L’operosa Cisterlandia si sveglia, una nuova giornata inizia…

…e cisternaonline sarà con il Presidente Cusani ed altre autortà presso il cantiere del nuovo edificio scolastico (zona ex nalco) per verificare l’avanzamento dei lavori. A presto e buona giornata a tutti.

Annunci

Informazioni su Redazione

street reporter
Questa voce è stata pubblicata in Cronaca, Politica. Contrassegna il permalink.

5 risposte a L’operosa Cisterlandia si sveglia, una nuova giornata inizia…

  1. U79 ha detto:

    Chiedo per curiosità perché sono un autentico ignorante in materia: un sindaco, in quanto personaggio pubblico, non può esser ripreso nelle sue funzioni pubbliche liberamente? Perché io credo non solo che non sia nelle sue facoltà rifiutare riprese e foto nell’espletamento del suo lavoro ma che sia proprio illegale utilizzare i vigili urbani per perquisizioni et similia senza una giustificazione valida. Quello si che sarebbe stato da riprendere. Gli altri candidati comunque si facciano furbi: se c’è un evento pubblico aperto a tutti i cittadini dove c’è Merolla (non si dica che non ha una corsie preferenziali perché la cosa diventa ogni giorno più imbarazzante), loro non devono mancare, devono marcarlo stretto. Nelle corse un modo per provare a vincere è mettersi dietro all’avversario lasciare che faccia la fatica e sfruttarne la scia per poi sorpassarlo sul rettilineo finale. Diciamocelo, oggi come oggi Merolla sta tirando il gruppo e sta acquisendo un grande vantaggio perché lui stesso gode di vantaggi che altri non hanno e che le chiacchiere che si fanno qui o la figura dell’annullmento dell’evento pro Abruzzo non scalfiscono. Gli altri si mettano dietro la scia, sfruttino i media che questi eventi mettono a disposizione dell’altro contendente perché ogni evento in più con la sua esclusiva presenza sono un tot di pecore in più nel suo gregge. Chiudo il discorso, spero non eccessivamente delirante, lasciando i miei saluti.
    Virghil nel caso prova anche un esorcista che vuoi che ti dica.

  2. Virghil ha detto:

    ….Tutto come gia’ preannunciato precedentemente .

    D’altronde non servono doti di grande profezia , per prevedere le reazioni del sindaco carturan e dei suoi soci .

    Questa mattina , sono stati riaperti i cantieri presso l’area dell’ex Nalco , l’apertura dei cantieri e’ stata resa nota come EVENTO PUBBLICO , in cui ciascun cittadino avrebbe potuto accedere con tanto di ” visita al cantiere ” e ” rinfresco snack ” ,e le immancabili note spese a carico del cittadino .

    IN REALTA’ CHE PIACCIA O MENO , TALE EVENTO PUBBLICO ( FINANZIATO CON LE PUBBLICHE CASSE COMUNALI ) ALTRO NON ERA CHE UNA FORMA DI PROPAGANDA ELETTORALE , il solito abuso della giunta comunale con a capo il cittadino piu’ illustre.

    Intanto , perche’ tale evento alla vigilia di un importante appuntamento elettorale ?

    Perche’ , aspettare fino alla vigilia delle elezioni per la riapertura del cantiere ?

    Perche’ proprio alla vigilia delle elezioni , organizzare tale evento e guarda caso con l’occasione , invitare il presidente della provincia cusani ? Il presidente dell’hotel abusivo ?

    E SOPRATTUTTO , COME MAI NELL’AREA DEL CANTIERE , NELLA ZONA DI ACCESSO AL CANTIERE ( QUELLA PEDONALE ) SOSTAVA UN FURGONE CHE PUBBLICIZZAVA LA CANDIDATURA DI CUSANI ?

    In periodo di campagna elettorale ERA l’UNICO PRESENTE NELL’AREA ! ….COME MAI ?

    Scontata , naturalmente , la presenza del neo assessore e candidato a sindaco A. Merolla .

    Altrettanto ovvio che la manifestazione pubblica , era presidiata dall’arrogante sindaco al colesterolo , a cui ( da comune cittadino ) avrei voluto chiedere chiarimenti in merito a tali ” coincidenze ” presenti all’evento pubblico .

