IN VINO VERITAS

da sx:Gianni Isacco,Gildo Di Candilo,Sandro Di Mario

CISTERNA WINE EXPO’, sabato pomeriggio, “poco prima della caduta (mia non loro)”

da sx: Gianni Isacco, Antonello Merolla

Annunci

Informazioni su Redazione

street reporter
Questa voce è stata pubblicata in Avvenimenti, Cronaca, Gossip. Contrassegna il permalink.

4 risposte a IN VINO VERITAS

  1. Virghil ha detto:

    Avevo esitato per un po’ ma …. non posso che aggiungermi al coro !

    In effetti i risultati di questa “nuova” giunta , insediadosi quasi un anno fa’ , non e’ che se ne’ vedano ,…a parte la normale amministrazione di routine .

    Insomma e’ proprio il caso di dire che TUTTO CAMBIA PER NON CAMBIARE NULLA ….gli stessi vizi della precedente amministrazione !

    Ma d’altronde niente di sorprendente , visto che fin dalla campagna elettorale ( teniamolo bene in nota ) , si era detto che la strada intrapresa non sarebbe stata cambiata.

    Cambia il maestro ( apparentemente ) ma la musica resta sempre la stessa !

    Allo stesso modo ahime’ , di opposizione a TUTTI I COSTI se ne’ riesce ad intravederne appena l’ombra !

    E dire che argomenti importanti sul quale rimarcare il proprio dissenso c’e’ ne sarebbero piu’ di uno .

    …L’emergenza abitativa ad esempio !

    Non suona un po’ strano , che nella nostra citta’ continui allegramente lo scempio del territorio a favore del cemento e della speculazione edilizia , nonostante stia emergendo una vera e propria emergenza abitativa ?

    Eppure la gran parte delle abitazioni RIMANE INVENDUTA !
    ….Lo sapevate ?

    Pero’ si continuano a cedere spensieratamente nuove licenze edilizie a discapito delle aree verdi e perfino agricole , giusto perche’ si vuole valorizzare ( a parole ) la produzione locale !

    …Qualcuno potrebbe magari obiettare che tali concessioni favoriscano almeno l’occupazione locale .

    Si certo come no , ….basta infatti sentire la pronuncia e le espressioni dialettali utilizzate da chi e’ occupato nei diversi cantieri aperti per rendersene conto !

    Questo argomento ad esempio sembra proprio non interessare all’opposizione di Cisterna , ne’ tantomeno si fanno venire almeno dei dubbi sulla possibile provenienza dei cementificatori presenti ( …riciclaggio , organizzazioni incerte , odore di clan e famiglie di stampo “gomorra” …) .

    Come pure non sembrano accorgersi dello stato in cui versa il centro storico .

    Per non parlare poi del disagio sociale sempre piu’ in aumento , di pari passo con la crisi occupazionale eppure anche in questo caso il silenzio dell’opposizione persiste .

    Ma il silenzio e’ ancora piu’ assordante di fronte alle societa’ miste come la Cisterna ambiente o la Stu .

    “Gioiellini ” da sempre ambiti che mettono d’accordo tutte le correnti e le bande esistenti nell’attuale maggioranza , in cui ognuno puo’ sguazzare a proprio piacimento ,…sedicenti coop , fornitura servizi , assicurazioni ecc .

    Anche l’acqua ,ormai in mani private ( con l’aumento tariffario in atto dell’oltre 5 % ) , sembra un argomento trascurabile per l’opposizione .

    Aspettiamo ancora un po’ cosa dire ?

    ….Probabilmente il letargo invernale si prolunga anche a Primavera inoltrata !

    • Stella ha detto:

      Mi sono sempre chiesta ma le ‘femmine’ possono parlare di politica a Cisterna? o di politica se ne possono occupare solo le mogli dei politici che peregrinano a seguito dei consorti?. Certe volte mi chiedo quali sono a Cisterna le differenze che ci contraddistinguono e soprattutto ma qui le donne hanno una coscienza politica ed una conoscenza della situazione territoriale o votano quello che dicono i mariti punto e basta? Altra domanda quante donne sono impegnate in politica e soprattutto a Cisterna?…Sinceramente non mi sento rappresentata soprattutto da questa sinistra che dovrebbe quanto meno esser più aperta della destra che, per normale consuetudine accoglie le strafighe rifatte e non le normali donne pensanti. Ma allora cosa fare? è possibile che anche le signore ben pensanti cisternesi non inciampano dentro una buca cittadina, magari con qualche tacco a spillo firmato? Beate a loro, è proprio vero a tutto ci si abitua….Rimane la profonda tristezza di continuare a vedere uomini capitani di azienda ( quella di papà) O POLITICI AFFERMATI ed invece donne relegate al consueto ruolo di segretaria o casalinga perenne. Donne iniziate a leggere e ad aprire gli occhi sulla vostra città. E’ questa la città e i politici che volete lasciare ai vostri figli?

