L’INSOSTENIBILE LEGGEREZZA DEL NULLA

Il fatto è che il web fà paura. E si è proprio così. Qui tutto rimane a disposizione e prima o poi viene letto anche da chi non legge i giornali, vede soltanto i canali Mediaset e crede che l’Italia sia un paese ” normale”. Non c’è l’oblio della notizia. Quindi rispondere in maniera concreta su questioni serie pone evidentemente in serio imbarazzo. Molto meglio lodare, dire di essere un convinto sostenitore della rete e poi saluti e baci. Quanto afferma Paterlini sul sito di Merolla, in stand- by da tempo (un sito non più aggiornato lo paragono ad una lapide tombale, mi infonde una grande tristezza) avrebbe meritato una seria risposta e, magari, il tema poteva essere affrontato anche pubblicamente in consiglio per esempio o in una delle tante riunioni di giunta che sono state fatte. E, invece, nulla (o, almeno, nulla risulta).

Per come la penso trovo le lodi (fatte a questo sito) assai perniciose, infatti dei “potenti”  non temo la vendetta ma i favori (non è mia ma del grande Indro Montanelli) e quindi mi regolo di conseguenza.

Serena giornata a tutti.

Annunci

Informazioni su Redazione

street reporter
Questa voce è stata pubblicata in Personale. Contrassegna il permalink.