    Quando sono entrato nell’area di cantiere , il cioccoblock al doppio colesterolo in fascia tricolore , era seduto sotto l’ombra di un ampio ( e come poteva essere altrimenti ? ) ombrellone da giardino . Ad ogni modo, avvicinandomi, ho salutato con educazione ( E’ BENE PRECISARLO ) il primo cittadino e rivolgendomi con altrettanto rispetto , ho chiesto delle spiegazioni in merito alla manifestazione annullata “pro-popolazione terremotate ” e della manifestazione stessa.

    Ebbene , come da copione dapprima ho ricevuto il saluto di risposta associata ad una stretta di mano ( il che faceva presagire al meglio ) , successivamente le mie cortesi ( E DEL TUTTO LEGITTIME ) richieste hanno suscitato l’ira del cioccoblock , che alzandosi ( senza troppe performance di agilita’ ) , mi ha dapprima allontanato puntando e spingendo sul mio petto il suo orribile dito medio ( …ho provato una delle piu’ forti sensazioni di schifo ) e successivamente mi ha INGIUSTAMENTE ACCUSATO di averlo videoripreso con la piccola videocamera (spenta ) che avevo con me , gridando e sbraitando attirando l’attenzione dei presenti . Affibbiandomi la qualifica di provocatore .

    Insomma niente di nuovo , la politica interpretata e intesa come modalita’ per affossare la SOVRANITA’ DEL CITTADINO ( contribuente e onesto ) .
    L’arroganza che prevale anche in tale occasione , se il primo cittadino non intendeva rispondermi cosa gli avrebbe costato , magari con una scusa , fare ricorso a metodi piu’ civili ?

    Evidentemente le norme di BUONA EDUCAZIONE una volta che si occupa la poltrona , possono essere tranquillamente ignorate.

    ….Impressionante comunque , l’incontro ravvicinato del terzo tipo con la montagna di lardo arrogante .
    Trovarsi faccia a faccia con l’orco del borgo non e’ per niente una esperienza tranquillizzante .

    Ancora piu’ impressionante della successiva richiesta di identificazione da parte dei solerti vigili urbani presenti .

    Inclusa la richiesta di visione dei ” file” presenti nella mia videocamera .

    Un esempio di grande democrazia e volonta’ di confronto e dialogo con i cittadini , ….come sempre a modo loro !

    P. S. LA COSA CHE PIU’ MI PREOCCUPA PERO’ E’ COME DISINFETTARE EFFICACEMENTE LA T-SHIRT PREFERITA ( QUELLA DELL’ARANCIA MECCANICA ) CHE INDOSSAVO E CHE E’ STATA ” SCHIFOSAMENTE TOCCATA ” DALL’ENERGUMENO IN FASCIA TRICOLORE.

    Cosa mi consigliate ? Oltre ad un ammollo al ” napisan ” sara’ prudente una fumigazione con della formaldeide ?

    Evviva la terra dei cachi .

  3. Virghil ha detto:

    ….Tutto come gia’ preannunciato precedentemente .

    D’altronde non servono doti di grande profezia , per prevedere le reazioni del sindaco carturan e dei suoi soci .

    Questa mattina , sono stati riaperti i cantieri presso l’area dell’ex Nalco , l’apertura dei cantieri e’ stata resa nota come EVENTO PUBBLICO , pertanto ciascun cittadino avrebbe potuto accedere con tanto di ” visita al cantiere ” e ” rinfresco snack ” , e le immancabili note spese a carico del cittadino .

    IN REALTA’ CHE PIACCIA O MENO , TALE EVENTO PUBBLICO ( FINANZIATO CON LE PUBBLICHE CASSE COMUNALI ) ALTRO NON ERA CHE UNA FORMA DI PROPAGANDA ELETTORALE , il solito abuso della giunta comunale con a capo il cittadino piu’ illustre.

    Intanto , perche’ tale evento alla vigilia di un importante appuntamento elettorale ?

    Perche’ , aspettare fino alla vigilia delle elezioni per la riapertura del cantiere ?

    Perche’ proprio alla vigilia delle elezioni , organizzare tale evento e guarda caso con l’occasione , invitare il presidente della provincia cusani ? Il presidente dell’hotel abusivo ?

    E SOPRATTUTTO , COME MAI NELL’AREA DEL CANTIERE , NELLA ZONA DI ACCESSO AL CANTIERE ( QUELLA PEDONALE ) SOSTAVA UN FURGONE CHE PUBBLICIZZAVA LA CANDIDATURA DI CUSANI ?

    In periodo di campagna elettorale ERA l’UNICO PRESENTE NELL’AREA ! ….COME MAI ?

    Scontata , naturalmente , la presenza del neo assessore e candidato a sindaco A. Merolla .

