DOMANI NEGLI EDIFICI COMUNALI BANDIERE A MEZZ’ASTA LUTTO NAZIONALE PER LE VITTIME DI VIAREGGIO

Cisterna partecipa al lutto per le 22 vittime del tragico incidente ferroviario avvenuto lo scorso 29 giugno a Viareggio.
Domani sul palazzo comunale e sugli edifici scolastici di Cisterna le bandiere italiana ed europea saranno esposte a mezz’asta come disposto dal Sindaco Antonello Merolla.
Il Primo cittadino ha accolto con favore la comunicazione del Ministero dell’Interno relativamente alla dichiarazione di Lutto Nazionale per il tragico incidente avvenuto a Viareggio e la disposizione di esporre a mezz’asta le bandiere nazionale e europea sugli edifici pubblici in occasione delle solenni esequie che avranno luogo domani, martedì 7 luglio, alle 11 alla presenza del capo dello Stato Giorgio Napolitano.
“Di fronte a tale episodi tragici – ha commentato il Sindaco Antonello Merolla – nessun può rimanere indifferente e Cisterna ha sempre dimostrato di avere un cuore grande e di partecipare con commozione e sincero affetto ai drammi di chi gli è vicino e non. Per questo come istituzione ma anche come semplici cittadini, e sono certo che in tanti di noi domani osserveranno il lutto nazionale, siamo vicini alle famiglie ed amici delle tante vittime e feriti del terribile incidente ferroviario con la speranza che fatti simili non debbano più avvenire”.
Cisterna partecipa al lutto per le 22 vittime del tragico incidente ferroviario avvenuto lo scorso 29 giugno a Viareggio.
Domani sul palazzo comunale e sugli edifici scolastici di Cisterna le bandiere italiana ed europea saranno esposte a mezz’asta come disposto dal Sindaco Antonello Merolla.

Un'immagine del terribile incidente a Viareggio

Un'immagine del terribile incidente a Viareggio

Il Primo cittadino ha accolto con favore la comunicazione del Ministero dell’Interno relativamente alla dichiarazione di Lutto Nazionale per il tragico incidente avvenuto a Viareggio e la disposizione di esporre a mezz’asta le bandiere nazionale e europea sugli edifici pubblici in occasione delle solenni esequie che avranno luogo domani, martedì 7 luglio, alle 11 alla presenza del capo dello Stato Giorgio Napolitano.
“Di fronte a tale episodi tragici – ha commentato il Sindaco Antonello Merolla – nessun può rimanere indifferente e Cisterna ha sempre dimostrato di avere un cuore grande e di partecipare con commozione e sincero affetto ai drammi di chi gli è vicino e non.

Le 15 bare delle vittime del disastro ferroviario di Viareggio, in fila nel Palasport della città

Le 15 bare delle vittime del disastro ferroviario di Viareggio, in fila nel Palasport della città

Per questo come istituzione ma anche come semplici cittadini, e sono certo che in tanti di noi domani osserveranno il lutto nazionale, siamo vicini alle famiglie ed amici delle tante vittime e feriti del terribile incidente ferroviario con la speranza che fatti simili non debbano più avvenire”.
Annunci

Informazioni su Redazione

street reporter
Questa voce è stata pubblicata in Cronaca. Contrassegna il permalink.

5 risposte a DOMANI NEGLI EDIFICI COMUNALI BANDIERE A MEZZ’ASTA LUTTO NAZIONALE PER LE VITTIME DI VIAREGGIO

  1. maurizio ha detto:

    Non e’ solo Via Mascherpa pericolosa , ma anche dietro il comando dei vigili urbani in piazza A. Volpi . gli automezzi entrano contromano da tutti le parti da via 1 maggio a via Cairoli da via f;lli Baldiera e mai nessun vigile si e’ visto nella zona .
    Sta diventando pericola anzi pericolosissima anche l’isola pedonale piazza 19 marzo in quanto ci sono molti bambini che giocano tranquilli e’ un via vai di auto che entrano anche senza nessun motivo valido .
    Ma dov’e il controllo e’ mai possibile dare queste autorizzazioni ad entrare nell’area cosi facilmente –
    Basta dire vado li ..ed il vigile urbano di turno acconsente al passi .

    Maurizio

  2. U79 ha detto:

    Concorde con Virghil sia per la prima parte (sono pendolare ed abito a poche decine di metri dalla ferrovia) che per la seconda. Merolla se ci leggi, sulla questione del “permissivismo automobilistico”, batti un colpo…ma non due parole scritte su questo blog, quanto un intervento tangibile e perpetuo. O non la vedi la situazione del corso della Repubblica in molte serate? Marciapiedi utilizzati come parcheggi ad esempio. Analizzando il prima e dopo i suoi due mandati non c’è una persona una che possa negare che sia un’eredità del tuo predecessore, anche se la mediocrità e la scarsa credibilità dei VVUU di Cisterna è guadagnata da decenni di odioso MO.
    Ti sei insediato da poco quindi ti devi organizzare, lo sappiamo,…così come sappiamo che interverrai in maniera decisa sulla questione.
    Rinnovo il buon lavoro.

  3. maurizio ha detto:

    E’ VERISSIMO QUELLO CHE HAI SCRITTO CARO VIRGHIL
    MAURIZIO

  4. Virghil ha detto:

    ” Domani sul palazzo comunale e sugli edifici scolastici di Cisterna le bandiere italiana ed europea saranno esposte a mezz’asta come disposto dal Sindaco Antonello Merolla. ”

    Dovere istituzionale e di rispetto nei confronti di tutte le vittime innocenti e estranee , alle negligenze altrui .

    Tutti noi CISTERNENSI ci auguriamo che tali disgrazie non possano ripetersi , auspichiamoci pero’ maggiori e severi controlli . ….Nelle condizioni in cui si e’ verificato la terribile tragedia , puo’ trovarsi anche la nostra citta’ , gia’ piena di numerosi pericoli che possono essere ridotti con la semplice applicazione delle regole stabilite , ….ad es. perche’ tollerare la sosta prolungata delle automobili negli spazi non consentiti , perche’ tollerare la forte velocita’ ( nonostante la presenza di dossi artificiali ) in pieno centro?

    Perche’ prima della tragedia , non si mettono in atto dei seri controlli ?

    Ad es. vorrei segnalare Via Mascherpa , nonostante il transito dei pedoni sia reso difficile per l’inadeguatezza dei “marciapiedi ” esistenti e la sosta automobilistica consentita sui due lati , molti automobilisti percorrono a forte velocita’ tale via . ….Dobbiamo aspettare la tragedia per porre rimedio ?

    Invito tutti voi , a verificare cio’ che sto’ affermando .

  5. maurizio ha detto:

    Con tutto il rispetto per i morti di Viareggio, le Bandiera a Mezz’asta a Cisterna ci sono da diversi mesi e sollecitati anche dal sottoscritto sembra che non ne vogliono sapere nulla di ripristinarle subito dopo ogni eventi triste . come per dire le lasciamo cosi .. saranno pronte per le prossime disgrazie.
    Maurizio

I commenti sono chiusi.