INFLUENZA A – TRUFFA PERFETTA ?

Dalla Polonia un attacco ai paesi più ricchi sulla gestione dell’influenza A/H1N1. Un intervento in parlamento firmato dal ministro della Sanità, che accusa senza mezzi termini i governi, mette in discussione gli accordi con le case farmaceutiche e conclude: “Siamo in grado di distinguere una situazione oggettiva da una truffa”.

Le domande sull’efficacia del vaccino, uniti alle polemiche sui ritardi delle consegne, alimentano dubbi e incertezze non solo in Italia. In questo clima ha colpito molto l’intervento di Ewa Kopacz, titolare del ministero della Sanità polacco, che ha denunciato pubblicamente la “truffa” ai danni dei cittadini da parte delle case farmaceutiche che producono i vaccini.

In un discorso in parlamento (pubblicato integralmente sul web dove sta facendo il giro del mondo, tradotto in varie lingue) il ministro pone una serie di dubbi, almeno una ventina, sugli accordi che i “governi di paesi più ricchi del nostro, hanno stipulato con i produttori di vaccini” e su quanto è stato proposto alla Polonia. Qual è, si chiede Kopacz, “il dovere di un ministero della Sanità? Concludere accordi che facciano l’interesse dei cittadini oppure siglare accordi che facciano l’interesse delle case farmaceutiche?”.

Annunci

Informazioni su Redazione

street reporter
Questa voce è stata pubblicata in Sanità. Contrassegna il permalink.

2 risposte a INFLUENZA A – TRUFFA PERFETTA ?

  1. Alex ha detto:

    Bravo… il tuo medico ti ha rassicurato.. allora fai pure il vaccino.. in due dosi mi raccomando… la seconda con un bel po di squalene (che fa bene alle ossa …) e col mercurio che nel sangue è un toccasana….. vai pure… partecipa alla truffa globale!!

  2. nessuno ha detto:

    Il mio medico ha fatto il vaccino e mia ha rassicurato sull’uso dello stesso perciò sono in lista per farlo.
    Ho già fatto in precedenza il vaccino per la normale influenza stagionale.

I commenti sono chiusi.