RITORNA LA CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE SULLA SICUREZZA STRADALE “LIFE’n’DANCE SAFE TOUR”

Si scrive “Life’n’Dance Safe Tour – la notte disco della Vita” si legge “sicurezza stradale a tempo di musica”.
Ritorna puntuale con l’ arrivo dell’ estate l’ importante iniziativa sociale che riunisce intorno al valore della vita tutti gli attori operanti nel settore della sicurezza stradale e che si pone l’ obiettivo di  promuovere, attraverso una intensa opera di sensibilizzazione,   la cultura della legalità quando si guida.
Una campagna ideata dallo speaker Luigi Magliozzi e realizzata con Prefettura di Latina, Provincia di Latina, Polizia Stradale, Carabinieri, Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco, Cri, Avis, Silb, Astral, Università La Sapienza – Polo di Pomezia, Associazione Europea Familiari e Vittime della Strada ed Arcidiocesi di Gaeta.
Giunta alla quinta  edizione è cresciuta di spessore al punto da diventare  uno degli eventi estivi a respiro sociale piu’ importanti dell’ intero territorio provinciale; unico a coniugare efficacemente la formula divertimento – sensibilizzazione.PREFETTO D'ACUNTO E LUIGI MAGLIOZZI
“La sicurezza stradale è tra le priorità della Prefettura che, anche per il 2010, è partner convinta di questo evento itinerante dedicato alla tutela della vita e contro la cultura dello sballo.”
A dichiararlo è il Prefetto Antonio D’ Acunto che continua: “Plaudo con particolare favore ad una iniziativa che, negli anni, ha saputo dimostrarsi efficace strumento di contrasto dell’ incidentalità offrendo una informazione quanto più ampia possibile sul tema”.
In Italia annualmente si contano sulle strade italiane circa 4.700 morti e 300.000 feriti. La fascia più colpita risulta quella tra i 14 ed i 30 anni.
“Sono dati, questi, riprende il Prefetto, che devono richiamarci ad una seria riflessione ed allo stesso tempo destare le coscienze affinché tutti concorrano concretamente a far maturare e diffondere  la cultura della sicurezza stradale. Il “Life’n’Dance Safe Tour” va in questa direzione”.
Al Prefetto fa eco Luigi Magliozzi che spiega:”Il valore aggiunto di questa campagna è l’ aver  saputo creare una grande sinergia, superando la segmentazione con cui solitamente viene affrontato l’ argomento della sicurezza sulle strade”.
Ogni tappa prevede due momenti di grande aggregazione: il villaggio della prevenzione, con stand, dimostrazioni e mezzi speciali delle Forze dell’ Ordine e degli altri partner, e la festa disco in cui la sensibilizzazione si fonde con la musica grazie all’ interazione tra l’ animazione del tour ed un’ ampia programmazione di jingles e proiezioni sui maxischermi di spot e videomessaggi. Oltre al sud pontino quest’ anno il tour coprirà anche l’ area dei Lepini e l’ area a nord di Latina.
“Il Life’n’Dance, conclude Magliozzi, va tra la gente, e tra i giovani in particolare, per sollecitare un cambiamento dello stile di vita e promuovere un comportamento alla guida responsabile e conforme ai principi del Codice della Strada. Nella scorsa edizione abbiamo “parlato” di legalità sulle strade a circa 15.000 persone riscontrando ovunque  notevoli apprezzamenti e soprattutto una diffusa voglia, di informarsi, di capire”.life logo
“Purtroppo in questa parte d’ Italia ravviso, in alcuni Enti territoriali ed associazioni di categoria, una diffusa insensibilità verso questa che è una vera emergenza sociale.
Evidentemente manca la maturità per comprendere che sostenere progetti volti alla salvaguardia della vita, oltre ad essere un dovere morale, è un segno di crescita civile. Ringrazio il Prefetto, il Presidente della Provincia, Armando Cusani, il suo delegato Lucas Ribacky ed i vertici di Forze dell’ 0rdine, Vigili del Fuoco e Cri per l’ attenzione che danno da sempre a questa campagna”.
La quinta edizione del “Life’n’Dance Safe Tour” sarà presentata ufficialmente il prossimo 19 maggio, ore 10, presso l’ Arcidiocesi di Gaeta alla presenza del Prefetto D’Acunto.

Annunci

Informazioni su Redazione

street reporter
Questa voce è stata pubblicata in Associazioni, Sicurezza. Contrassegna il permalink.