J’ACCUSE…DI MEROLLA A CECE, ROSINA, MUZZUPAPPA

Il Sindaco di Cisterna, Antonello Merolla interviene sulle dichiarazioni rese sulla stampa odierna dal gruppo di maggioranza composto da Gino Cece, Massimo Rosina e Marco Muzzupappa su presunte incomprensioni sul bilancio di previsione e su una forza politica trasversale che potrebbe destabilizzare la maggioranza.

Rimango sorpreso e incredulo – esordisce il Sindaco Merolla – dalle dichiarazioni, soprattutto di Gino Cece, che ho appreso oggi dalla stampa. Rimango sorpreso in particolare quando affermano che non gli sarei fedele. A questo proposito vorrei ricordare a Cece, Rosina e Muzzupappa che ho minacciato di rassegnare le mie dimissioni, durante la crisi politico-amministrativa dello scorso settembre, proprio per difendere il loro gruppo. Rammento che a loro era riservato un solo posto in Giunta e con deleghe ‘di ripiego’ ma che, invece, attraverso un non facile lavoro di mediazione con la lista civica Merolla Sindaco, a loro sono andati due assessorati ed una serie di deleghe importanti al vicesindaco Rosina”.
Rimango sorpreso, ma non troppo – aggiunge il Primo Cittadino – che nel momento di prendere decisioni importanti, come tagli consistenti alle spese di bilancio, e di assumersi la responsabilità politico-amministrativa, qualcuno preferisce prendere la strada del non decidere.
Se qualcuno pensava che l’inizio di questa Amministrazione fosse stato semplice ed in discesa, probabilmente non ha visto che gli investimenti fatti negli ultimi anni andavano ad incidere sui primi bilanci di questa Amministrazione. Ciò nonostante ci stiamo prodigando quanto più possibile per portare a compimento i progetti in essere ed iniziare quanto previsto nel nostro programma di governo.da sx Massimo Rosina, Antonello Merolla
Rimango sempre stupito, ma non troppo, pensando che la campagna elettorale per la Regione, invece di portare linfa e fare la tanto ricercata filiera politica, venga presa a pretesto da qualcuno per creare possibili crisi interne, rallentamenti se non addirittura un blocco amministrativo.
Il sottoscritto – prosegue – non intende, come dimostrato ad inizio dell’attività amministrativa, sottostare a pressioni diverse da quelle finalizzate alla risoluzione dei problemi della città. Se qualcuno ha progetti diversi lo dica chiaramente. Se qualcuno non vuole avere responsabilità amministrative, se ne assuma ogni onere e lo dica apertamente. Personalmente ritengo che questa amministrazione stia lavorando per il bene di Cisterna e continuerò a farlo con chiunque vorrà stare al mio fianco. Credo che debba finire la stagione dei malesseri dovuti ad eventuali cambiamenti di geografia politica e ribadisco, invece, che l’unica geografia possibile è quella di amministrare bene la nostra città”.

Annunci

Informazioni su Redazione

street reporter
Questa voce è stata pubblicata in Politica. Contrassegna il permalink.

24 risposte a J’ACCUSE…DI MEROLLA A CECE, ROSINA, MUZZUPAPPA

  1. CARMEN ha detto:

    Scusami ho dimenticato quale sono le idozie che scrivo????non ci sono commenti scritti da me su quest’argomento dell’j’accuse……………..

  2. CARMEN ha detto:

    Brunetta hai risposto a me???? e chi sei tu per dire che io scrivo idozie e che devo andar a lavorare OGNI TANTO,
    SE IO SCRIVO TU LEGGI . e ti ripeto sempre piu’ basita!
    nel mio piccolo io ci provo a combattere quelli come te rimanendo educata e corretta senza seminare odio come fate voi.
    Bella figura Concita de Gregorio con la vignetta sui 96 morti
    polacchi, VERGOGNATEVI E VOI VORRESTE CAMBIAR l’ITALIA???????

  3. BEN VISIBILE ha detto:

    ma de chèèè, al massimo riescono a cambiarsi i pedalini!!

    e con i ballottaggi di questa sera il centro destra si configura nuovamente vittorioso nelle città dove c’era il centro sinistra.
    Mantova in testa, sempre schierata a sinistra oggi è stata riconquista e tornerà a nuova vita..

    cari virghil e invisibile non ci sono parole che compensano la scelta dei cittadini, che non si capisce perchè se scelgono destra sono indottrinati ma se scelgono sinistra sono svegli!

