SCONTO ICI: BENE MEROLLA SE….Intervento del PD sulla questione Meccano

Bene le riduzioni su ICI, Addizionale Irpef o sulla Tassa Rifiuti, a TUTTE le imprese in crisi, non solo alla Meccano, e a quelle che assumono nuovi lavoratori, a condizione che partano da oggi e non siano un condono per il passato.
Nel nostro programma elettorale, nel 2009, abbiamo proposto come incentivi per imprese e lavoratori, l’annullamento o la riduzione delle tasse comunali quindi può essere accolta con favore la proposta fatta da Merolla, con alcuni accorgimenti.
Non si può pensare di “graziare” chi, fino ad ora, non ha rispettato un proprio obbligo a scapito di migliaia di cittadini che hanno pagato regolarmente.
Questa è l’occasione per pianificare alcuni interventi per aiutare concretamente le imprese a creare nuovi posti di lavoro o ad uscire da situazioni difficili. Il territorio comunale comprende diverse aziende in crisi, comprese quelle piccole che, insieme ai propri lavoratori, vanno tutelate come le imprese più grandi.
Crediamo allora che si possa pensare ad una serie di interventi che possano riguardare una rateizzazione del debito pregresso ed un abbattimento sulle imposte a partire già dall’anno in corso. Il Comune può intervenire su ICI, Addizionale Irpef e Tassa Rifiuti. Pensiamo che questa possa essere un’iniziativa valida che deve essere rivolta a tutte le imprese, grandi e piccole, che creino posti di lavoro. Con queste premesse il PD può essere disponibile a sostenere il Sindaco su questa proposta; è contrario viceversa a forme di condono puro e semplice e soprattutto a qualsiasi agevolazione a favore di un singolo imprenditore.
Nello specifico della vicenda Meccano, come anche nelle altre trattative sindacali, crediamo che il Comune debba fare la sua parte mettendo a disposizione il proprio aiuto, concertando poi con i lavoratori ed i propri rappresentanti sindacali, le modalità di eventuali riduzioni di organico o di utilizzo dei vari ammortizzatori sociali da proporre alle aziende.

Cisterna, 14 aprile 2010

    Gianni Isacco            Sandro Di Mario        Gerardo Melchionna

Annunci

Informazioni su Redazione

street reporter
Questa voce è stata pubblicata in Politica. Contrassegna il permalink.

9 risposte a SCONTO ICI: BENE MEROLLA SE….Intervento del PD sulla questione Meccano

  1. invisibile ha detto:

    Non si accettano vuoti a rendere!!

  2. ameba ha detto:

    invisibile non è che i soggetti persi “se ne sono andati”…si sono semplicemente accorti del totale fallimento della sinistra! bye

  3. invisibile ha detto:

    ma che stai a scherzaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  4. invisiblie ha detto:

    Ma che stai a scherzà?!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  5. stella ha detto:

    ma quelli che se ne sono andati li rivolete?

  6. invisibile ha detto:

    Bella propaganda per venire alle vostre riunioni
    ma certo prima di dare idee a chi non ha vi mai visto scendere in piazza per difendere i cittadini, i lavoratori, i pensionati dovreste quanto meno dimostrare di comprendere che significa centro sinistra. Finanza etica? Dopo la finanza creativa questa credo che sia un bufala. Lo dimostrano tutti gli aiuti alla Fiat che poi ci ha salutato per altri lidi….ovviamente il viaggio lo abbiamo pagato noi.
    Non credo che io possa apportare le mie idee. Anche perchè prima di pensare a collaborare con questo centro destra penserei a collaborare e a sentire la base, anche i non inscritti. E’ come dire di aver fatto con i Lego una bella costruzione e avere dimenticato i mattoncini su cui poggia il tutto. Forse per il numero di voti che continuate a perdere state volando un pò alto. Un centro destra che vince con il 54% ha bisogno pure dell’aiutino perchè altrimente siamo faziosi. Allora mi spiego NOI SIAMO DEL PD; LORO DEL PDL, non è solo la L che ci divide. Ma stamo a secherza. Gli abbiamo dato Carturan, Capitani, Della Penna, abbiamo perso i contatti completamente con rifondazione e quei 4 gatti rimasti e andiamo, sempre per il bene dei cittadini ovviamente ( è ironico), a dare pure il resto al sindaco di centro destra ex Dc provenienza andreottiana. Ed io che te vengo a di alle riunioni che sei pure bravo? E se pure ti prendi le mie idee, visto che stanno solo a sinistra, e te ne vai? io ci rimago maluccio….
    Prima decidetevi de che morte dove morì perchè alle prossimi elezioni ci sono solo i numeri tipo lo 0,1.. 0,3…..
    e non sitratterà di prefissi telefonici.

