A NATALE A CISTERNA SI VIAGGIA GRATIS!

DAL 16 AL 31 DICEMBRE BUS URBANI GRATIS SU TUTTO IL TERRITORIO COMUNALE

Importante iniziativa a Cisterna per le feste natalizie.
Chiunque, su tutto il territorio comunale, potrà usufruire del trasporto pubblico urbano gratuitamente.
Il Comune di Cisterna ha fatto propria una iniziativa della Regione Lazio e, al fine di incentivare l’utilizzo del trasporto pubblico da parte della popolazione così da ridurre l’inquinamento da traffico, rende possibile a tutti i cittadini, senza limitazioni di reddito o di età, viaggiare gratuitamente.
L’iniziativa interessa tutte le nove linee di trasporto urbano in esercizio e va dal periodo compreso dal 16 al 31 dicembre compresi, dunque l’intero periodo delle festività di Natale 2009.
“Abbiamo colto questa importante opportunità – ha commentato il Sindaco Merolla – per offrire un servizio davvero utile su tutto il territorio comunale. La concomitanza con le festività natalizie, periodo di grandi spostamenti in coincidenza con gli acquisti e le tante iniziative che l’amministrazione propone, credo sia davvero felice. Oltre a stimolare la creazione di una cultura dell’uso dei mezzi pubblici al fine di limitare l’inquinamento atmosferico, l’intento è quello di dare un servizio agli anziani, e non solo, soprattutto residenti nelle aree periferiche della città. Non ultimo, favorire l’afflusso di potenziali clienti ai vari esercizi commerciali del territorio”.
Si invita, pertanto, la cittadinanza ad aderire a tale iniziativa e si sottolinea che la gratuità del trasporto non comporta il rimborso di titoli di viaggio acquistati ed utilizzabili nel periodo dal 16 al 31 dicembre prossimi. 

Annunci

Informazioni su Redazione

street reporter
Questa voce è stata pubblicata in Servizi, Servizi sociali. Contrassegna il permalink.

2 risposte a A NATALE A CISTERNA SI VIAGGIA GRATIS!

  1. U79 ha detto:

    Appoggio la proposta di Virghil. Vi sembra normale che ci siano così poche fermate pensiline per le tratte urbane ed extraurbane (penso si possano contare sulle dita di una mano nell zona “centrale” e di due su tutto il territorio comunale) e comunque non esistano orari ben definiti e debitamente resi noti?!
    Se in futuro saranno create delle pensiline a Cisterna, poi spero non siano come alcune che vedo quotidiamente a Roma: praticamente costruite non per proteggere le persone e consentire la seduta, ma per potervi affiggere sopra pubblicità (da cui ovviamente si prendono bei soldini).

  2. Virghil ha detto:

    Iniziativa positiva senaza dubbio , rimasta tale pero’ solo nele intenzioni !

    In quanto , a festivita’ ormai trascorse l’iniziativa non solo non ha riscosso alcun successo ma ha lasciato invariata la situazione di caos e disordine in merito alle fermate , agli orari di partenza e ai percorsi .

    Perche’ ad esempio almeno in stazione , dove e’ presente una fermata-pensilina coperta , non si appongono gli orari e i percorsi ?

    Sarebbe un costo eccessivo ?

I commenti sono chiusi.