  2. l'Intruso ha detto:

    Condivido totalmente ciò che “l’invisibile” ha postato, aggiungerei che questa amministrazione (come dall’altronde la precedente) non riesce a risolvere le urgenze (almeno le più evidenti) di questo comune (vedi tutti i lavori pubblici iniziati e mai portati a termine).
    Consiglierei agli amministratori pubblici di aggiungere sul cartello stradale che avvisa l’arrivo nel territorio comunale la dicitura “Incomplete Box”.
    La “Sinistra Cisternese” (esiste?) caro “Invisibile”, credo di non averla mai vista coinvolta e coinvolgere la cittadinanza in questioni veramente importanti e me ne dispiace.
    un saluto a tutti

  3. invisibile ha detto:

    Intanto ti auguro una pronta guarigione belli e grazie per essere cosi determinato nel perseguire il dovere di cronaca.
    Per il resto questa foto e’ abbastanza chiara litigano centro-destra e centro-sinistra davanti a noi o in consiglio comunale poi ognuno dei due schieramanti si occupa solo dei loro affari …………. Insomma il PD rappresentato da loro e’ piu’ un PD di governo piu’ che di opposizione , ovvero sono fuori dalla linea politica del pd nazionale infatti sotto elezioni Bersani e’ andato a parlare con gli operai FIAT di Mirafiori ed e’ il segratario di partito alle 6 di mattina per il cambio turno in inverno .
    Perche’ ribadisco non attaccano questa amministrazione , va bene rispettare l’avversario polico di centro-destra ma non va bene la loro linea politica di “comunella” ovvero mi prendo i voti e poi faccio come dico…….. forse il PD della sezione di Cisterna ha bisogno di una bella scossa perche’ ha perso completamente la base elettorale.
    Non sono uguali destra e sinistra ma Isacco e Di Mario evidentemente si sono uguali ai politici di centro-destra.Non dobbiamo contestare il PD ma chi lo rappresenta a Cisterna . Per me dovremmo eleggre in futuro persone piu’ determinate e meno ammicanti al potere economico e politico del centro-destra.
    Meglio perdere con onore che essere presi in giro .
    Comunque per il concetto del bi-partisan il mio commento alla foto e’ : Merolla amico dei comunisti….!!!????? Ma siete sicuri che e’ di Destra ?????
    Per voi elettori di Centro Destra do questa opinione: a me sembra che pur di farsi acclamare dalla folla il Sindaco svenderebbe qualsiasi ideale di Destra al vento , in queste foto sembrano un po’ troppo interessati al potere politico che al bene della citta o almeno questo e’ il mio dubbio legittimo di libero cittadino.
    Per favore niente slogan di risposta ma riflessioni serie sia a Sinistra che a Destra ne va del bene della nostra citta’ non dobbiamo risolvere oggi ,ma mirare a un futuro dove i politici continuamente pensano al bene dei loro cittadini e non soltanto sotto elezioni perche’ gli serve il nostro voto e poi…………………………………….
    Insomma non vi sembra che sia un po’ di cattivo gusto da parte di tutti i politici festeggiare continuamente invece di pensare al bene di cisterna? (macchinoni ,eventi….) mica li abbiamo eletti per questo o no???
    Li paghiamo noi con le tasse occhio…e invece noi non cittadini non sappiamo come arrivare alla fine del mese altro che macchinoni e feste .
    Speriamo che finisca anche quella pratica umiliante di alcuni Cisternesi di prostarsi al potente di centro-destra o centro-sinistra che sia ,solo per favori personali e’ squalido ragazzi ,veramente squallido meglio
    morire di fame!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

I commenti sono chiusi.