LE LETTERE SCARLATTE

Antoello Merolla in versione "dark"

Antonello Merolla in versione "dark"

Leggo in un articolo a firma Emanuele Ciarrocchi (La Provincia, 26 ottobre c.m.) che il sindaco Merolla, irato verso i consiglieri che non pensano a lavorare, minaccia di pubblicare tutte le lettere che ha ricevuto dall’inizio del suo mandato. Li consiglia anche di smettere di scrivere ventilando la possibile pubblicazione di quanto ricevuto.

Cosa gli avranno mai scritto se la pubblicazione delle stesse ha il sapore di un minaccioso ed inquietante avvertimento? Sono sinceramente preoccupato e così credo anche i molti Cisternesi che mi leggono.

Tranne che non propongano “patti scellerati” probabilmente se le avessero  inviate anche a questo sito ora sarebbero di pubblico dominio ed i cittadini sarebbero più tranquilli. E, inoltre, l’avvertimento  sarebbe inefficace. Sempre che di “avvertimento” si tratti, ovviamente. Pensateci amici di penna, pensateci.

Ad maiora.

P.S.: nel frattempo il countup della non-crisi è arrivato a +45, ed il conteggio seguiterà fino a quando la situazione non sarà chiarita e la nuova squadra presentata con la stessa enfasi con la quale venne presentata la prima volta. Il video (La squadra) per gli smemorati è sempre on line, dategli un occhiata così per ricordare.

Annunci

Informazioni su Redazione

street reporter
Questa voce è stata pubblicata in Politica. Contrassegna il permalink.

17 risposte a LE LETTERE SCARLATTE

  1. Kraquele ha detto:

    Nuova area?????????????????
    se non sbaglio e’ all’opposizione! insieme al PD .

  2. Virghil ha detto:

    ….Che a Cisterna e in genere in tutta la provincia di Latina , ci sia sempre un alto numero di consensi per la coalizione di DX (?) e’ indiscutibile !

    Tant’e’ che il territorio di Latina e provincia , nonostante sia considerato il serbatoio elettorale per eccellenza , in ambito nazionale non fa’ testo , e che lo si voglia o meno non viene preso come ” modello” nemmeno nei vertici nazionali .

    ….E’ sufficiente verificare la qualita’ della vita e l’ (ine-)esistenza dei servizi presente in tutta la provincia , amministrata da decenni , neanche a dirlo , dal centrodx .

    Ad ogni modo , nonostante le smentite , piu’ passano i giorni piu’ ci sono tutte le prerogative per definire tale grottesca situazione CRISI VERA , altro che pseudo-crisi.

    Arrivando perfino ad avere rapporti epistolari , per proporre , discutere , dissentire , …..anziche’ incontrarsi fisicamente !

    A tutto cio’ si aggiungono le bande , che nonostante le false apparenze , sono piu’ che mai vigili e attente , con un occhio di riguardo alle prosime elezioni regionali .

    La questione di certo , non e’ giustificabile e nemmeno risolvibile , dalla sola buona volonta’ del sindaco !

    Inoltre sarebbe opportuno aggiungere come risposta ai diversi post precedenti che non e’ solo il pd ad essere allarmato dalla tragicomica situazione . Infatti si sono visti affissi manifesti a cura di nuova area riportanti le medesime richieste e preoccupazioni . Diverso era solo l’aspetto grafico .

    ” …….chi fa’ sbaglia e chi non fa sparla! ”

    Non e’ certo smentibile tale considerazione , soprattutto quando per “sparlare” si ricorre alla carta affrancata !

  3. gordon ha detto:

    SI SIG. CERI, PERO’ NON HA RISPOSTO ALLA MIA DOMANDA COSA CI FACEVA IL CONSIGLIERE MAZZOLI NEL SEGGIO DELLE NOSTRE PRIMARIE? E SOPRATTUTTO MEROLLA SAPEVA DI QUESTA COSA? OPPURE HA INTENZIONE DI PASSARE CON NOI?

    BERSANIANO DI FERRO!

  4. Kraquele ha detto:

    Alberto il tuo commento e’ arrivato mentre spedivo il mio, da aggiungere a cio’ che dici e’ la percentuale dei votanti dei DS ad ogni tornata perde elettori da 4.311.000 di ottobre 2005 x Prodi ai 3.517.000 x Veltroni ai 3.000.000 di Bersani con l’aiuto dei consiglieri di Cisterna. vedi i, Giornale di oggi.

  5. Virghil ha detto:

    Comunque , anche l’area di AN tramite il suo quotidiano , propone in prima pagina LE PRIMARIE DEL PDL . A quanto pare ( a parte la genialita’ e l’intellettualita’ di gasparri ) l’oligarchia assoluta che vige all’interno di quello che si definisce popolo della liberta’ , inizia a produrre dei dubbi .

    ” L’idea di consultare la base per la scelta della classe dirigente, e magari agganciare anche un meccanismo di selezione delle scelte politiche da mettere in agenda, viene considerata interessante da numerosi parlamentari del Pdl. ”

    Ecco il numero odierno :http://www.secoloditalia.it/GiornaleOnLine/GONPDF/2009/

  6. Kraquele ha detto:

    No la crisi il sindaco non c’e l’ha perche’ lavora ,e’ sempre della stessa corrente politica , e lo trovi sempre in comune a disposizione di tutti .
    Pensate : chi fa’ sbaglia e chi non fa sparla!

  7. Alberto Ceri ha detto:

    Non voto PD, ma il vero cambiamento sarebbe stato MARINO. lascia stare che alcune proposte per me non sono condivisibili ma almeno Marino, al contrario degli altri due, AVEVA DELLE IDEE .

    Franceschini viene dalla vecchia scuola ex dc e oltre l’antiberlusconismo non possiede valori.

