ALLA RICERCA DEL BUTTERO PERDUTO…

Ma ieri pomeriggio non avrebbe dovuto esserci, come da programma, alle ore 17,00, una esibizione di butteri a cavallo in piazza XIX marzo? Qualcuno sa se oltre ad un unico cavaliere in solitaria attesa se ne siano aggiunti poi altri ? Insomma l’esibizione c’è stata o no ? E se non ci fosse stata cosa sarà mai accaduto? Traffico, ingorghi, stalloni in calore recalcitranti e restii ad uscire dalla stalla? Chissà…….

Da cisterlandia gmb vi saluta e vi augura buona giornata.

A proposito di incertezze, il consiglio comunale oggi ci sarà stato ? Boh…..forse domani in seconda convocazione, i problemi abitativi possono anche aspettare tanto che sono passati all’ultimo punto dell’ODG…e pensare che si sarebbe dovuto tenere un “consiglio straordinario” su questo tema di scottante attualità.

Informazioni su Redazione

street reporter
Questa voce è stata pubblicata in Cronaca, Curiosità. Contrassegna il permalink.

25 risposte a ALLA RICERCA DEL BUTTERO PERDUTO…

  1. lele ha detto:

    Scusate, ma nessuno si chiede il perchè della partecipazione di un solo cavaliere?
    Ve lo dico io!
    Cisterna, purtroppo ha ben3 associazioni di Butteri (se cosi vogliamo definirle), l’amministrazione per non creare conflitti tra loro, in una riunione precedente alla manifestazione ha convocato tali associazioni per organizzarsoi.
    Il Risultato!
    Per la manifestazione della mattina, Inaugurazione della scuola a Le castella e per la Posa di una corona alla Tomba del mitico Augusto Imperiali, partecipava l’Associazione Butteri Di Cisterna e dell’Agro Pontino, e tutto è andato bene, come si può vedere anche dai servizi al TG3.
    Nel Pomeriggio avrebbe dovuto presenziare alla manifestazione un latra associazione, ma si sono visti i risultati….

  2. sonia 79 ha detto:

    il cittadino nero si è arrabbiato, e mi conosce pure…
    ma va laaaaaaaaaaaaaaaa………………….

    io c’ero e punto…..
    non so chi sei tu…. purtroppo….

  3. mike ha detto:

    come al solito bla bla bla bla bla bla…….sapevate che sabato e domenica sera c’era uno spettacolo in beneficenza al teatro tres tabernae (non organizzato dal comune) quanti di voi ci sono andati o lavoravate anche di sabato e domenica sera?……quanti di voi sono andati a vedere le varie mostre organizzate a palazzo caetani……e poi basta criticare, già in passato ho notato che nel blog quando ci sono notizie positive zero commenti quando c’è da divertirsi a criticare giù a fare bla bla bla bla………. buon divertimento….

    • U79 ha detto:

      Ti riferisci allo spettacolo “Vado per vedove”?…Cavolo quello mi sarebbe piaciuto xché già volevo andarlo a vedere a Latina nella scorsa stagione FITA solo che nè io (che comunque lavorando a Roma sto lontano da Cisterna dalle 7:30 alle 19:30) nè gente che conosco sapevamo che ci sarebbe stato. Peccato 😦

      Io penso comunque, anche basandomi sulle mie abitudini, che, tra i presenti su questo blog, ci sia più gente di quanta pensiate che partecipa ad esibizioni, concerti, mostre artistiche ed enogastronimiche; poi chiaro: compatibilmente con i propri interessi e, come detto, i propri impegni. Io spesso ad esempio ci vado “per principiio”: penso che se ci si va, dendicandovi anche solo 5minuti se l’interesse è scarso, si incentiva il comune a prendere altre iniziative.

      Ah…in questo blog ho letto anche commenti positivi di eventi che hanno riscosso un certo successo: vedi le manifestazioni di Fitdance della scorsa estate. Il punto è che questo blog è più orientato a portare alla luce i problemi, che nella maggior parte dei casi sono proprio oggettivi quindi difficilmente leggibili sotto altri punti di vista, che a pubblicizzare manifestazioni.

    • Gabriele Paterlini ha detto:

      “e poi basta criticare, già in passato ho notato che nel blog quando ci sono notizie positive zero commenti quando c’è da divertirsi a criticare giù a fare bla bla bla bla………. buon divertimento….”
      Lei si sbaglia Sig. Mike, carta canta….basta andare a ritroso nei topic per trovare quanto già detto da U79.

      Io piuttosto constato che in questo blog, quando vengono messi in risalto problemi veri, mai inventati, problemi per lo più documentati da fatti e anche da foto, c’è sempre una parta di fedelissimi che si infervora in un attimo contro chi ha esposto il problema o dice pacatamente la sua….è così o mi sbaglio anche su questo??