    AHAHAA

  4. CARMEN ha detto:

    Sempre piu’ basita………………………………………. e voi vorreste cambiar l ‘Italia????????????????????????????

    • brunetta ha detto:

      comincia a cambiarla te l’Italia vai a lavorare ogni tanto invece che stare tutto il giorno a scrivere idiozie.

  5. invisibile ha detto:

    Basta parlare volete solo vincere e vinci vinci vinci ma chi ve se fila altro che discorso democratico siete troppo bassi di livello culturale e’ impossibile,ma poi ma che cacchio vincete a fare cosi il mongolino d’oro dell’ipocrisia?
    Per Ben Visibile Un discorso e’ bello se si cresce ,con te sembra di parlare a un bambino di 8 anni io mi rifiuto tempo buttato che vergogna per la mia patria di poeti.Bravo bambino hai vinto bravo bravo bravo ,bello e papa’,ma quanto sei forte e bello ,invicibile….signore dell’universo.Qualsiasi cosa basta che te levi dalle scatole………… si si e’ tutta colpa della sinistra bla bla bla.Ora dormi traquillo bel bambino dai su non piagere non e’ vero che sei ignorante…..sei bravissimo su su non piagere hai sconfitto l’uomo nero perdono l’uomo rosso bravo bravo bravo.
    Virghil te saluto ti faccio i complimenti per la tua forza morale ma io non ce la faccio avevi ragione e’ inutile

    Va be passiamo alla musica:

    Il testo della canzone:

    Finché sei in tempo tira
    e non sbagliare mira
    probabilmente il bersaglio che vedi
    è solo l’abbaglio di chi da dietro spera
    che tu ci provi ancora
    perché poi gira e rigira gli serve solo una scusa
    la fregatura è che è sempre un altro che paga
    e c’è qualcuno che indaga per estirpare la piaga
    però chissà come mai qualsiasi cosa accada
    nel palazzo lontano nessuno fa una piega
    serve una testa che cada e poi chissenefrega
    la prima testa di cazzo trovata per strada
    serve una testa che cada e poi chissenefrega
    la prima testa di cazzo trovata per strada
    se vuoi tirare tira
    ma non sbagliare mira
    probabilmente il bersaglio che vedi
    è solo l’abbaglio di chi da dietro giura
    che ha la coscienza pura
    ma sotto quella vernice ci sono squallide mura
    la dittatura c’è ma non si sa dove sta
    non si vede da qua, non si vede da qua
    la dittatura c’è ma non si sa dove sta
    non si vede da qua, non si vede da qua

    il mio nemico non ha divisa
    ama le armi ma non le usa
    nella fondina tiene le carte visa
    e quando uccide non chiede scusa
    il mio nemico non ha divisa
    ama le armi ma non le usa
    nella fondina tiene le carte visa
    e quando uccide non chiede scusa

    e se non hai morale
    e se non hai passione
    se nessun dubbio ti assale
    perché la sola ragione che ti interessa avere
    è una ragione sociale
    soprattutto se hai qualche dannata guerra da fare
    non farla nel mio nome
    non farla nel mio nome
    che non hai mai domandato la mia autorizzazione
    se ti difenderai non farlo nel mio nome
    che non hai mai domandato la mia opinione
    finché sei in tempo tira
    e non sbagliare mira
    (sparagli Piero, sparagli ora)
    finché sei in tempo tira
    e non sbagliare mira
    (sparagli Piero, sparagli ora)

    il mio nemico non ha divisa
    ama le armi ma non le usa
    nella fondina tiene le carte visa
    e quando uccide non chiede scusa
    il mio nemico non ha divisa
    ama le armi ma non le usa
    nella fondina tiene le carte visa
    e quando uccide non chiede scusa
    il mio nemico non ha nome
    non ha nemmeno religione
    e il potere non lo logora
    il potere non lo logora
    il mio nemico mi somiglia
    è come me
    lui ama la famiglia
    e per questo piglia più di ciò che da
    e non sbaglierà
    ma se sbaglia un altro pagherà
    e il potere non lo logora
    il potere non lo logora

  6. CARMEN ha detto:

    Leggendo i vs post sono rimasta letteralmente basita!!!!!!!!!!!

    • U79 ha detto:

      …e per dirla tutta anche io sono rimasto un attimo perplesso. Ogni giorno di più non posso non notare un rancore verso l’idea politica “dell’altra sponda” che molti di noi (spesso e volentieri anche io) covano: si parte da Merolla che prende una certa posizione verso dei mebri dello staff (la notizia era questa) e si arriva a parlare di Mussolini, Craxi, Sant’Agostino, Berlusconi (ma va beh il suo nome è come il prezzemolo, in un discorso politico mettercelo non guasta mai).

