“LETTURE E PERFORMANCE" L’AMORE PRESO CON … IRONIA

Domani 22 dicembre 2009 alle ore 21, presso il Teatro Tres Tabernae di Cisterna di Latina, è di scena la compagnia Latitudine Teatro° con letture e performance eseguite dagli allievi dei laboratori. L’evento, all’interno della rassegna Natale Cisternese, si presenta come un modo leggero ed ironico per attraversare il concetto di amore in alcune delle sue molteplici sfaccettature.
    Si inizia con la lettura di “La Sirenetta”, celebre fiaba di H. C. Andersen, eseguita da uno sgangherato quartetto maschile che darà voce al disperato amore di una delle più celebri sirene del mondo. Il viaggio proseguirà con “Mai sentita così bene” dall’omonimo libro della scrittrice Rossana Campo. In scena le protagoniste sono solo donne. Un linguaggio meno romantico della fiaba di Andersen fa sfondo al racconto delle vicende di un gruppo di donne, invischiate in storie di amori e tradimenti consumati con allegria e determinazione, fra mille casini e qualche leggero senso di colpa. Fino ad arrivare ad un surreale “Concerto in fa maggiore” per parole e gesti, in cui una di loro dirige un coro di donne trasportate dal desiderio di un fulminante incontro “da cardiopalma”. Chiude la serata, la performance di un gruppo di giovanissime allieve, ispirata a “La Regina delle Nevi”, sempre di H.C. Andersen. Della celebre fiaba, resta il racconto della forza di quel magnifico sentimento d’amore che è l’amicizia. La performance nasce per essere rappresentata in luoghi all’aperto in cui il pubblico si ferma ed assiste alla narrazione. Una storia ridotta in pochi minuti per raccontare l’importanza di non farsi abbagliare dal luccichio di un mondo senza dolore e senza affetti (qual è quello della Regina delle Nevi), della forza di un sentimento unico com’è quello dell’amicizia e per ribadire ancora una volta che esiste un “diavolo” sopra le nostre teste che tenta continuamente di deformare la nostra realtà.
    La direzione delle letture è stata affidata a Stefano Furlan, Michela Sarno e Marianna Cozzuto. Lo spettacolo è rivolto ad un pubblico ridotto, motivo per cui sono previste due performance, la prima alle 21.00 e la seconda alle 22.00.
Sia le letture che la performance, pur essendo estratte da fiabe per bambini sono in realtà di più facile comprensione per un pubblico adulto.

Annunci

Informazioni su Redazione

street reporter
Questa voce è stata pubblicata in Cultura, Natale 2009. Contrassegna il permalink.