      Oppure davvero “la lingua batte dove il dente duole?”

      Saluti,
      Gabriele Paterlini

      • Virghil ha detto:

        Citazione :

        ” piuttosto constato che in questo blog, quando vengono messi in risalto problemi veri, mai inventati, problemi per lo più documentati da fatti e anche da foto, c’è sempre una parta di fedelissimi che si infervora in un attimo contro chi ha esposto il problema o dice pacatamente la sua ”

        Indiscutibilmente vero !!!

        …Senza poi tener conto degli inutili slogan , usati e abusati come ormai l’ammuffito :

        ” …SOLO CHI NON FA’ , NON SBAGLIA ! ” .

        Dimenticando di aggiungere che se e’ pur vero che sbagliando si impara ed e’ umanamente consentito e’ pero’diabolicamente inaccettabile perseguire !

  4. cittadino nero ha detto:

    solo x informazione e’ sulla pagina iniziale ” DI RESTA A CISTERNA”
    Mi fermo qui anch’io !

    • U79 ha detto:

      Ok, mi sono informato. Detto che difficilmente avrei assisistito ad un incontro di questo tipo (non riesco a trovare il tempo per assistere alle manifestazioni di destra, che mi interesserebbero di più, figuriamoci quelle degli avversari politici), l’orario è assurdo non ci piove la maggior parte degli elettori, si spera, lavora o studia…in ogni caso ha da fare e, anche pensando di voler parlare con il cittadino pendolare, non so gli altri ma io la mattina in stazione ho sempre i minuti contati. Quindi penso che sia giustificata una scarsa presenza a meno che non si vogliano incontrare pensionati, studenti che bigiano, e giù di li…

      Detto, anzi scritto, tutto ciò, non ho ben capito in che modo la considerazione si potesse inserire nella nostra conversazione; a meno che non si volesse confermare la teoria in base a cui, se si desidera coinvolgere più gente, si devono cercare giorni ed orari consoni alle abitudini delle persone.

      P.S.
      Magari non ci ho fatto caso perché come scritto in stazione sto sempre di corsa, però dalle 7:15 alle 7:25 non ho visto movimento in stazione

  5. U79 ha detto:

    ” ti chiedo una cosa a proposito di orario io anche se non sono di sx vado ad ascoltare chi si candida per poter meglio informarmi e valutare . Alla stazione stamattina c’era un candidato dalle sette alle dieci del mattino era per tutti o per pochi? non ho partecipato a quell’ora non posso!!! ”

    Non ho capito e, intendiamoci, non perché non abbia voluto capire, ma proprio perché non ho capito, penso perché ignoro qualche informazione. Chi?Dove?Come?Quando?Perchè? Come se lo dovessi spiegare ad un pupo per favore.

    P.S.
    Come scritto, per non alimentare ulteriormente la polemica, non aggiungo commenti al resto di quello che hai scritto.

  6. cittadino nero ha detto:

    Cara Sonia ti rispondo : ti conosco e non ti ho mai visto partecipare a niente!!!!!!!!!!!!! e di certo non lo puoi negare.
    So accettare le critiche caro U79 ma le tue offendono,
    ho come gia’ scritto partecipato a tante manifestazioni, perche’ reputo chi organizza qualcosa a /e per questo paese ha perso del tempo ed ha lavorato per la manifestazione e comunque lo ha fatto anche per me, semplice cittadina, detto questo ti ripeto non ho mai riscontrato una partecipazione massiccia ad eventi passati. ed alcuni di voi li conosco, quindi non e’ che dico tanto per dire elementi per supporre ne ho.
    e “l’incapace ” l’ho preso dal tuo commento fatto in occasione della festa delle donne, non dovresti offenderti ma chi vuol comandare o supporsi piu’ intelligente di un’altro mi sembra cosi classificato o no?
    ti chiedo una cosa a proposito di orario io anche se non sono di sx vado ad ascoltare chi si candida per poter meglio informarmi e valutare . Alla stazione stamattina c’era un candidato dalle sette alle dieci del mattino era per tutti o per pochi? non ho partecipato a quell’ora non posso!!!

  7. sonia 79 ha detto:

    io c’ero, ma lo spettacolo era deprimente, le locandine parlavano di combattimenti e li c’era solo un pobvero cavallo che faceva qualche esibizione…
    perchè gli altri butteri non hanno partecipato?

    organizzata molto molto male….

    bisogna pur ammettere i propri sbagli e non incolpare la cittadinanza della poca partecipazione….

