICESINDACO!!!

    perchè non si dimette anche lui??

    loro non erano quelli non attaccati alla poltrona??

    perchè Cece non si dimette da consigliere comunale??

    perchè Capasso non si dimette da consigliere comunale??

    il peggiore è Frezza che si è AUTO-SOSPESO, ma che vuol dire?!?! che sciopera contro la maggioranza che anche lui rappresenta, e quando gli andrà nuovamente si auto toglierà dal riposo?!?! FANTAPOLITICA!!!!

    ragazzi, cisternesi,…sta gente sono braccia rubate all’agricoltura, al prossimo giro votate chi è realmente vicino ai problemi della gente non questi parrucconi!

  37. Carmen ha detto:

    valef.68
    conciso e giusto!!!!!!!!!!!!!!!!!

  38. ValeF.68 ha detto:

    ahhh era ora che si levassero di vista!

    son convinto che non abbiamo perso assolutamente nulla,

    essendo Frezza un reduce nostalgico.

    Cece-Rosina il duetto che in 15 anni di politica cisternese non sono mai riusciti a portare qualcosa di innovativo a Cisterna, neanche una proposta seria, per 10 anni hanno fatto opposizione e ora riescono a far opposizione anche a Merolla.

    Capasso? ahhahaha

  39. Virghil ha detto:

    Arciperbaccolina !!!!!!

    E’ sufficiente strarsene solamente qualche giorno fuori zona (su indicazione di sua altezza il ministro antifannulloni ) , astenersi da qualsiasi collegamento web e al ritorno si scoprono incredibili situazioni .

    Caspiterina le solite scintille di mezza estate ?

    ….Oppure qualche pentola comincia finalmente ad essere scoperchiata ?
    Nonostante che , seppur sapendolo , alcuni coperchi non dovrebbero essere assolutamente toccati ?

    Ora IMPROVVISAMENTE sembra che ci si accorga della CISTERNA AMBIENTE e degli interessi a tutela di questo o quell’altro .

    Dove sarebbero le novita’ ?

    Assolutamente niente di nuovo sotto il sole …. , dimissioni , revoche , nuove nomine e tutto ricominciera come prima !

    IL QUARTO MISTERO DI FATIMA NON E’ DI CERTO COSTITUITO DAL COSTOSO E REDDITTIZIO (per i soliti e’ ovvio ) GIOIELLINO DELLA CISTERNA AMBIENTE !!!

    E’ noto a tutti che da sempre quest’ultimo ha rappresentato l’OGGETTO DEL DESIDERIO e il CENTRO DI GRAVITA’ della politica locale in cui squali iene e feroci fiere ( le famose bande ) ne’ determinano l’equilibrio !

    Si continua a far finta di nulla ,si continua ad ignorare che il ruolo del presidente del consiglio comunale sia solo marginale e che rappresenti solo una pura formalita’ .

    ….Ma nei fatti e’ evidente che si sta’ tranquillamente continuando a seguire , lo stesso solco tracciato in precedenza !

    Cambia ( apparentemente ) il maestro , ma la musica e’ sempre la stessa !!!

    L’indipendenza e l’autonomia amministrativa e’ sempre stata un chimera .

    Niente paura e’ ovvio , come sempre si alzera’ un po’ di polvere e successivamente tutto ritornera’ come prima ( magari anche seguendo indicazioni provenienti da Latina o da Roma ) .

    ….. NON DESTAR IL CAN CHE DORME !!!

    Pare che MUZZY a tal proposito ne’ sappia qualcosa , visto che se ne e’ sempre stato buono buono ad obbedir tacendo , non mischiandosi negli affari della CISTERNA AMBIENTE ( come potrebbe un assessore all’ambiente ? ) , per far piacere (e a sua insaputa ) all’intera corte di sua maesta’ MESSER CIOCCOBLOCK .

    ….Una curiosita’ pero’ rimane , chi avra’ suggerito al povero MUZZY-MUZZY tale reazione ?

    Visto che la “faccenda” della CISTERNA AMBIENTE e’ ben nota a tutti ?

    E visto che nella CISTERNA AMBIENTE a rimetterci non sono di certo gli amministratori e le poltrone dirigenziali dato che gli utili sono ottenuti grazie ai contributi versati dai cittadini ?

    Come mai , la bella addormentata nel bosco della fiorente pattumiera , si sveglia solo ora e con il bacio di cosi tanti principi azzurri ?

    …..Su’ su’ non preoccupiamoci troppo come in tutte le favole ancora’ una volta’ prevarra’ il …..E COSI’ VISSERO TUTTI FELICI E CONTENTI !!!!

    Compreso l’orco e tutte le sue malsane intenzioni !!!

I commenti sono chiusi.