      Ci si mette a fare il reciproco controllo orto-linguistico per trovare gli errori/refusi della controparte (e chi ha cominciato è infantile specificarlo perché si sarebbe potuto non dar corda)!

      Di almeno due persone che si sono cimentate nello scambio di opinioni in questo post non ho ben capito l’opinione in merito al fatto riportato.

      Forse è il caso che noi (ed io non sono nessuno per mettermi sul pulpito, ma sto tra voi a leggere ed ascoltare che magari mi faccio, senza malizia, una cultura), che noi dicevo/scrivevo ci rendiamo conto che siamo nel 2010 e siamo in Italia. Le vite del Che, di Mussolini, di Craxi, financo di Hitler possono essere una base culturale per farsi delle idee ma non si possono tirare ancora fuori per lanciarsi reciproche accuse. Per non parlare poi delle interpretazioni che si possono dare alla Storia, che una è (come la Verità) ma sfortunatamente (o fortunatamente non lo so) ha n chiavi di lettura a seconda che si voglia trovare il marcio o l’oro.
      Va beh…tanto non cambia nulla volevo solo condividere, senza presunzione, con i compagni di viaggio di cisternaonline questo pensiero asettico, penso, da influenza politica (mah…si vede che oggi mi sento buono).

  7. BEN VISIBILE ha detto:

    “abbiamo riabilitato i fascisti” ahaha ma ke l’hai abilitati te???

    per il resto…
    anche San Agostino prima di diventare cristiano non credeva in nulla…poi si è convertito!! hihihi

  8. invisibile ha detto:

    Virghil grazie per la solidarieta’ ma ora tocca a me rispondere all’arogante.
    Per ben visibile :sai chi ci ha liberato dalla dominazione straniera Garibaldi e se non ricordo male il fazzoletto che aveva era rosso quindi l’italia l’abbiamo fatta noi “patria come declami tu” ovvero sei in una patria di persone critiche che non amano farsi dominare dall’uomo forte.Anzi se vengono maltrattati gl’italiani reagiscono anche violentemente quindi occhio io sono orgoglioso di essere italiano ma della vera italia non quella di cui vi siete impossesati voi di centro-destra con l’inganno e ricorda Mussolini prima e’ venuto a studiare al centro-sinistra infatti era socialista prima che fascista voi siete solo una distorzione di un uomo impazzito per il troppo potere nelle sue mani.

    Quindi tu chi cacchio sei italiano sicuro ma perche’ non te ne vai in germania a no perdon anche li Hitler era un imbianchino che aveva studiato a sinistra

    A dimenticavo anche Berlusconi prima era di centro-sinistra quando aveva le pezze al culo infatti era intimo amico di Craxi che gli ha fatto svariate leggi per farlo sopravvivere

    Insomma hai capito?
    Finche gli date da mangiare agli italiani tutto ok ma appena finiscono i soldi e’ la che mi faccio una risata vi sbraneranno ma sta volta niete amnistia come dopo la seconda guerra mondiale che abbiamo riabilitato i fascisti stavolta si va fino in fondo nei vari processi contro la Patria!!!!!!!!!!!!

  9. BEN VISIBILE ha detto:

    ti lascio dire tutto ma ITALIETTA lo vai a dire nella Spagna di Zapatero. Onora il tuo popolo, la tua nazione che ti permette ogni giorno di camminare a testa alta nel resto del mondo; Puoi disprezzare gli italiani come fai sempre, ma non la nostra Patria: VERGOGNAA!

    Orgoglioso di essere Italiano!

    • Virghil ha detto:

      L’italietta a cui mi riferisco e’ quella attuale ridotta a brandelli con un popolo a cui e’ stata negata persino la sovranita’ .

      Un’ italietta che in piena era Schengen e’ invece destinata ad essere suddivisa e presa in ostaggio dai “celtici ” buzzurri della lega .

      Un ‘italietta sempre piu’ ai margini , che conta sempre meno nella politica internazionale . Una povera italietta dove il satrapo e’ fiero di mostrarsi in tutto il mondo a fare il baciamano ad uno come gheddafi e che si inchina ad un “democratico” presidente come putin . Il rappresentante di quest’italietta che quando si reca in medio oriente una volta difende gli arabi e un’altra i palestinesi , ….aspettiamo solo di vedere ( che dio non voglia ) cosa sarebbe capace di combinare se si recasse in Iran da Ahmadinejad .