  7. invisibile ha detto:

    Rimango perplesso anche come elettore di sinistra….non capisco come intendiate con 4 sconti su ici rifiuti ecc……rilanciare l’occupazione .Per me e’ assurdo bisogna correre verso le rinnovabili-ricerca-innovazione e investire tutto in quella direzione perche’ solo cosi si creano nuovi posti di lavoro.

    Altra questione ,accordi con Merolla?
    ma per favore siete sicuri di essere all’opposizione ,per favore svegliativi i cittadini che votavano a sinistra sono quasi spapriti forse serve tornare a fare opposizione dura e convinta senza litigare all’interno del partito.

    Nel mio caso vorrei parlare con voi di queste cose ma dove……….e suprattuto quando!!!!………durante l’ultima elezione regionale vi ho cercato ma giuro non vi ho trovato

    Solo cartelloni e cassetta delle poste esplosa ma manifestazioni riunioni proteste di solidarieta con i lavoratori meccano cisternino con i cittadini per il degrado del nostro paese vedi buche crateri .Insomma vi comportate come il centro-destra io so di non essere come loro ma voi forse si……

    • Sandro Di Mario ha detto:

      Rispondo al cittadino “invisibile”.

      Le azioni per il rilancio dell’occupazione possono essere le più svariate e dovono essere intraprese da più livelli, da quello nazionale, a quello regionale e per finire a quello locale. Hai ragione ad individuare nella ricerca e nell’innovazione uno dei settori strategici per il sostegno dell’economia e dell’occupazione. L’intervento del gruppo consigliare del PD da te commentato scaturisce da un fatto ben determinato, quale il comunicato stampa del Sindaco Merolla sulla vertenza ICI Meccano; con esso il PD ha espresso il suo apprezzamento ad un tipo di scelta politica, chiamata “finanza etica”, che per l’altro in questi ultimi anni è stata più volte proposta dal PD in Consiglio Comunale. Con la “finanza etica” ci si propone di utilizzare la leva fiscale (aumento o riduzione di imposte e tariffe) per favorire il raggiungimento di obiettivi ritenuti meritevoli di tutela o per sfavorirne altri deprecabili. La riduzione dell’ICI a (tutte) le imprese locali che aumentino stabilmente la base occupazionale ne è un esempio, anche se ovviamente non esaustivo della problematica.
      Ti assicuro che il Partito Democratico è all’opposizione; ti può essere sufficiente partecipare ai Consigli Comunali per rendertene conto. Su come portarla avanto ognuno di noi ha una ricetta. Io personalmente ritengo che il ruolo dell’opposizione non è solo quello di dissentire sulle cose che non vanno bene e di suggerire proprie idee, ma di collaborare ed essere anche d’accordo con la parte politica avversa quando vengono prese decisioni nell’interesse dei cittadini. Non bisogna essere faziosi ma sempre costruttivi.
      Infine lamenti la difficoltà ad interloquire con noi del PD locale; è sicuramente un nostro limite la comunicazione interna. Il partito mediamente si riunisce una volta al mese; gli inviti partono via sms dal Segretario Gianni Isacco alle persone che normalmente partecipano e poi da queste girati agli amici. C’è sempre qualcuno, come te, che rimane fuori. Se mi comunichi (mi trovi su facebook) i tuoi recapiti provvederò in futuro ad invitarti via sms alle prossime riunioni, in modo che potrai in quelle sedi esprimere i tuoi suggerimenti ed idee.
      Sandro Di Mario, capogruppo PD

I commenti sono chiusi.