  8. cittadino nero ha detto:

    Io non ho mai mangiato con te e ne sono ben felice. e di conoscere una persona arrogante e presuntuosa come te non ne ho certo la voglia.
    Anche tu non sai con chi parli e perche’ parlo, semmai io SCRIVO, ma ho partecipato a cosi’ tante manifestazioni che non le conto piu’ , e guarda caso non ho mai visto nel pubblico gente diversa dai diretti interessati, e di questo argomento ne abbiamo gia’ scritto in questo blog e siamo stati sempre tutti d’accordo. a Cisterna si vede tanta gente ai funerali ed a S.Rocco.
    Non mi intimorisci e tantomeno mi sento di scrivere pensieri sufficienti. e continuero’ a farlo, perche’ sono libera come l’aria. leggendo i tuoi commenti sono sempre dell’idea che fai parte come dice la Litizzetto di quei maschi “INCAPACI” che a volte perdono una bella occasione per tacere!!!!!!!!!! Ricorda una cosa che chi sta’ davanti a te e’ come te se non meglio di te. E’ una gran bella regola di educazione che tu non conosci.

    • U79 ha detto:

      La mia intenzione non è certo quella di intimorirti e come scritto neanche di giudicarti. Vedere la “presunzione” in chi ti fa presente che scrivi in maniera supponente, , e gratuito è un’esercizio facile che ha il solo scopo di spostare il faro su un’altra persona.
      Comunque dicevamo (o scrivevamo?).Supponente perché te supponi che qui c’è gente che non partecipa quando può alle manifestazioni e magari non si dispiace quando non può. Gratuito perché non avendo gli elementi non hai una ragione per buttare li quel commento, sei sicuro/a che ce lo meritassimo?
      A proposito di supponente, considera che hai dato dell’incapace che ha perso una buona occasione per tacere ad una persona che non ha gradito un tuo commento errato, commento che la riguardava. E, per non uscire dal tema della supponenza, te hai stabilito che non fa parte della mia educazione rispettare chi è davanti a me e considerarlo/a come un mio pari; questo solo perché ho replicato al tuo errato commento scrivendo che è basato su nessun elemento (e per i miei canoni non è il primo…gli altri semplicemente non chiamavano in causa anche me quindi mi facevo i miei affari). Che c’è? Ti aspettavi che accettassi, silente, quelle parole sprezzanti?
      Io penso che li è evidente chi pensa di essere migliore di chi. E penso anche che la libertà, checchè se ne possa pensare, in un paese civile non vuol dire poter sparare qualunque cosa su qualunque persona, anche sconosciuta. Pertanto ti pregherei di non sentirti libera di scrivere qualunque stupidaggine ti venga in mente che mi riguardi.
      Si, comunque, ti confermo che sono un arrogante e presuntuoso: oggi è vista così la gente che non si sente inferiore a nessuno. E ce ne passa tra il non sentirsi inferiore a nessuno ed il sentirsi superiore agli altri.

      P.S.
      conoscendo le regole comportamentali richieste per frequentare questo blog, pur desideroso di difendere le mie ragioni e pronto a non sottrarmi al confronto, mi imporrò, come mia abitudine, di non rispondere ulteriormente (laddove questo implicherebbe alimentare la polemica).

  9. cittadino nero ha detto:

    SE FOSSE STATO DI SABATO O DOMENICA AVRESTE PARTECIPATO????????
    CREDO PROPRIO DI NO, E’ GIA’ SUCCESSO DI SPOSTARE GLI EVENTI DI DOMENICA E NON MI SEMBRA CHE LA PARTECIPAZIONE SIA STATA IMPORTANTE, ALMENO COSI’ SI RISPETTANO LE DATE.

    • U79 ha detto:

      Non sai di chi parli e non sai di cosa parli. Ti mancano proprio gli elementi per farti un’idea, figuriamoci per sparare una sentenza. Parli di niente e non te ne rendi neanche conto. Non ti conosco, men che meno ho mai mangiato con te, per cui, a differenza tua, non mi baserò su questo misero pensiero pieno di sufficienza che hai costruito, per giudicarti. Rimango però consapevole che non sarà l’ultima, come non è stata la prima, volta che leggerò un commento supponente e gratutito digitato dalle tue dita.

    • Gabriele Paterlini ha detto:

      Premesso che per me Lei può continuare ad usare il maiuscolo come e quando Le pare, però secondo al natiquette…..usare reiteratamente il maiuscolo equivale ad URLARE!!
      Ma tant’è, io su certi argomenti sono sordo dunque non ho problemi di sorta 🙂

      Nello specifico: SE FOSSE STATO DI SABATO O DOMENICA AVRESTE PARTECIPATO????????
      CREDO PROPRIO DI NO

      Purtroppo per Lei non c’è riscontro oggettivo circa la sua affermazione, ma nemmeno del contrario. Questo è un fatto certo. Io ne conosco solamente uno capace di predire il futuro!!!