      Non mi vergogno di essere italiano mi vergogno di quest’ Italia !

      Questa povera patria consegnata nelle mani della mafia e della P2 .

      …In quanto alla Spagna , e la maggior parte dei paesi europei , inviterei chiunque a fare una visita .

      Si potrebbe avere l’occasione per confrontare , anche solo in termini di efficienza , la funzionalita’ e la vivibilita’ delle citta’ capitali .

      Invito chiunque ad andare a verificare , tramite lettura dei principali quotidiani internazionali ( internet lo consente ) , la considerazione che il mondo intero riserva nei confronti di questa povera italietta .

      POVERA PATRIA

  10. BEN VISIBILE ha detto:

    non è che “dichiara” di esser soddisfatta…

    la maggioranta degli ITALIANI – E’ – soddisfatta, ma vabbè voi siete gli illuminati, noi i caproni che diamo retta al Komandante!!! è chiaro il conceto… 😉

    Hasta la destra siempre, communisti!

    intanto state scomparendo, dimostrazione di quanto e cosa sapete fare o almeno di cosa sapete trasmettere ai cittadini!

    Vi chiedete mai perchè FIRENZE roccaforte sinistra è dovuta ricorrere al ballottaggio? la Calabria, la Campania, il Lazio tutte regioni strappate alla sinistra che predica da anni e non fà fatti! VI ASPETTIAMO SULLA RIVA DEL FIUME….

    • invisibile ha detto:

      Aspetta pure sul fiume…magari in uno di quelli ben inquinati….io preferisco la libertà di espressione…aspetta aspetta, sarà il tempo a decretare il verdetto finale…e la storia. Intanto io parlo, parlerò e continuerò a credere che magari crescerano nuove generazioni che non vedono i soliti programmi televisivi trash e, pensano che il vero successo sia ballare a sedere di fuori e fare i soldi in questa maniera. Chissà la storia è ciclica anche se gli italiani ancora non imparano, o non la conoscono.

    • Virghil ha detto:

      Citazione :
      “la maggioranta degli ITALIANI – E’ – soddisfatta, ma vabbè voi siete gli illuminati, noi i caproni che diamo retta al Komandante!!! è chiaro il conceto… ”

      Perfetto riassunto dell’anomala situazione italica .
      Un popolo sempre piu’ povero e ignorante , sempre piu’ sottomesso al potere del capitalismo di pochi , avente come riferimento il modello televisivo .

      Ed insieme al modello televisivo , l’esempio del satrapo di Arcore a cui tutti aspirano per diventare ( invano ) straricchi senza fatica e senza merito alcuno , facendo unicamente ricorso a furbizie e abusi di potere !

      Il satrapo che non ha alcun problema a convincere il popolo italiota che il loro paese sta’ uscendo meglio di tutti dalla crisi , … nonostante quest’ultimi siano licenziati e messi per strada insieme alle loro famiglie per la totale inesistenza di ammortizzatori sociali che invece caratterizzano tutti gli altri paesi europei con governi di centrodestra guardacaso !

      L’italiota , neanche tali evidenze riesce a distinguere , talmente ipnotizzato dal tubo catodico e dall ‘ ” imminente pericolo kommunista ” determinato da tutti coloro che hanno una diversa considerazione .

      Meno che mai , l’italiota riesce ad accorgersi , l’uso strumentale del potere politico che avvantaggia unicamente una cricca limitata di persone sempre piu’ ricche e privilegiate .

      ….Tanto cosa volete che gli importi all’italiota medio se destinato a rimanere povero e ignorante , senza casa in perenne bolletta e disoccupato senza alcun diritto ?

      A consolarlo ci pensera’ il campionato di calcio e l’italietta televisiva !

      ITAGLIA ….piano di rinascita P2 perfettamente riuscito per mano della tessera n. 1816 .

      …..Ma tanto all’italiota poco importa e di certo non si prendera’ la briga di andarsi a documentare !

      Gli e’ sufficiente chiedere con superficialita’ di Firenze (?) , della Calabria e della Campania come sentito nei cinegiornali luce televisivi senza rendersi minimamente conto dell’intera complessa questione !

  11. invisibile ha detto:

    Parli di errori o di refusi? non so se sai di che sto parlando ,significa che se scrivi velocemente qualche parola si puo’ perdere, ma il significato in italiano e’ corretto ovvero soggetto predicato e complemento.Nel tuo caso invece non hai proprio le basi infatti ecco i tuoi errori:

    Dimostrato arroganza dicendo che tu sai e gli altri no

    correzione : tu hai dimostrato (ovvero manca il sogetto).

