CISTERLANDIA continua: Sanità, rinviati a giudizio Verzaschi e Lady Asl

Repubblica — 05 maggio 2009   pagina 7   sezione: ROMA
Repubblica — 05 maggio 2009   pagina 7   sezione: ROMA
RINVIATI a giudizio l’ ex assessore regionale alla Sanità del Lazio ed ex sottosegretario alla Difesa, Marco Verzaschi, Anna Giuseppina Iannuzzi, nota come “Lady Asl” e altre cinque persone coinvolte in una tranche della maxi inchiesta della procura di Roma su una presunta megatruffa ai danni del servizio sanitario regionale.

Marco Verzaschi

Marco Verzaschi

Il gup Sandro Di Lorenzo ha disposto il processo per i reati, a seconda delle singole posizioni processuali, di corruzione e concussione. È stato assolto Riccardo Federici (ex responsabile dell’ ufficio Affari giuridici e legali della Asl Rmb), prosciolti per intervenuta prescrizione Francesco Dell’ Orso (ex funzionario dell’ Asl Rma) e Antonio Palumbo (ex direttore generale del San Filippo Neri). Dietro il banco degli imputati anche il marito di “Lady Asl”, Andrea Cappelli; i funzionari sanitari Marco Buttarelli, Mario Celotto, Francesco Vaia e Benedetto Bultrini.

La notizia non è dell’ultima ora ma, visto che l’on.le Verzaschi è atteso in conferenza stampa nella ns. città, mi è sembrato corretto riportarla.

Annunci

Informazioni su Redazione

street reporter
Questa voce è stata pubblicata in Cronaca, Politica e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a CISTERLANDIA continua: Sanità, rinviati a giudizio Verzaschi e Lady Asl

  1. psiconano ha detto:

    una manica di mafiosi corrotti!!!
    ma il loro tempo sta per finire 🙂

  2. Virghil ha detto:

    Grazie per la segnalazione

    tale notizia conferma cio’ che avevo postato in precedenza .

I commenti sono chiusi.