LADRI A CISTERNA DI LATINA, DOPO CERCIABELLA ANCHE VICINO LA GRANGIA…FENOMENO DILAGANTE

Ricevo e pubblico la lettera di un cittadino esasperato dalla recrudescenza di furti in varie zone di Cisterna.

Sono un cittadino residente in via Enrico Fermi e vorrei segnalare la presenza, nella notte del 25-08-09, di alcuni ladri in abitazioni private della detta via intorno al numero 20. L’incontro con i 2 malviventi da parte del proprietario della casa è avvenuto intorno alle ore 2:30. Dal suo resoconto è risultato che uno dei 2 era armato (impossibile stabilire se si trattasse di un arma vera), ma fortunatamente sono stati impauriti dalle grida di una vicina (che aveva assistito alla scena) e si sono dati alla fuga.
Ci tengo a far notare che dal momento delle grida io personalmente, come molti altri vicini, ho chiamato il 113 quattro volte senza che nessuno rispondesse alla chiamata. Solo dopo 20 minuti la risposta, e l’invio di una pattuglia, che ormai non aveva più ragione di essere qui.
Mi ritengo offeso e trascurato come cittadino, nella sicurezza mia e della mia famiglia: è impensabile che una chiamata di emergenza rimanga senza risposta per così lungo tempo e che, come ci hanno comunicato le forze dell’ordine, ci siano solamente 2 pattuglie attive di notte a cisterna.
Noi chiediamo al comune che una situazione simile di trascuratezza non si verifichi nuovamente.
Ricordo che in questo caso la situazione si è risolta fortuitamente per il meglio, ma poteva non essere così.
Ho mandato questa mail anche al comando di polizia municipale, ma siccome non mi aspetto risposte vorrei chiedere di far presente questa situazione durante le vostre edizioni del radio-giornale.

Grazie anticipatamente, cordiali saluti

p.s.: la lettera non è firmata ma la mail contiene tutti i dati richiesti per la pubblicazione su questo sito.

Annunci

Informazioni su Redazione

street reporter
Questa voce è stata pubblicata in Cronaca. Contrassegna il permalink.

Una risposta a LADRI A CISTERNA DI LATINA, DOPO CERCIABELLA ANCHE VICINO LA GRANGIA…FENOMENO DILAGANTE

  1. ................ ha detto:

    Salve come il cittadino sopraindicato anche io sono stato vittima di un tentato furto IN ZONA FRANCESCHETTI ( VICINANZE FOSSO) a differenza del signore sono ben 6 volte che ( i ladri) vengono nella mia abitazione. Mi rivolgo a Lei comandante dell’arma dei carabinieri:
    -SONO STUFO DI FARE RONDE CON I MIEI VICINI SONO, STUFO DI AVER PAURA CHE ENTRINO IN CASA POICHè C’è ANCHE UN BAMBINO!
    HO PERSO IL CONTO DELLE CHIAMATE CHE HO FATTO PER AVVISARE DELLA LORO PRESENZA PRESSO LA MIA ABITAZIONE.
    QUINDI,COME CITTADINO RINGRAZIO PER LA COLLABORAZIONE DEI COLLEGHI, MA NON CHIEDO ALTRO CHE VENGANO EFFETTUATE PIù RONDE NON DA NOI CITTADINI VISTO CHE COME PREVEDE LA LEGGE NON POSSIAMO NEANCHE DIFENDERCI, MA DA VOI.
    INTANTO COLCO L’OCCASIONE PER RINGRAZIARLA SE QUESTE 4 RIGHE SAREBBERO LETTE DA LEI DA PARTE DI TUTTI I CITTADINI DELLA ZONA FRANCESCHETTI
    p.s.
    sono disposto a farmi giustizia da solo se necessario

I commenti sono chiusi.