    Mi fai pena e poi quando rispondi alle mie domande?
    Dai provaci ce la puoi fare…dai ….dai ……..

    Come volevasi dimostrare l’arroganza del centro-destra e’ venuta fuori in tutto il suo splendore

    • Virghil ha detto:

      Non prendertela utente ” invisibile ”

      Tanto con alcuni personaggi piu’ che impossibile , e’ del tutto inutile discutere !

      Si riempiono la bocca di slogan e ritornelli continui , dove vige sempre il “PERICOLO KOMMUNISTA ” come se alla frontiera ci fossero i carriarmati sovietici .

      Si riempiono la bocca di refrain e motivetti ormai conosciuti a memoria , che hanno imparato dal loro guru intoccabile e dogmaticamente infallibile .

      Senza accorgersi che grazie al loro appoggio costui , unica anomalia in Europa , continua a sfuggire alle leggi per gravi reati compiuti ai danni della collettivita’ utilizzando il proprio ruolo istituzionale come sartoria personale per cucirsi e tagliarsi leggi su misura .

      Tanto costui trova facile consenso , essendo la maggiorparte degli italiani somiglianti ad esso .

      La furbizia che viene equiparata all’intelligenza !

      Conferma di cio’, ci viene data ogni giorno dalla stampa internazionale …ovviamente subito classificata come “di sinistra ” anche se a descrivere le anomalie italiane siano giornali conservatori come il francese Le Figaro ad esempio .

      D’altronde qualsiasi confronto viene evitato e automaticamente bollato come “complotto kommunista ” lasciando tranquillamente che il satrapo d’arcore si faccia i cazzi propri , continuando ad arricchirsi intrecciando rapporti affaristici con organizzazioni criminali .

      Tutti gli adepti ormai resi incapaci di ragionare , ad eccezione (forse ) dell’attuale presidente della camera G. Fini che per tale motivo viene continuamente denigrato ed additato come traditore dal ” giornale di famigghia ” insieme alle sue tv .

      Tutti gli adepti , acceccati probabilmemnte dall’amore emanato dall’utilizzatore finale di prostitute , dimostrano sempre di piu’ di non conoscere nemmeno l’attuale linea della destra europea , quella del PPE che a fatica e con disagio accoglie i rappresentanti italiani .

      …Olanda , Francia , Germania , Svezia , Danimarca , Norvegia paesi europei che garantiscono un alto livello di diritti umani , di welfare e di reditto . TUTTI PAESI DI DESTRA ma distanti anni luce dall’attuale situazione italica governata dalla dx piu’ becera con un unico scopo GARANTIRE L’IMMUNITA’ AD UN SOLO CITTADINO in barba a tutte le leggi , arrivando persino a consegnare la penisola ai secessionisti leghisti .

      In tali paesi si e’ vista la dimissione immediata , di politici cinvolti in “affari ” personali molto ma di molto inferiori agli affari perseguiti dai politici italiani .

      Siamo sul baratro di una crisi peggiore di quella greca , la disoccupazione in crescita ,aumenti delle ore di cig , diritti sempre piu’ ridotti e negati , sparizione della classe media , impossibilita’ di diventare proprietari di una abitazione disponendo di un noramale reddito e l’assurdo e’ che la maggior parte degli italiani si dichiara perfino soddisfatta !

  12. BEN VISIBILE ha detto:

    @ x invisibile

    ecco appunto visto che parli di cultura…cerca di fartela per rimediare a tutti gli errori grammaticali aBBusivi che hai fatto. Ti sei dato la zappa sui piedi, dimostrato di essere ignorante e poco istruito… per questo voti sinistra!

    Dimostrato arroganza dicendo che tu sai e gli altri no…per questo scegli la sinistra!

    cercando di gettare fango su chi non la pensa come te e non lottare con la forza dei concetti…per questo scegli sinistra!

    scelto di essere invisibile, non metterti in discussione ma solamente giudicare dall’alto come un Virghil qualsiasi…per questo ” non scegli destra”

    AVANTI!

