La scuola di danza “Centro Immagine Futura” sul podio del Premio David di Michelangelo alla Coreografia

I ballerini del Centro Immagine Futura di Cisterna sul podio del Premio David di Michelangelo alla Coreografia. Si è svolto domenica 29 novembre, al Teatro Orione di Roma, il “Premio David di Michelangelo alla Coreografia”.Immagine Futura 1 dic 09
Il concorso nazionale è stato organizzato dalla F.I.D. (Federazione Italiana Danza) in collaborazione con l’O.I.C.S.S. (Organizzazione Internazionale Cultura Sport e Spettacolo) e con il Patrocinio del “Conseil International de la Danse” e dell’assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Roma. 
Presentato da Marina Marfoglia e Gino Aprile e con la Direzione artistica e Regia di Carlo Alberto Cherubini, la manifestazione ha celebrato il suo dodicesimo anno di vita ed è tra i più prestigiosi concorsi nazionali di danza riservato esclusivamente agli insegnati delle Scuole di Danza della Comunità Europea.
Sono intervenuti alla manifestazione in qualità di ospiti d’onore il ballerino professionista Josè Perez (della trasmissione “Amici”), il coreografo Roberto Croce e i produttori teatrali della Associazione Artistico Culturale “Millelire” ai quali sono stati consegnati i David di Michelangelo al talento artistico. In giuria erano, inoltre, presenti molti nomi illustri della danza, della televisione, del teatro e del giornalismo.
A rappresentare Cisterna all’importante kermesse era presente la scuola di danza “Centro Immagine Futura”, del M° J.C. Checcà e la Mª Coreografa Elisa Adesso. Grande il successo riscosso dal corpo di ballo composto da Alessandra Barbone, Alessandra Bernardi, Annalisa Bernardi, Matteo Bernardi, Gaia Capone, Martina Carosi, Silvia Casaburi, Giorgia Cataldi, Eleonora Esposito, Melania Ferro, Dalila Iannotta, Giovanni Laurito e Marco Martorana.
La rappresentanza cisternese, infatti, non solo si è classificata al 2° posto nella sezione Free Dance con l’esecuzione di “Technology”, ma si è anche aggiudicata il premio speciale più ambito tra tutti i partecipanti al concorso, ossia il titolo di “Balletto più Televisivo”.

Annunci

Informazioni su Redazione

street reporter
Questa voce è stata pubblicata in Avvenimenti, Spettacoli. Contrassegna il permalink.