    Altrettanto ovvio che la manifestazione pubblica , era presidiata dall’arrogante sindaco al colesterolo , a cui ( da comune cittadino ) avrei voluto chiedere chiarimenti in merito a tali ” coincidenze ” presenti all’evento pubblico .

    Quando sono entrato nell’area di cantiere , il cioccoblock al doppio colesterolo in fascia tricolore , era seduto sotto l’ombra di un ampio ombrellone da giardino . Ad ogni modo, avvicinandomi, ho salutato con educazione ( E’ BENE PRECISARLO ) il primo cittadino e rivolgendomi con altrettanto rispetto , ho chiesto delle spiegazioni in merito alla manifestazione annullata “pro-popolazione terremotate ” e della manifestazione stessa.

    Ebbene , come da copione dapprima ho ricevuto il saluto di risposta associata ad una stretta di mano ( il che faceva presagire al meglio ) , successivamente le mie cortesi ( E DEL TUTTO LEGITTIME ) richieste hanno suscitato l’ira del cioccoblock , che alzandosi ( senza troppe performance di agilita’ ) , mi ha dapprima allontanato puntando e spingendo sul mio petto il suo orribile dito medio ( …ho provato una delle piu’ forti sensazioni di schifo ) e successivamente mi ha INGIUSTAMENTE ACCUSATO di averlo videoripreso con la piccola videocamera (spenta ) che avevo con me , gridando e sbraitando attirando l’attenzione dei presenti.

    ….Impressionante , l’incontro ravvicinato del terzo tipo con una montagna di lardo arrogante .

    Ancora piu’ impressionante della successiva richiesta di identificazione da parte dei solerti vigili urbani presenti .

    Inclusa la visione dei ” file” presenti nella mia videocamera .

    Un esempio di grande democrazia e volonta’ di confronto e dialogo con i cittadini , ….come sempre a modo loro !

    P. S. LA COSA CHE PIU’ MI PREOCCUPA PERO’ E’ COME DISINFETTARE EFFICACEMENTE LA T-SHIRT PREFERITA ( QUELLA DELL’ARANCIA MECCANICA ) CHE INDOSSAVO E CHE E’ STATA ” SCHIFOSAMENTE TOCCATA ” DALL’ENERGUMENO IN FASCIA TRICOLORE.

    Cosa mi consigliate ? Oltre ad un ammollo al ” napisan ” sara’ prudente una fumigazione con della formaldeide ?

    Evviva la terra dei cachi .

    ….Tutto come gia’ preannunciato precedentemente .

    D’altronde non servono doti di grande profezia , per prevedere le reazioni del sindaco carturan e dei suoi soci .

    Questa mattina , sono stati riaperti i cantieri presso l’area dell’ex Nalco , l’apertura dei cantieri e’ stata resa nota come EVENTO PUBBLICO , in cui ciascun cittadino avrebbe potuto accedere con tanto di ” visita al cantiere ” e ” rinfresco snack ” ,e le immancabili note spese a carico del cittadino .

    IN REALTA’ CHE PIACCIA O MENO , TALE EVENTO PUBBLICO ( FINANZIATO CON LE PUBBLICHE CASSE COMUNALI ) ALTRO NON ERA CHE UNA FORMA DI PROPAGANDA ELETTORALE , il solito abuso della giunta comunale con a capo il cittadino piu’ illustre.

    Intanto , perche’ tale evento alla vigilia di un importante appuntamento elettorale ?

    Perche’ , aspettare fino alla vigilia delle elezioni per la riapertura del cantiere ?

    Perche’ proprio alla vigilia delle elezioni , organizzare tale evento e guarda caso con l’occasione , invitare il presidente della provincia cusani ? Il presidente dell’hotel abusivo ?

    E SOPRATTUTTO , COME MAI NELL’AREA DEL CANTIERE , NELLA ZONA DI ACCESSO AL CANTIERE ( QUELLA PEDONALE ) SOSTAVA UN FURGONE CHE PUBBLICIZZAVA LA CANDIDATURA DI CUSANI ?

    In periodo di campagna elettorale ERA l’UNICO PRESENTE NELL’AREA ! ….COME MAI ?

    Scontata , naturalmente , la presenza del neo assessore e candidato a sindaco A. Merolla .

    Altrettanto ovvio che la manifestazione pubblica , era presidiata dall’arrogante sindaco al colesterolo , a cui ( da comune cittadino ) avrei voluto chiedere chiarimenti in merito a tali ” coincidenze ” presenti all’evento pubblico .

