Considerazioni sulle riprese TV delle sedute del consiglio

Leggo sul comunicato ufficiale rilasciato ieri dall’uff. stampa del Comune che le riprese effettuate durante la seduta saranno trasmesse “nei prossimi giorni”.  A mio avviso è sbagliato. L’informazione deve essere tempestiva ed in realtà per essere veramente interessanti dovrebbero essere trasmesse in diretta . L’informazione viaggia a velocità impressionante e quello che avviene adesso tra poco è già vecchio. Figuriamoci tra qualche giorno. I mezzi per farlo ci sono, internet è uno di questi. Basta saperlo usare e volerlo usare. Tranne che non si vogliano utilizzare le riprese, opportunamente montate, per scopi diversi dalla vera informazione.

CISTERLANDIA: HI TECH

CISTERLANDIA: HI TECH

Se fotografassi con la mia vecchia Nikon F caricata con una TRI-X e facessi le riprese con la fidata  Arriflex 16mm….passerei per eccentrico…ecco eccentrico parola esatta per definire quanto si è voluto provare a fare anche se in via sperimentale.

p.s.: almeno l’uscita audio dell’amplificatore in dotazione al comune si sarebbe potuta testare qualche giorno prima o no?  Si sarebbe evitato di dover appendere due microfoni vicini ad un diffusore. La sperimentazione è una cosa, l’approssimazione è altro.

Serena giornata amiche ed amici

Annunci

Informazioni su Redazione

street reporter
Questa voce è stata pubblicata in Personale. Contrassegna il permalink.

9 risposte a Considerazioni sulle riprese TV delle sedute del consiglio

  1. Virghil ha detto:

    Quanto tempo ci vorra’ per visionare il video-filmato della seduta di consiglio ?

    Eppure tale scelta era stata ampiamente divulgata !

    ….Si sono cancellati i files , oppure come l’ultima seduta si sono ristretti ?

  2. Virghil ha detto:

    ….Ma non era stato stabilito che le sedute di consiglio , sarebbero state “messe ” on-line ?

    Per ora , nel sito del comune di Cisterna non ho trovato nulla in merito .

    Sara’ forse a causa della redistribuzione delle deleghe ?

    Dal libro mastro delle profane scritture , del comune di Cisterna :

    – ” ….e vennero giorni in cui ci fu’ la moltiplicazione delle deleghe e delle poltrone .” – Cap. I .

    – ” ….ma l’occhio vigile e arcigno del grande fariseo , vigilava e controllava le modalita’ a proprio pacimento , fino a quando il miracolo si esaudi’ e gli echi si spensero nella lontana e ambita , viarum pisana .” – Cap I lettera al basso Latium .

    – ” ….e ad ampia braccia , furono accolti nel tempio i mercanti di ogni specie . ” – Cap. IV

  3. Virghil ha detto:

    ……. ACCIPERBACCOLINA !

    Consiglio comunale , un po’ ristretto a quanto pare .

    Cosi come e’ stata ridimensionata ( e di molto ) quella che avrebbe dovuto essere la vera ” operazione trasparenza ” a beneficio di TUTTI i cittadini .

    Ossia le VIDEO RIPRESE DELLE SEDUTE DI CONSIGLIO COMUNALE . Decisione che in seguito e’ stata ridotta sbanchiata e candeggiata . Le macchie impossibili ad ogni tipo di ammollo non devono vedersi .

    Quale sarebbe il senso di ” affidare ” le riprese televisive ad emittenti locali ( con quali costi non ci e’ dato saperlo ) , che trasmetteranno le sedute di consiglio comunale in versione” ridotta ” con i dovuti tagli di “scomode sequenze” e che verranno riproposti in un “secondo tempo ” ?

    …….Come mai queste scelte da eta’ della pietra ? Quando ormai anche tramite un semplice videofonino si possono integralmente trasmettere ogni tipo di immagine in tempo reale ? E a costi contenuti ?

    Dunque , che lo si voglia o meno , la campagna elettorale regionale si e’ prepotentemente insinuata in consiglio comunale e ancora una volta , che lo si voglia o meno , in mezzo al canto starnazzante di tanti galli e galletti l’unico canto a cui bisogna dare veramente ascolto e’ quello del solito CAPPONE ! Le intenzioni a quanto pare sono serie e caparbiamente vuole andare oltre il periodo natalizio .

    ….Il pollaio locale comincia ad essere stretto e l’allevamento si e’ ormai allargato ; ….pollastri di ogni genere e di ogni provenienza non hanno avuto ripensamenti a cambiare piumaggio e mangime .

    Piumaggi che una volta erano bianchi neri o ROSSI non fa’ certo differenza .

    Tanto la coerenza non conta , quando di mezzo ci sono le galline ovaiole .

    L’ultimo consiglio comunale non e’ stata forse la conferma di cio ?

    Se cosi non fosse , come mai sono state ritirate delle deleghe a diversi assessori ?

    ….In ogni caso nessuna preoccupazione , come sempre i capponi sapranno dare le disposizioni idonee a cui ogni pollastrello dovra’ adeguarsi .

    La priorita’ e’ garantire al CAPPONE piu’ noto , un posto presso il pollaio regionale , ad ogni costo !

    Successivamente “chissenefrega” se nel pollaio locale i diversi capponi a difesa della propria area rischiano di fare la fine dei piu’ celeberrimi capponi di Renzo e Lucia !!!!

    Per le galline in fuga , siano esse giovani o da brodo ,
    l’ avvocato azzeca-carbugli non ha alcun scrupolo !

    …….E nessuno si azzardi ad alzare la cresta !!!

    Ancora non si e’ capito ?

  4. Livio ha detto:

    assolutamente d’accordo! la tempestività dell’informazione è deleteria solo per chi la manipola, diventerebbe un punto di vista soggettivo.

  5. GHERANT ha detto:

    Si è sempre parlato di portare il consiglio comunale a tutti coloro che non potendolo seguire di mattina almeno seguirlo tramite tecnologie moderne (sono d’accordo internet è uno di queste) ma come tutte le cose che pensa chi governa è meglio mettere un impedimento e delle limitazioni (differita e sintesi) oltre a questo la proposta è scaturita dal canditato alle prossime elezioni regionali, copiando iniziative degli amici di Beppe Grillo (ovviamente modificata) forse una presenza in più nel palinsesto televisivo? Ed ancora un pensiero a coloro che non avendo il computer non sanno della vita dell’amministrazione e delle decisioni prese lasciate all’oscuro della vita democratica (non sempre e colpa del cittadino).
    Ciao

  6. fasterbit ha detto:

    diretta o no, vanno poi trasmesse in versione integrale, altrimenti perdono la componente genuina che le rende utili. Ottima iniziativa cmq.

    Giuseppe posso farti una domanda? cosa sai della gestione del campo sportivo di San Valentino? E’ previsto l’aiuto da parte del Comune?

  7. Ben ha detto:

    Come l’acqua che scende dalla Fontana Biondi………una riparazione approssimata.
    Ma tutto serve per vendere fumo alla città e per far parlare di Carturan.
    Avranno ripreso che la maggioranza in Consiglio Comunale non c’era ?

  8. attento cittadino ha detto:

    Approssimate, come tutte le cose organizate dal Comune di Cisterna
    Attento Cittadino

I commenti sono chiusi.