      Circa l’affermazione del Sindaco invece:
      un grande professionista nel settore della formazione professionale, una volta mi disse che quando l’alunno non afferra un concetto, se pur “apparentemente” semplice, la prima cosa da fare è un’autocritica verso se stessi (in quanto docenti), cercare di capire se quel concetto è stato, o meno, trattato in maniera chiara ed esaustiva senza dare subito per scontato che l’alunno sia un inetto per non aver afferrato un concetto semplice…..

      Con questo spero di essere stato abbastanza chiaro nei riferimenti… 😉

    • cittadino nero ha detto:

      NON SI URLAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA…
      arghhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh
      cittadino nero, abbassi la voce

      Grazie!!!!!!

      di sabato e di domenica, se pubblicizzate bene le manifestazioni hanno un gran successo

      questa non è stata pubblicizzata a dovere

  10. Gabriele Paterlini ha detto:

    Il Lunedì è davvero il giorno “peggiore” (per ovvie e “naturali” ragioni che serve nemmeno elencare…) se si vuole celebrare una ricorrenza importante per la città.
    O meglio, è il giorno peggiore se ci si aspetta un’affluenza popolare numerosa, se ci si aspetta il coinvolgimento spontaneo della città.
    E’ altresì vero che il giorno della ricorrenza era proprio quello…..il calendario non lo si può di certo reinventare e/o modificare.
    Magari Lunedì poteva essere il giorno giusto per le commemorazioni ufficiali ed il fine settimana il periodo migliore per la “festa” popolare, per l’esibizione dei butteri, per la presentazione dei progetti come il monumento ed il graphic novel, ecc ecc…

    Saluti.

    • U79 ha detto:

      Concordo con Gabriele, ha utilizzato sicuramente parole più esaustive delle mie per esprimere quel che penso anche io

  11. U79 ha detto:

    Virghil ha espresso considerazioni e perplessità che sono anche mie. Come si fa ad organizzare qualcosa in giorni infrasettimanali e pretendere affluenza?!
    Oppure si pensa che i lavoratori prendano permessi appositi?
    Un evento infrasettimanale organizzato in un orario compreso tra le 8 e le 19 ha già un evidente peccato originale ed è sintomo che non si è acceso proprio il cervello nel progettarlo. Sarò aspro nel mio commento, ma non è la prima volta che non posso partecipare a qualcosa perché tagliato fuori e veramente ci vuole proprio un pizzichino, un barlume, di intelletto per evitare questi disagi a chi vorrebbe ma non può…

  12. Antonello Merolla ha detto:

    a volte non basta solo osservare forse partecipare è più utile…….

    • Virghil ha detto:

      Citazione :
      ” a volte non basta solo osservare forse partecipare è più utile……. ”

      Tale considerazione e’ senza dubbio vera , infatti spesso in occasioni di manifestazioni pubbliche e di ricorrenza , sono proprio i cittadini ad estranaiarsi , …come se la storia e gli eventi della citta’ in cui risiedono non li riguardasse affatto .

      E di certo , almeno in queste situazioni , non si puo’ attribuire la colpa al sindaco e alla sua amministrazione .
      Non si puo’ di certo pretendere che quest’ultimi vadano in ogni quartiere casa per casa a tirare per la giacchetta ( come solitamente si usa dire ) i residenti .

      Potreste senza dubbio non essere d’accordo con la mia considerazione pero’ credo sia vero che spesso , sono proprio i nostri concittadini a rimanere indifferenti davanti ad eventi di ogni genere .

      D’altronde ( mea culpa ) personalmente , non ho potuto assistere ( purtroppo ) alla manifestazione per motivi personali pero’ presuppongo che molti cittadini non abbiano allo stesso modo potuto partecipare , per motivi occupazionali essendo il Lunedi’ un giorno feriale .

      Anche questa volta potrei sbagliarmi di sicuro , ma penso che sarebbe piu’ utile organizzare manifestazioni del genere proprie del nostro territorio , in giorni festivi o quantomeno semifestivi per poter almeno garantire una piu’ ampia partecipazione .

      In merito al dubbio postato in coda , in riferimento al consiglio comunale forse dovremmo aspettare domani con le notizie di cronaca locale .

  13. attento cittadino ha detto:

    si in effetti un solo cavaliere li al centro della piazza senza saper cosa fare .
    7 persone in attesa di questo evento ed il manifesto in formato maxi e’ stato affisso solo dopo le 17.00 ( 8 marzo)che desolazione .
    e stamane nel comunicato sui giornali c’era indicato che la manifesrtazione si era svolta …. ma quale svolta … speriamo che ci sia una vera svolta e che finisca una volta per tutte l’improvvisazione

    attento cittadino

  14. sonia 79 ha detto:

    in effetti era proprio un’immagine triste quella di ieri…
    mah….

I commenti sono chiusi.