  13. invisibile ha detto:

    E’ la prima volta che scrivo su questo blog,quante ore passate a farvi ipnotizzare dalle televisioni di Berlusconi?Credete sia giusto sostenere un centro-destra che non sa attendersi alle regole?e pure continuate a tifare solo perche’ vince. Vi piace l’uomo forte che vi comanda. Che considerazione avete di voi stessi? ma nella vostra vite siete tutti ricchi come Berlusconi?pensate di raggiungere il successo infrangendo le regole della vita sociale per diventare potenti come lui?E’ vero siamo tutti perfetti quando facciamo retorica ma nel profondo della vostra anima pensate di essere sempre nel giusto?Qual’e’ il vostro problema viscerale che vi spinge a odiare fino alla morte chiuque la pensi diversamente da voi? Nello sport, quando ci sono più giocatori chi vince è perchè non ha fatto magari tanti falli e, sportivamente l’impegno dell’avversario vine comunque rispettato e al termine di una gara i giocatori in campo si stringonoo la mano.Insomma scendo di livello linguistico al vostro perche’ so che non mi capite ,gli elettori di centro-destra non conoscono il concetto di convivenza civile si comportano da arroganti senza rispettare l’avversario politico,il loro unico interesse e’ prendere tutto:poltrone,spazi televisivi,cartelloni abbusivi sui secchioni della monnezza anche a Cisterna e nessuno li puo’ toccare perche’ loro si credono dio perchè hanno qui tanti voti.L’ultima domanda con cui vi vorrei lasciarvi: ma, come mai a Roma, dove ci sono le università, tanti studenti, tanti salotti buoni, la sinistra era in vantaggio mentre nelle provincie dove a volte mancano le strutture per la culltura vince il centro destra. Io un idea me la sono fatta…

  14. amopo ha detto:

    PURTROPPO IL POTERE SI SA’ LOGORA….MA CHI NON CE’ L ‘HA….

    VIRGHIL SEI CHIACCHIERE E BEPPE GRILLO

  15. de marius ha detto:

    Virghil, apri il vocabolario e cerca il significato della parola crisi politica!

    Ti faccio un esempio, si può dire crisi politica quella della sinistra italiana, non ci sono altre crisi in atto…

    byebye

    • Virghil ha detto:

      ….Aprendo il vocabolario , sono invece andato a cercarmi il significato di “intesa armoniosa ” !

      Facendo un’ esempio , non e’ la situazione dell’attuale situazione presente a Cisterna in via Zanella .

      Se poi qualcun’altro sapra’ interpretare e meglio spiegare l’assurda situazione in cui ognuno tenta di portare acqua al proprio mulino ( tramite comunicati stampa , manifesti , avvisi su facebook ecc ) ben venga .

      Bye bye .

  16. Virghil ha detto:

    ….Acciperbaccolina !!!

    Non si fa’ appena in tempo a dichiarare che la crisi e’ finita , che subito dopo se ne’ configura un’altra .

    Una crisi tira l’altra , proprio come le ciliegie !

    Uhmmm , mumble mumble , ma cosa sta’ succedendo ?

    Mi chiedo cio’ perche’ , nonostante l’euforia post-elettorale , anche al comune di Latina si sta’ verificando la stessa simile situazione .

    …Ad ogni modo , che ingratitudine !

    Persino il giovane Muzzupappa si dimostra irriverente nei confronti di chi gli ha spalancato le porte al successo politico .

    Di chi sara’ mai la colpa ?

    Eppure proprio dai fedelissimi sembra arrivare il fendente .

    …Le elezioni sono passate , si e’ lasciato imbrattare tranquillamente ogni angolo della citta’ , ciascun politico locale ha avuto il suo beniamino da elogiare e da far votare .

    Uno di questi che oggi sembra perfino disposto a far cadere la giunta , l’ho addirittura incontrato in compagnia di un candidato che con i suoi innumerevoli manifesti abusivi elogiava la “TRADIZIONE DEL NUOVO ” , …non mi ricordo il nome di tale candidato ricordo solo il color polentina della sua capigliatura ( una pessima tinta malriuscita ) , ed ora ecco che si presenta il conto !

    D’altronde la questione piu’ che a beneficio dei cittadini sara’ semmai a favore dei politici locali , dei diversi antagonisti che sono a favore di questo o di quello .

    ….La citta’ ed i cittadini possono attendere !

  17. U79 ha detto:

    Parole importanti, che sembrano inchiodare i “protagonisti” (o antagonisti se vogliamo) della vicenda a quelli che sono gli oneri a cui devono ottemperare. Quello, per lo meno, che io vorrei sentir pronunciare da una carica istituzionale.
    Auguro a tutti noi che si possano vedere presto riscontri concreti.

I commenti sono chiusi.