    Quando sono entrato nell’area di cantiere , il cioccoblock al doppio colesterolo in fascia tricolore , era seduto sotto l’ombra di un ampio ( e come poteva essere altrimenti ? ) ombrellone da giardino . Ad ogni modo, avvicinandomi, ho salutato con educazione ( E’ BENE PRECISARLO ) il primo cittadino e rivolgendomi con altrettanto rispetto , ho chiesto delle spiegazioni in merito alla manifestazione annullata “pro-popolazione terremotate ” e della manifestazione stessa.

    Ebbene , come da copione dapprima ho ricevuto il saluto di risposta associata ad una stretta di mano ( il che faceva presagire al meglio ) , successivamente le mie cortesi ( E DEL TUTTO LEGITTIME ) richieste hanno suscitato l’ira del cioccoblock , che alzandosi ( senza troppe performance di agilita’ ) , mi ha dapprima allontanato puntando e spingendo sul mio petto il suo orribile dito medio ( …ho provato una delle piu’ forti sensazioni di schifo ) e successivamente mi ha INGIUSTAMENTE ACCUSATO di averlo videoripreso con la piccola videocamera (spenta ) che avevo con me , gridando e sbraitando attirando l’attenzione dei presenti . Affibbiandomi la qualifica di provocatore .

    Insomma niente di nuovo , la politica interpretata e intesa come modalita’ per affossare la SOVRANITA’ DEL CITTADINO ( contribuente e onesto ) .
    L’arroganza che prevale anche in tale occasione , se il primo cittadino non intendeva rispondermi cosa gli avrebbe costato , facendo magari ricorso ad una scusa , fare ricorso a metodi piu’ civili ?

    Evidentemente le norme di BUONA EDUCAZIONE una volta che si occupa la poltrona , possono essere tranquillamente ignorate.

    ….Impressionante comunque , l’incontro ravvicinato del terzo tipo con la montagna di lardo arrogante .
    Trovarsi faccia a faccia con l’orco del borgo non e’ per niente una esperienza tranquillizzante .

    Ancora piu’ impressionante della successiva richiesta di identificazione da parte dei solerti vigili urbani presenti .

    Inclusa la visione dei ” file” presenti nella mia videocamera .

    Un esempio di grande democrazia e volonta’ di confronto e dialogo con i cittadini , ….come sempre a modo loro !

    P. S. LA COSA CHE PIU’ MI PREOCCUPA PERO’ E’ COME DISINFETTARE EFFICACEMENTE LA T-SHIRT PREFERITA ( QUELLA DELL’ARANCIA MECCANICA ) CHE INDOSSAVO E CHE E’ STATA ” SCHIFOSAMENTE TOCCATA ” DALL’ENERGUMENO IN FASCIA TRICOLORE.

    Cosa mi consigliate ? Oltre ad un ammollo al ” napisan ” sara’ prudente una fumigazione con della formaldeide ?

    Evviva la terra dei cachi .

  4. psiconano ha detto:

    madò..il più pulito ha la rogna!!!

  5. Virghil ha detto:

    “…e cisternaonline sarà con il Presidente Cusani”

    Finalmente una buona occasione , per poter chiedere al presidente cusani , chiarimenti in merito al SUO hotel abusivo .

    “…il presidente Cusani nella lotta ai vincoli che limitano la realizzazione di immobili , ha fatto il possibile, anche di più. Probabilmente per dimostrare che ce ne sono troppi, un abuso edilizio lo hacommesso lui in persona. E’ infatti è finito sotto processo per concorso in abuso edilizio e abuso d’ufficio, nella sua qualità di comproprietario dell’Hotel Grotta di Tiberio a Sperlonga, ribattezzato «Hotel Cusani». Al processo in corso Cusani non si è ancora mai presentato per pregressi impegni istituzionali, poiché appunto, presidente in carica della Provincia di Latina”.

    Oppure gli si potrebbero chiedere considerazioni in merito alle infiltrazioni criminali ( mafia , camorra , n’drangheta ) a Latina e provincia , visto che costui ha sempre minimizzato ( quasi negandolo ) il fenomeno . Nonostante le numerose documentazioni provenienti dal ministero degli interni .

    Con molta piu’ probabilita’ invece , la buona occasione SARA’ SOLO PER CUSANI , ….un’occasione in piu’ per farsi della propaganda a suo favore .

I commenti sono chiusi.