    Bersani è stato tutto quello che la sinistra ha saputo proporre dalla caduta del governo Prodi a oggi e non è nient’altro che una versione stilizzata dello stesso Prodi. Presenterà la formula (perdente) dell’Unione, con rimpasti di parlamentari con larghe intese, tutti in un calderone che puntualmente si scontreranno.

    Fossi un elettore del Partito Democratico sarei amareggiato nel vedere che in nemmeno tre anni si sono susseguiti e visti cadere tre leader uno dopo l’altro pr arrivare ad oggi alla soluzione iniziale.

    Cronistoria: L’ulivo, l’Unione, Partito Democratico..la storia si ripete…

  8. Gordon ha detto:

    LA CRISI C’è ECCOME!
    E POI IN QUESTA MAGGIORANZA SEMBRANO TUTTI ALLO
    SBANDO, LATINA OGGI DI STAMATTINE DICE PURE CHE MARCO MAZZOLI -CONSIGLIERE DI MAGGIORANZA- HA VOTATO ALLE PRIMARIE PER IL PD.

    BERSANIANO DI FERRO!

    • Virghil ha detto:

      Gordon scrive :

      ” …..LATINA OGGI DI STAMATTINE DICE PURE CHE MARCO MAZZOLI -CONSIGLIERE DI MAGGIORANZA- HA VOTATO ALLE PRIMARIE PER IL PD. ”

      Peccato che non abbia intenzionalmente votato alle primarie .

      In quanto non considero di Sx il pd e in quanto non mi riconosco nel programma e nella condotta politica troppo simile al pdl !

      Pero’ , ora dopo aver letto la dichiarazione di Gordon pubblicata a quanto scritto sulle pagine di ” la Tina Oggi ” , mi pento per non aver votato !

      In quanto avrei potuto denunciare l’accaduto descritto da Gordon .

      Infatti Marco Mazzoli , secondo il regolamento adottato per le primarie NON AVREBBE POTUTO VOTARE , semplicemente perche’ alle ultime elezioni e’ stato candidato in altro partito .

      Pertanto se tale possibilita’ e’ stata impedita alla piu’ nota(-o) Vladimir Luxuria che non ha potuto votare perché è stata candidata alle ultime politiche a un partito diverso( Luxuria, che fa sapere che avrebbe votato per Ignazio Marino, si augura che «il regolamento sarà applicato a tutti e non solo per la mia persona e la mia visibilità». http://www.clandestinoweb.com/number-news/122976-primarie-pd-le-notizie-i-commenti.html )

      Non si capisce proprio perche’ invece, sia stato permesso a marco mazzoli !

      -“….Continuiamo cosi’ facciamoci del male !”-

  9. Gordon ha detto:

    LA CRISI C’è ECCOME!
    E POI IN QUESTA MAGGIORANZA SEMBRANO TUTTI ALLO SBANDO, LATINA OGGI DI STAMATTINE DICE PURE CHE MARCO MAZZOLI -CONSIGLIERE DI MAGGIORANZA- HA VOTATO ALLE PRIMARIE PER IL PD.

    BERSANIANO DI FERRO!

  10. Kraquele ha detto:

    BLA BLA BLA
    anche per Marrazzo ,Santoro e compagnia bella ?
    x i cambi casacca come Rutelli e compari di Roma e non ?
    ecc. ecc. ecc ?!!!!

  11. Alberto Ceri ha detto:

    al PARTITO DEMOCRATICO: Siete stufi? non ce la fate più a fare opposizione, non siete in grado? DIMETTETEVI VOI!!!

  12. Alberto Ceri ha detto:

    amopo non ti curar di loro ma guarda e passa. come diceva qualcuno: il potere logora chi non ce l’ha.

    Guardali, non sanno più che fare; Cisterna è coperta di manifesti a firma PD-IDV con scritto: NON CE LA FACCIAMO PIU’, MEROLLA DIMETTITI.

    Non si capisce il motivo e il filo logico per cui se loro non ce la fanno più Merolla si deve dimettere. Oltretutto un opposizione degna di chiamarsi tale che decide la frase di non farcela più è proprio sintomo di un’attività politica sinistra arrivata alla frutta. Lasciamoli cuocere….

  13. mike ha detto:

    blablablablablablablabla……………….

  14. amopo ha detto:

    MA IL CONTEGGIO DI QUALE CRISI…SCUSATE MA VI RISULTA CHE IL SINDACO SIA IN VACANZA OPPURE CHE NON STIANO LAVORANDO?
    SIG.BELLI MI RISULTA CHE SABATO (ERO PRESENTE COME ERA PRESENTE LEI) NELLA PRESENTAZIONE PRESSO PALAZZO CAETANI CHE IL SINDACO ABBIA DETTO PIU’ VOLTE CHE LA SUA SQUADRA DI GOVERNO STIA LAVORANDO ..

    DOMANDA ? PERCHE METTERE IN DUBBIO CIO’….MI RISULTA CHE CI SIANO ASSESSORI IN CARICA E CHE SI SVOLGANO NORMALI ATTIVITA DI AMMINISTRAZIONE.

    OPPURE ASPETTATE TUTTI QUALCOSA CHE POI NON SO’ COSA SIA…SECONDO ME’ CE TANTA FAZZIOSITA IN CIO CHE LEI SCRIVE E LE RIPETO LEI E’ MOLTO MALE INFORMATO O MOLTO DI PARTE.

    MEROLLIANO FOREVER

  15. attento cittadino ha detto:

    Si potrebbe oltre ai giorni trascorsi dalla ” Crisi” attivare anche il conteggio dei giorni delle 2 “Grandi Buche”?
    attento cittadino

  16. Kraquele ha detto:

    quanto sarcasmo !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

I commenti sono chiusi.